BREAKING NEWS: LA VERA NATURA DELLA WATCHTOWER STA VENENDO A GALLA



Questa che in anteprima italiana la redazione di TdG consapevoli vi passa è una vera propria breaking news, ma oggettivamente è una conseguenza attesa della sentenza del Tribunale Distrettuale Svizzero di Zurigo dell'9 luglio 2019 (vedi qui).
La notizia sta in un documento ufficiale del Ministero degli Esteri della Federazione Russa che informa della situazione dei diritti umani in Russia stessa, rivolgendosi direttamente agli USA. Questo in relazione alla pubblicazione del rapporto annuale della Commissione degli Stati Uniti sulla libertà religiosa internazionale (USCIRF) pubblicato il 17 luglio 2020. Pubblichiamo in calce una parte della nota del Ministero degli Esteri Russo relativo ai Testimoni di Geova.

Ma c'è dell'altro, vi è anche un tweet ufficiale dall'Ambasciata Russa in Australia che sottolinea la portata della sentenza svizzera. (vedi qui)
Questo non è casuale, conosciamo bene i burrascosi rapporti tra Australia e Russia, ma sappiamo come anche in Australia i TdG e la WTS hanno fatto vedere il loro vero volto, rifiutandosi di dare alcun aiuto alle vittime della pedofilia all'interno della loro chiesa.
(vedi qui e qui)
Molte domande sono arrivate in redazione chiedendo il perché dell'importanza della sentenza svizzera.
Il pronunciamento del Giudice atteneva alla veridicità o meno delle affermazioni fatte a mezzo stampa e web da una professionista di salute mentale Regina Spiess, stampate e pubblicate su decine di giornali svizzeri e non (vedi qui e qui) . 
L'argomento toccava il fatto che i fondamentali diritti umani all'interno dei Tdg vengono quotidianamente conculcati. La risposta del Tribunale (mai appellata dalla WTS) è perentoria:

I testimoni di Geova non solo sono una setta ma la loro religione lede i diritti umani dei singoli componenti del loro gruppo. L'Organizzazione:

  • Divide le famiglie.
  • Isola i dissidenti per opinioni differenti punendoli con l'ostracismo assoluto.
  • Mette in pericolo la vita umana (compresi quella di minori) con la loro dottrina sulle trasfusioni di sangue.
  • Nasconde i reati di abuso specialmente sui minori, soprattutto quelli di natura sessuale,  favorendo e di fatto proteggendo gli abusatori e danneggiando le vittime.
  • Coercizza i minori con un indottrinamento assiduo che porta a fare scelte in individui ancora impreparati, scelte che poi non possono essere rinnegate se non a caro prezzo sociale.


Questo ed altro è stato riconosciuto come provato e fattuale da un Tribunale di una nazione che fa parte del ECHR, la Corte Europea dei Diritti Umani. La sentenza del Tribunale Svizzero verte proprio sui diritti umani. Quindi date un'occhiata alle nazioni che che fanno parte di questa Corte e comprenderete l'importanza della sentenza. (vedi qui) Il lettore attento noterà che  aderente all' ECHR vi è anche la Federazione Russa oltre alla Svizzera e l'Italia.


La Russia aveva ragione?

Quindi comincia a delinearsi un quadro fino a qualche anno fa impensabile: 
la Russia aveva ragione nel definire i TdG e la loro Organizzazione estremistica e pericolosa per le famiglie della Federazione.

Finché lo dicevano le Autorità Russe esse venivano tacciate dai media occidentali, specialmente USA (vedi Newsweek) come propaganda filorussa. Ora le stesse accuse, ma anche quelle più dettagliate e gravi, vengono confermate da un Tribunale della civilissima Svizzera ove si aggiunge la tremenda accusa, oramai provata fattualmente, dell'insabbiamento da parte della WTS di migliaia di abusi sessuali sui minori con la protezione di fatto degli abusatori stessi. Ovvero migliaia di pedofili a piede libero, sconosciuti alle autorità e alla comunità.
Vestiti in giacca e cravatta, liberi di accedere a qualsivoglia minore dentro o fuori della loro Chiesa, addirittura alle porte di ignari cittadini.


