IN AUSTRALIA LA VIOLENZA CONTINUA: NESSUNA PACE PER LE VITTIME DEL CORPO DIRETTIVO DEI TESTIMONI DI GEOVA

The Watchtower magazine. 15 June 1995, p 4.


Cari Amici,
l'organo ufficiale dei testimoni di Geova cita questa frase di Elie Wiesel.
Ricordando questo occorre anche ricordare che ci si riferisce a qualsiasi sopravvissuto.
Possiamo inoltre affermare che il pensiero di Elie Wiesel è il motivo per cui esiste questo blog.

I sopravvissuti ai campi di sterminio della Germania nazista furono da stime conservative forse poco più di 200 mila. Elie Wiesel era uno di questi. Uno che ha raccontato.
Oggi nelle file dei Testimoni di Geova e tra gli Ex TdG vi sono decine di migliaia di sopravvissuti ad un'altro Olocausto. Silenzioso, senza crematori e odore di carne bruciata. Niente convogli piombati, niente denudamenti pubblici, lavori forzati e razioni da fame.
Ma non per questo meno terribile. Un Olocausto che è ancora in corso e creerà altri sopravvissuti perché vi saranno altre vittime. Perché il Regime è ancora all'opera e domina su forse 8 milioni di sudditi con un pugno di ferro. Un regime spietato, pervasivo. Un controllo totale esercitato a cascata sino all'interno delle singole famiglie, ove il capofamiglia agisce come 'volenteroso carnefice' (per parafrasare un famoso libro sulla Germania nazista).
Ma il Regime è sotto attacco da molte parti. In Germania, Francia, Danimarca, Svezia, Norvegia, Russia, Nuova Zelanda, UK, USA, Canada, Spagna, Brasile, Argentina. Olanda, Belgio solo per citare alcune nazioni.
L'Australia tra due giorni potrà forse sferrare una offensiva mortale all' Esercito del Regime.
Dal 1° di luglio in Australia le organizzazioni che non hanno aderito allo schema di risarcimento (Redress Scheme) voluto dallo Stato Federale sotto auspicio della Commissione sugli Abusi dei Minori potranno essere additate e criticate pubblicamente.
I testimoni di Geova hanno dato una risposta ufficiale, cosa già di per se straordinaria dopo anni di silenzio, attraverso la AAP ovvero l'Australian Associated Press. Vi riporto il contenuto tratto da questo articolo della AAP: (In caratteri bastoni la risposta ufficiale dei TdG)

""I Testimoni di Geova non hanno in nessun caso sponsorizzano programmi o attività che separino i bambini dai loro genitori*", ha dichiarato la WTS in una nota all'AAP.
La dichiarazione affermava che i Testimoni di Geova non gestiscono convitti o scuole domenicali, non hanno gruppi giovanili, cori o sponsorizzano programmi per bambini, né gestiscono centri per giovani.
"I Testimoni di Geova semplicemente non hanno  strutture istituzionali nelle quali ci si prenda  cura, custodia, supervisione, controllo o autorità sui bambini".
"I Testimoni di Geova hanno risposto e continueranno a rispondere direttamente alle richieste individuali di risarcimento in modo premuroso, equo e di principio, prendendo in considerazione le circostanze uniche di ogni pretesa." "La religione dei Testimoni di Geova fornisce anche conforto spirituale e assistenza ai bambini vittime di abuso e alle loro famiglie ".
(Fonte AAP website)

Successivamente a questa dichiarazione il 25 di giugno il ministro dei servizi sociali Anne Ruston ha dichiarato al New Daily che annuncerà severe sanzioni il 1° luglio per le organizzazioni che non aderiscono. (in grassetto le parole del Ministro)

"Ci sono forti aspettative del pubblico, e condivido queste aspettative, che tutte le organizzazioni indicate dalla Commissione Reale dovrebbero partecipare al programma [di risarcimento]", ha dichiarato inoltre:
Esorto qualsiasi istituzione che intenda rifiutare di partecipare a riconsiderare la propria posizione, non a causa della minaccia delle sanzioni, ma perché è assolutamente la cosa giusta da fare. ''
"Tutte le istituzioni identificate nella Commissione Reale sono state avvertite che il mancato rispetto del loro obbligo morale di dichiarare formalmente la loro intenzione di aderire al programma entro la scadenza del 30 giugno significherà che saranno identificate e umiliate e comunque dovranno affrontare ulteriori sanzioni".