Da rivedere gli accordi tra la WTS i vari Stati appartenenti all'ECHR?

In base alla sentenza, indubbiamente gli accordi con la Congregazione dei testimoni di Geova nei vari Stati appartenenti all' ECHR dovrebbero essere rivisti. Io credo che nessun Stato approverebbe una religione che agisse nel modo sentenziato dal Tribunale Svizzero. Ma la mia domanda è, adesso che è chiaro che la Watchtower ha sistematicamente mentito che faranno le varie Autorità di ciascuno Stato in cui i TdG sono riconosciuti come religione dallo stato stesso?


E i giornalisti italiani?

Aggiungo che solo pochi giornalisti in Italia hanno avuto il coraggio di dire la verità sul vero volto della WTS e dei TdG. Una testata è stato l'Indro. Ora spero che più giornalisti capiscano le tragedie che si dibattono dietro a facciate imbiancate.

Mi rivolgo ai grandi quotidiani come Corriere o Repubblica. Vi sono in Italia decine di migliaia di vostri concittadini prigionieri di una ideologia spietata che ora è stata smascherata. Che fate? Avete una responsabilità sociale e professionale di dire la Verità al di là della facciata di perbenismo e dei finti sorrisi che gli addetti stampa dei TdG vi propinano. Il problema della pedofilia tra i TdG è enorme e tacitato. Se le statistiche non mentono vi sono almeno due pedofili per congregazione di Testimoni di Geova in Italia. Le congregazioni sono più di tremila... fatevi un conto cari giornalisti.
Oltre ad una sentenza di un Tribunale cosa vi serve in più per iniziare una indagine seria?
Non dovrebbe essere il contrario? Non dovrebbe essere la Stampa e il giornalismo vero il cane da guardia della Giustizia e della Verità?

Chissà se l'Ufficio Legale dei TdG Italiani non si decida a querelare qualche giornalista coraggioso che cominci a chiamare con i suoi nomi questa pseudo religione. Non si dovrebbe aver paura, avete una sentenza che fa parte di giurisprudenza ora.
Forza fate il vostro dovere che è anche semplicemente il vostro mestiere. Le vittime italiane stanno aspettando…
Vostro Corrado Palazzi

Estratto della Dichiarazione del Ministero degli esteri della federazione Russa



Russia: Rapporto internazionale sulla libertà religiosa al Congresso degli Stati Uniti.
Notiamo il rapporto annuale della Commissione degli Stati Uniti sulla libertà religiosa internazionale (USCIRF) pubblicato il 17 luglio.
È tradizionalmente pieno di argomenti russo-fobici e valutazioni distorte della situazione nel nostro Paese. Quest'anno, gli autori di questo cosiddetto studio hanno deciso di stigmatizzare la legislazione russa che descrivono come presumibilmente eccessivamente severa. Secondo la loro versione, le leggi russe violano i diritti e gli interessi di vari movimenti religiosi, in particolare i Testimoni di Geova e il gruppo Hizb ut-Tahrir.
Per quanto riguarda i Testimoni di Geova - forse gli Stati Uniti sono semplicemente inconsapevoli di ciò, quindi vorremmo illuminare i nostri partner su una decisione giudiziaria recentemente eseguita in Svizzera, quella originariamente emessa nel luglio 2019. Il tribunale ha riconosciuto alcuni dei metodi utilizzati dal locale gruppo di Testimoni di Geova che violano i diritti umani fondamentali. Non lo sapevate questo? Ci riferiamo alla pratica in cui le persone che scelgono di lasciare la setta o che non seguono le sue istruzioni, vengono boicottate dalle loro famiglie e amici, i bambini vengono boicottati e la pressione psicologica e sociale viene esercitata sui dissidenti usando vari metodi manipolativi per influenzare la coscienza , punizioni e casi impuniti di violenza sessuale. Ai membri della setta viene effettivamente negato il diritto alla libertà di opinione e coscienza, e questo è ciò che ha giustificato l'attenzione della giustizia svizzera.