Tra gli approcci con le maniere forti, il ministro Ruston potrebbe prendere in considerazione la possibilità di privare le organizzazioni del loro status di ente di beneficenza.
Il governo vittoriano ha già segnalato che smetterebbe di finanziare organizzazioni che non si sono iscritte [allo schema di risarcimento].

L'unica organizzazione a livello nazionale che rifiuta di aderire sono i Testimoni di Geova. Per le sue vittime, questo sarà un colpo devastante. Non potranno fare pace con il loro passato. Non sarà possibile dire a nessuno, nemmeno a se stessi che 'giustizia è fatta' seppure in ritardo, forzata e forzosa. Non vi sarà la componente principale: l'ammissione, la richiesta di perdono, il chiedere scusa.

Vittime violentate per la terza volta.

 - La prima dal loro violentatore pedofilo.
 - La seconda: da una Organizzazione che non li ha ascoltati. Ma che è stata così crudele da tacciarli o espellerli.
 - La terza volta: adesso, ora; quando non solo non chiede scusa, non ammette nessuna responsabilità ma mente pubblicamente.

Alla fine del Processo di Norimberga solo alcuni incalliti gerarchi che scelsero tra l'altro il suicidio non chiesero perdono per le atrocità commesse. Vi domando, paragonando le persone alle istituzioni, i Testimoni di Geova, o meglio il Corpo Direttivo e i suoi accoliti, che non chiedono scusa alle vittime, ai genitori delle vittime, ai Testimoni di Geova fedeli all'Organizzazione stessa, quelli che contribuiscono, a chi possono essere paragonati? A Himmler, a Goebbels, a Goering?
Questi gerarchi si suicidarono per evitare l'impiccagione e la vergogna. Ma non chiesero scusa.
Questa organizzazione, almeno in Australia, è disposta ad "impiccarsi" pur di non ammettere il loro errore e cambiare?
Negherà a tutti costi ai sopravvissuti la possibilità di chiudere con il loro passato?
Attendiamo queste ore. Dal 1° luglio vedremo cosa farà il Governo Australiano.
Testimoni di Geova Consapevoli come sempre vi terrà informati non solo tempestivamente ma con dovizia di particolari.
Un abbraccio,
Vostro Corrado

Commenti

  1. Negherà a tutti costi ai sopravvissuti la possibilità di chiudere con il loro passato? Purtroppo penso proprio di si. Non ammetteranno mai la loro colpa. Ammettere la propria colpa vuol dire ammettere il fatto che il mondo di Satana dice all'organizzazione di Geova di fare ciò che è giusto. Secondo voi possono farlo, visto che sono convinti di essere al centro dell'universo, e quindi di essere l'unica religione approvata dal Signore dell'universo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia fortunatamente si ripete. negare all'infinito no serve a nulla. Ovviamente pagare equivale a dar conto di un immenso armadio pieno di scheletri che loro conoscono molto bene. Io credo che i dirigenti siano dei paranoidi psicopatici che credono alle loro fantasie e menzogne. nessuno pur malvagio ma sano di mente resterebbe su quella barca. Prenderebbe i soldi e scapperebbe. Quindi gli otto del CD e chi gli sta attorno sono degli esaltati visionari. Forse vista la dimensione del culto potrebbe accadere uno scisma in cui si creino due o forse più confessioni eretiche.
      Io sono fiducioso. Il conto alla rovescia è iniziato

      Elimina
    2. Dipende anche da quante persone sono al corrente di questa situazione in Australia. Se la maggioranza ne è a conoscenza, avrà effettivamente una ripercussione negativa sulla Org. In questo caso penso che sarà praticamente impossibile andare a predicare di casa in casa nel Down Under dal 30. Giugno in poi.

      Resta anche il fatto che la stragrande maggioranza dei TdG non è al corrente di quello che sta succedendo in Australia.

      Comunque sia, l'organizzazione cavalcherà l'onda della persecuzione anche questa volta.