source: clicca qui




Commenti

  1. La fortezza inizia a sgretolarsi. Sarà un processo che richiederà tempo. Un impero costruito sulla sabbia prima o poi crolla. Ottimo articolo. Sempre grazie per il grande lavoro che svolgete

    RispondiElimina
  2. Ho come l'impressione che la palla ha iniziato a rotolare sul piano inclinato e comincia a prendere velocità. Il tempo per la WTS è scaduto, la WTS è caduta (tanto per utilizzare la loro terminologia).
    Grazie Corrado per questa notizia bomba, mi associo al tuo accorato appello verso gli organi di stampa della nostra nazione e delle altre europee. Cosa serve ancora, dopo diverse sentenze giudiziarie (Svizzera, Australia, Russia) per denunciare pubblicamente a mezzo stampa questa setta? Cosa temono le varie testate giornalistiche nel farlo?
    Il capolavoro cinematografico sulla libertà di stampa americana The Post si concludeva con la frase: “La stampa serve chi è governato, non chi governa”, recita la decisione della corte suprema degli U.S.A.
    Forza allora giornalisti e programmi d'inchiesta siamo con voi.

    RispondiElimina
  3. Miamei & Company27 luglio 2020 04:22

    Il Cotpo Direttivo e entourage WTS/JW.org stanno avendo un grande monito dai governi del "mondo" ai quali mentre hanno fatto appello per vedersi riconosciuti i propri diritti per esercitare in libertà le attività del culto , non riconosce e rispetta i diritti dei suoi adepti e fuoriusciti.
    Le nazioni dell'est (nord) con le nazioni dell'occidente (sud) , seduti a una comune tavola si stanno trovando d'accordo su un punto:
    l'incostituzionalità dei valori cristiani e morali nel rispetto dei diritti umani della WTBTS /JW.org.
    Questo prelude in veste profetica un eventuale accordo dei re delle nazioni del nord con i re delle nazioni del sud, a intraprendere un'azione congiunta per rendere innocua la WTS /JW.org nella società civile dell'umanità .

    RispondiElimina
  4. fine dei giochi???

    RispondiElimina
  5. Miamei & Company27 luglio 2020 12:20

    @Corrado grazie per l'accurata esposizione delle informazioni.

    Riflettendo su tutto il materiale informativo del post , ho notato che sia gli attivisti , i media , gli organi competenti legislativi e giuridici delle nazioni in causa contro la WTBTS/JW.org hanno collaborato eseguendo egregiamente e professionalmente il loro dovere .

    Lo Stato Italiano ha leggi specifiche per cui chi è vittima di ostracismo e coercizioni di altro genere possa difendersi da così registrati " enti morali con personalità giuridiche " con finalità religiose , che di fatto sono diventate psico- sette abusanti?
    Perche se gli attivisti gridano , i media pubblicano , ma l'apparato giudiziario del governo in essere non ha leggi specifiche sul quale la vittima possa denunciare e il legale e il giudice intervenire, per tutelare i diritti del cittadino querelante, il tutto rimane solo un gran clamore e niente giustizia.
    Il Governo Italiano per tutelare i suoi cittadini dai soprusi di psico-sette abusanti deve promulgare leggi specifiche allineandosi con le altre nazioni che fanno parte dell'ECHR (La Corte dei Diritti Umani) .
    Oggi , un italiano in tal caso per avere giustizia deve depositare la denuncia all'estero presso l'ECHR?
    L'Italia facendo parte dell'ECHR non ci farebbe una bella figura!

    Per esempio :
    nel caso è approvata una licenza per poter aprire un cinema ma il locale viene adibito in una discoteca permettendo anche illegalità, il locale sarà chiuso per non aver rispettato la destinazione d'uso e praticato illegalità ;
    similmente se a una Costituente viene approvata la possibilità di aprire un "ente morale con personalità giuridica" per utilità sociale , invece è adibita a psico-setta con attività abusanti e coercitivi a danno degli aderenti e della società civile , penso proprio che gli apparati governativi e giudiziari dovrebbero attivarsi per ripristinare la legalità in quel luogo.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miamei in passato sono state tentate delle cause in Italia, mi viene in mente il caso Luigi Fallacara e Vito Pucci.
      Pur riconoscendo lo spregevole gesto dell'ostracismo il giudice non ha potuto far a meno di dire che, in Italia, ogni associazione fa quello che meglio crede nei confronti degli ex...
      Forse non erano ancora maturi i tempi, forse non è stato messo in risalto tutto quello che c'è dietro al mondo abusante dei tdg.
      C'è una proposta di legge in merito, dovrebbe essere discussa in ottobre.

      Elimina
    2. Scusami ma per luigi fallacara intendi questo soggetto?

      https://bari.repubblica.it/cronaca/2018/05/16/news/bari_giornalista_simulo_aggressione_da_parte_di_due_colleghi_a_processo_per_calunnie-196512077/

      O questo


      https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/bari/1206564/bari-video-offensivo-su-fb-condannato-a-6-mesi-ex-giornalista.html

      O quello

      che è stato condannato a pagare € 3.500 per aver perso una causa contro i TdG??

      Chiedo per un amico

      Elimina
    3. Miamei & Company29 luglio 2020 02:37

      Anonimo 28 luglio 2020, i tempi, le leggi e la consapevolezza di molti sono cambiate , oggi a perdere le cause giudiziarie, ad avere i beni immobili requisiti e la chiusura del culto è la WTS/JW. org.
      Luigi Fallacara ai suoi tempi non avrà avuto giustizia per vuoti legislativi, ma ad oggi le sentenze perse e gli esborsi della WTS alle sue vittime hanno riscattato i fuoriusciti TdG come Luigi Fallacara e l'Avv. Vito Pucci. .
      Puo darsi che proprio il coraggio di Luigi Fallacara e dell'Avv. Vito Pucci, per un senso di giustizia hanno portato molti attivisti a ad attivarsi contro le ambigue strategie della WTS /JW.org..
      Caro Anonimo ricorda: "dove non c'è giustizia non c'è pace" , e per la WTS/JW.org non ci sarà pace finché con le sue ingiustizie recherà sofferenze al prossimo.

      Elimina
    4. Si ok va bene tutto, ma nella jw non troverai nessuno che si conficca nelle braccia una forchetta portata da casa per simulare un'aggressione.
      Se questo è il livello dei Vs paladini io qualche domanda me la farei.
      Chiedo per un amico

      Elimina
  6. Apostolo Apocrifo27 luglio 2020 15:12

    Io penso andrà sia bene che male.. qualcuno si sveglierà e capirà come gira davvero lì dentro.. altri, per un concetto psicologico di dissonanza cognitiva, si sentiranno attaccati dal “Mondo” e si ancoreranno ancor di più al CD e alla WTS credendo che la fine sia vicina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miamei & Company28 luglio 2020 02:02

      @Apostolo Apocrifo,
      la questione non è di convincere o usare mezzi di informazione e giudiziari per far uscire i testimoni di Geova dall'org. WTS, anche perché in Italia c'è la libertà Costituzionale di poter associarsi a qualsiasi "ente morale con personalità giuridica" e religione riconosciuta dallo Stato , e professare la propria fede ,
      e di questo da parte nostra ne prendiamo atto e lo rispettiamo, maaaaa!
      C'è un MAAA! Una "Societa Costituente" non può appellarsi a leggi Costituzionali per avere libertà di culto,
      per poi non rispettare all'interno del culto /ente morale altre leggi Costituzionali che ledono i diritti, la dignità , e la libertà dell'adepta quando decide di fuoriuscire dal culto , isolandolo dalla famiglia che è rimasta all'interno dell'ass./org . religiosa,
      nè può indurre a isolare i suoi adepti con regole repressive nel condividere consuetudini di vita sociale con i parenti di altro credo religioso .
      Alla fine si è compreso che la WTS ha imposto regole di isolamento sociale all'adepto , anche per lucrare su i loro averi economici e disponibilità gratuita , che dovrebbero condividere liberamente con i propri parenti.
      Comunque anche il governo Italiano come in altre nazioni democratiche deve prendere in considerazione i problemi sociali che la WTBTS/JW.org sta procurando a molti cittadini in Italia.
      La WTS/JW.org o si attiene a quanto stabilito dalla legge sul rispetto per i diritti umani, oppure va' denunciata dagli attivisti e dai media alle Autorità legislative (classe politica) e giudiziarie,
      e poi si vedrà se la sua ostinazione supera quella del faraone d'Egitto dei tempi biblici di Mosè.

      Elimina
  7. In parte l'argomentazione del ministero degli esteri Russo è fondata ma non è questo il metodo per smascherare il comportamento scorretto del corpo direttivo o di chiunque lo tenga in pugno. Mettere in prigione, perquisire le case dei t.d.G, istruire processi contro donne e persone anziane, non fa altro che rafforzare lo zelo dei fedeli e spinge i governi democratici a solidarizzare con essi con buona pace dei casi di pedofila e ostracismo sui cui si vuole attirare l'attenzione. Così facendo si fa il gioco del Corpo Direttivo che non vede l'ora di sventolare qualche altro martire per la causa, agitare qualche condanna e dire "siamo i veri seguaci di Cristo perché siamo perseguitati".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Matrix concordo con te. Il Pugno duro di Putin non è la strada.
      Piuttosto le autorità elvetiche hanno centrato i veri problemi, i media dovrebbero parlare dei casi di pedofilia.

      Elimina
    2. In parte è vero. Ma ricordiamoci che le notizie non le abbiamo da organi disinteressati. Newsweek è il braccio destro del mondialismo anti Putin (che si oppone) e russofobico. Le fonti WTS sapete cosa valgono... meno di zero. Basta vedere i video di propaganda sulla persecuzione. Importante comunque è usare la testa. Ragioniamo: proviamo oggi uscire senza mascherina magari in un locale pubblico, o distribuite volantini anticovid o andare col megafono in centro a Milano urlando slogan. Vieni arrestato e ti fanno un TSO in pochi secondi. E siamo in Italia. Quelli che vengono arrestati se prestate attenzione sono gli stessi che secondo la esaltazione WTS "sfidano il sistema" continuando a "predicare indefessi la buona notizia". Quindi giustamente vengono arrestati e puniti. Ricordiamoci che siamo stati abituati a sentir dire che i TdG sono agnellini... Durante il periodo di guerra negli anni quaranta andavano a provocare negli USA con slogan e cartelli le famiglie di aveva il loro figlio in Europa. Io non approvo la violenza, da nessuna parte, ma il minimo era che si aspettassero una reazione.
      Corrado

      Elimina
  8. Grazie Corrado ,. "Intesa tra la repubblica iItaliana e la congregazione Cristiana dei testimoni di Geova "-data 4 Aprile 2007 Firmato : per il presidente della congregazione cristiana dei testimoni di Geova ," il vice presidente dott. Denni Angeli Il presidente del consiglio dei ministri , ON. Romano Prodi. " PREAMBOLO" La repubblica Italiana e la congregazione Cristiana dei testimoni di Geova in Italia ,"CONSIDERATO" che la Repubblica Italiana riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalitá ; che in forza della Costituzione tutti i cittadini hanno pari dignitá sociali e sono uguali davanti alla legge senza distinzione di religione e che é compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli che , limitano di fatto la libertá e l'eguaglianza ,impediscono il pieno sviluppo della persona umana ; che la libertá di coscienza contribuisce, con le altre ,a tale sviluppo; che la Ostituzione garantisce la libertá di riunione , di associazione,di libera professione della propria fede religiosa e di libera manifestazione del pensiero; che la Costituzione garantisce inoltre l'uguale libertá di tutte le confessioni religiose davanti alla legge;che la congregazione Cristiana dei testimoni di Geova dichiara che i propri aderenti sono chiamati a vivere l'esperienza religiosa in una dimensione comunitaria e a partecipare alla diffusione del messaggio biblico;che, in forza dell'articolo 8 ,commi secondo e terzo ,della Costituzione le confessioni religiose hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti ,in quanto non contrastino con l'ordinamento giudiziario dello Stato ,e che i loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base di una intesa co le relative rappresentanze;che la confessione reigisa é rappresentata dalla Congregazione Cristiana dei testimoni di Geova ,in seguito denominata Congregazione centrale ,organizzata le norme del proprio statuto; riconoscono l'opportunitá di addivenire alla presente intesa e CONVENGONO che la legge di approvazione , ai sensi dell'articolo 8 della Costituzione, e della medesima intesa sostituisce ad ogni effetto , nei confronti della confessione religiosa dei testimoni di Geova la legislazione del 1929 e del 1930 sui culti ammessi . Articolo 1) Libertá religiosa..............- articolo 2)ministri di culto..............=articolo 3) Assistenza spirituale ai ricoverati................4)assistenza spirituale ai detenuti...........5) Insegnamento religioso alla scuole.............6) Matrimonio..........7) Festivitá...............8)Edifici di culto.........9)Emittenti radiotelevisive.....;;;;;10)Riconoscimento di enti della confessione ........11) attivitá religiose e di culto...........12)Regime tributario degli enti della confessione .........13)Gestione degli enti della confessione...............14)Iscrizione nel registro delle persone giuridiche...........15)Mutamenti degli enti della confessione .......16)Deduzione agli effetti IRPEF..........17 Ripartizione della quota dell'otto per mille del gettito IRPEF.......... 18) commissione paritetica............19)Nome di attuazione.........20) Cessazione di efficacia della normativa sui culti ammessi e norme contrastanti .................21) ulteriori intese...... .;Sequesta intesa é andata in porto, é tirato in ballo lo statuto dei testimoni di Geova che é formato da 19 articoli e chela maggioranza degli adepti ne é all'oscuro.La WTS e CD ha cercato e cerca in tutti modi di mettersi al riparo, ma le nazioni ora hanno incominciato a presentagli il conto delle sue malefatte .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miamei & Company28 luglio 2020 14:08

      Il Governo Italiano non ha presentato il disegno legge di approvazione dell'intesa firmata con la Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova ;
      Si chiede di sapere:
      Quando il governo intende farlo, o esistano ragioni che ostano tale atto?

      •La risposta si trova nel sito :
      Wikipedia
      "Critiche ai testimoni di Geova".

      Sito criticato da un regio troll.

      Elimina
    2. Intervengo per una precisazione che ritengo necessaria.
      Durante il governo Renzi la CCTdG rinnovò l’intesa. Fu un’intesa siglata dal sottosegretario alla presidenza del consiglio ed esaminata dallo stesso consiglio dei Ministri il 10 novembre 2014.
      Una volta il testo era visibile al sito: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=77156 .
      Però il testo non fu mai tradotto in un disegno di legge (cioè un’iniziativa legislativa presentata dal consiglio dei ministri o dalla presidenza del consiglio) per poter essere discussa e votata dal Parlamento al fine di trasformarla in legge di Stato per produrre gli effetti giuridici del caso.
      Per cui la situazione è rimasta tale e quale a prima. Per lo Stato italiano la CCTdG resta un ente morale a carattere religioso, i cui ministri di culto sono riconosciuti tali dallo Stato solo se hanno la certificata approvazione (che i ministri di culto stessi devono richiedere) del Ministero degli Interni. Tiziana Grimaldi



      Elimina
  9. Mentre concordo con la necessità di una maggiore trasparenza su azioni anti pedofilia e sulla gestione delle "ricchezze ingiuste della WTS", sono basito ... Come si fa a citare la Russia che perseguita anche i Battisti e altre confessioni oltre ai Tdg.
    In questo caso l'obbiettivo non giustifica i mezzi ....
    Enzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. X:> Anonimo Enzo ;
      Ogni nazione ha l'autorità di far rispettare la proria Costituzione e leggi sulla quale sono fondati,
      nel modo stabilito dal governo, la Bubbia dice che "hanno la spada per far giustizia e mantenere l'ordine sociale" ;
      come in modo simile in casa propria si decide di far rispettare le regole stabilite dal capo famiglia.
      Mi risulta che nell'organizzazione dei testimoni di Geova wts succede uguale se non peggio.
      Caro Enzo da che pulpito viene la predica!
      La wts e i suoi proseliti tdG devono avere il buon gusto e la consapevolezza di guardare prima in casa propria e poi puntare il dito su altri.

      Elimina
    2. Non risulta che la Russia perseguita la fede cristiana, tant'e che in Russia ci sono molte religioni della cristianità come ad esempio quella ortodossa e cattolica.
      La Russia applicando le sue leggi ha sanzionato quei culti religiosi che praticano regole che non rispettano le leggi della nazione , ledono i diritti umani dei propri cittadini, e danneggia l'economia della nazione.
      Come mai la wts dei tdG si lamenta di vedersi chiuso il culto? E, preciso NON "perseguitato" il culto . E , non si lamenta della messa al bando del suo culto nei paesi arabi e asiatici ?
      Evidentemente perche in Russia ha perso buoni introiti (donazioni) e gli immobili perché requisiti? Comunque gli immobili della wts dell'organizzazione dei tdG in Russia sono rimasti al popolo russo usati dal governo per la pubblica utilità sociale.
      Al corpo direttivo wts è bruciato di non aver fatto in tempo come ha fatto in Australia dove per non vedersi requisiti gli immobili li ha venduti e disinvestiti per portarsi il ricavato di $$ in USA nel quartiere generale dei tdG a Warchik?
      @Enzo , prima di commentare, accertati con obiettività di come stanno le cose, e non come il vertice wts ti inculca memtendo, perché vedi ormai con la multimedialità del web si è a conoscenza di quelle che realmente sono le informazioni attendibili da quelle che non lo sono.

      Elimina
    3. Gesualdo questo è evidente che gli brucia il cash perso.... non necessariamente per una questione finanziaria.... ma per i tanti progetti che vengono posticipati.
      Voglio dire perdere dei soldi che si possono usare in modo giusto brucerebbe a qualunque Emergency per citare uno a caso.
      Condivido che il modo di gestire i casi sulla pedofilia sia stato molto manchevole, anche per il fatto che loro si mettono sul pulpito come esempio.
      Sentirvi però irosi commentare felici perchè la Russia sta compiendo un abominio (puoi dire quello che vuoi ma mettere in gattabuia uno perchè professa la pace, ancorche con la convinzione che il suo governo è guidato da Satana) non è il modo di approcciare il problema.
      Sarebbe stato molto meglio confrontarsi pubblicamente e farsi dare delle scuse.
      Anche perchè la WTS se c'è da prendere da un governo prende... quindi con una mano denuncia i governi con l'altra stringe la loro mano se aiutano !
      Per cui non c'è nessun preconcetto
      Certo discorsi su come gestire il malumore, l'invidia e gelosia, la dicono lunga sui sentimenti che animano questi uomni di Dio
      Ezio

      Elimina
  10. Una domanda: si riesce a stimare quanti minorenni siano stati ostracizzati in Italia e non solo? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso sia impossibile quantificarli ma se hanno creato un sito apposta (mi pare sia jw help) apposta per i giovani siamo di fronte ad un problema di portata mondiale,un po come il problema della pedofilia,ah no aspettate,forse è la persecuzione......

      Elimina
  11. Mi raccomando mi serve l attenzione di tutti voi..


    https://www.youtube.com/watch?v=1X0vPFkdWlI&feature=youtu.be&fbclid=IwAR0kY5VnY0xB-WxPa8GxPiOhmy7j57xgF5C0neXZIyeiEdbOQiLjYnOwKmE



    Wind of Change - Controllo Mentale
    4 giorni fa (modificato)
    Il mio indirizzo email per chi volesse mandare l'esperienza: woc.sf88@gmail.com

    Aspetti importanti da sottolineare nell’esperienza:
    1 - Traumi mentali e psicofisici riscontrati sia prima che dopo la fuoriuscita dall'organizzazione (se presenti).
    2 - Se la vostra esperienza contiene elementi riguardanti il disegno legge quelle sono argomentazioni molto rilevanti (isolamento sociale, trasfusioni, diritto di voto).
    3 - Esperienze non idonee che contengono elementi che non possono essere provati e/o palesemente improbabili non verranno allegati (es. qualcuno è vittima di stalking o ha subito violenze gravi che non sono state sottoposte a denuncia, o sostenere di avere il telefono sotto controllo). Il disegno legge prevede norme non esistenti allo stato attuale, mentre negli esempi sopra citati si hanno già gli strumenti per denunciare, dunque sono aspetti del tutto irrilevanti ai fini del disegno.
    4 - Parlare solo dei fatti senza fare nomi e cognomi.
    5 - Le esperienze sono rivolte al legislatore, ai parlamentari, dunque si tratta di un appello, la vostra voce che entra nelle istituzioni, rivolgetevi a loro e non al promotore del disegno.
    6 - Se qualcuno volesse mandare anonima l’esperienza lo può fare, basta che si spieghi il perché non vuole far comparire il nome.
    7 - Le esperienze verranno allegate al disegno legge e non ne verrà fatto altro utilizzo a meno che non si dia il consenso all’utilizzo dei dati sensibili.
    8 - La lunghezza dell’esperienza è bene sia di massimo una pagina.

    Ci tengo a specificare (cosa non fatta nel video) che la petizione online
    permane e sarà certamente tenuta in considerazione ora e in futuro,
    soprattutto se non si riuscisse a portare a casa il risultato sperato.

    servono esperienze da allegare al provvedimento legge

    RispondiElimina
  12. Dato che la vera natura del CD/ WTS/JW.org è venuta a galla ,
    molti adepti venuti a conoscenza della vera personalità di questa organizzazione hanno deciso di fuoriuscire, ma oltre che sopportare l'onta l'ostracismo dai parenti e amici TdG (regola WTS ) sono considerati con l'appellativo di "apostati" , concetto dispregiativo per i TdG, e termine coniato dal mondo religioso verso chi osa allontanarsi dalla fede religiosa a cui apparteneva .
    Ad oggi vivendo nel 2020 in una nazione costituzionalmente laica, dove si è liberi in piena consapevolezza e coscienza di abbandonare un'associazione o un' organizzazione religiosa per i più svariati motivi personali , senza dover subire alcun genere di ritorsioni , coercizioni e ricatti morali, non ritengo e né accetto che un consapevole per aver deciso di fuoriuscure dal culto debba essere apostrafato con il termine di "apostata" e il concetto arcaico e medievale che lo sostiene.
    Adeguato ai tempi odierni, definisco più appropriatamente il termine "CONSAPEVOLE" invece che "apostata", a chi decide di abbandonare un culto religioso di cui faceva parte = colui che con consapevolezza seguendo la propria coscienza ha deciso di non volere più semplicemente condivire un credo religioso e le sue regole.
    Poi , per chi verso un culto religioso ha uno "spirito critico" e oggettivo , fondato su reali evidenze di fatti e riscontri , non significa che è un apostata ma solo un informatore di notizie , opinionista, attivista, ecc.;
    ad esempio : un critico d'arte che cambia opinione su uno stile d'arte , non diviene un apostata di quel tipo di arte;
    oppure un pentito di mafia che denuncia il sistema mafioso non diviene un apostata mafioso, ma un CONSAPEVOLE per aver seguito la propria coscienza.

    I fuoriusciti dalla CCTDG per smontare la WTS (Società torre di guardia) non dovrebbero usare la sua terminologia e sostenere di conseguenza i suoi
    malvagi concetti.

    La libertà che si trova nela nostra Costituzione è costata la vita a tanti dei nostri avi , non la buttiamo davanti ai porci.
    Sulla base della libertà che mi è concessa dalla nostra Costituzione , fuoriuscita da due religioni , prima dalla cattolica e dopo dai TdG , non mi ritengo una apostata di nessuna delle due, ma una Consapevole delle mie decisioni di vita in quei quel determinati momenti della mia vita.

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)