      Elimina
    3. Non vedo l ora di vedere questo terremoto. Penso che ci vorrà almeno un annetto per vedere cose cocrete

      Elimina
  2. Grazie per il lavoro che fai io non sapevo degli abusi ma mi sono sempre reso conto del loro modus attaverso il sostegn0 negato ai loro fratelli per più spendere milioni per le strutture e poi una persona nei problemi si può anche impiccare sono dispiaciuto per le vittime di abusi ma sono sicuro che dio farà giustizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sperimentato in piccolo la tecnica dei Testimoni di Geova responsabili quando si chiede loro conto delle malefatte : disonesta ricerca del "cavillo" oppure silenzio assordante quando è impossibile cambiare le carte in tavola. L'hanno fatto singoli anziani, corpi di anziani, viaggianti e perfino la filiale. Chiedere scusa e riconoscere i torti non è previsto nel loro DNA. Una sorta di pretesa "infallibilita" che non possono intaccare con ammissioni di sbagli. Grazie per le informazioni che ci trasmetti, Corrado. Un caro saluto a tutti

      Elimina
  3. Miamei & Company28 giugno 2020 13:05

    Grazie Corrado per l'impegno nel mantenerci aggiornati.
    La WTS per come gestisce i suoi affari non sorprende più, ormai la sua incoerenza da quello che predica contrario a quello che pratica è palese al mondo intero.
    Quello che sorprende è come gli adepti continuano a seguire le linee guida della WTS a scapito del loro stesso benessere esistenziale.

    @ Corrado, nell'elenco delle nazioni elencate manca l'Italia, come mai?
    In Italia la CCTDG/WTS sà navigare meglio sott'acqua ?
    O dipende dalla distrazione del governo Italiano?


    RispondiElimina
    Risposte
    1. la petroliera ha ormai l acqua alla gola.come ho gia ripetuto in altri blog che seguo,il voler continuare a rimanere ignoranti e continuare a negare l evidenza e la realtà dei fatti (pedofilia) nel 2020 E' UNA SCELTA,ormai non funzionano piu i mantra ripetuti a pappagallo quali "prega Geeeeeooova,dio fara giustizia,ma da chi ce ne andremo"
      Basta,sono stanco,l ennesima presa per i fondelli,condividete il piu possibile questa notizia su ogni altra piattaforma o blog,la gente deve sapere,deve!!!

      Elimina
  4. Comunque che qualcosa non va è evidente da piccoli aspetti.
    Continuano a chiedere soldi soldi e ancora soldi.
    Anche la TDG di domenica parlava di "fare le contribuzioni".
    Ma che ci devono fare con tutti questi soldi se poi in piena pandemia neanche una mascherina hanno saputo offrire. Forse con tutti questi soldi devono prepararsi a pagare eventuali risarcimenti milionari.
    Ultima Scuola per Anziani di un giorno argomento è stato tutto, letteralmente tutto basato sul servizio di campo, unico argomento extra(parte del pomeriggio) la pedofilia.
    Allora il problema c'è!!!
    Concordo con le parole di Michele....... non vedo l'ora di vedere questo terremoto.
    Saluto tutti.
    PL66

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E cosa si è detto sulla pedofila?

      Elimina
    2. Miamei & Company29 giugno 2020 09:09

      Ma, con le Sale del Regno di proprietà WTS chiuse a data dell'anno prossimo da destinare che non portano spese, e quelle in affitto che si possono lasciare , il materiale informativo tutto on- line , i Beteliti e i Sorveglianti Viaggianti fino al Corpo Direttivo che possono pure andare a lavorare per provvedersi il necessario come Dio comanda , anche se con le casse piene e cospicue di $$/€€ e proprietà immobiliari , alla casta WTS i soldi per campare non gli mancano;
      con quale coraggio chiedono continuamente soldi agli adepti?
      Infatti molti TdG aderenti capito la magagna , stanno provvedendo personalmente solo ad aiutare i confratelli in difficoltà senza versare un euro all'abusante WTS.
      I vertici della WTS stanno dimostrando di essere sfacciati, materialisti , avari e scansafatiche chiedendo continuamente contribuzioni, donazioni e lavoro gratuito ai fedeli , e poi per cosa?
      Per il nulla!
      Niente associazione con i confratelli se non virtuale, niente vita eterna , e niente legittima libertà individuale !
      Almeno la WTS pagasse per gli sbagli commessi e che si ostina di continuare a praticare , alpestando i diritti umani dei suoi adepti TdG rischiando di trovarsi in futuro con altre citazioni in giudizio in cause giudiziarie e non solo per pedofilia ,
      e io (TdG ) pago!
      @ Cari ingenui Testimoni di Geova , il Corpo Direttivo WTS non solo vi deruba dei vostri averi e della vostra vita, ma associandovi alla sua organizzazione e sostenendola vi rende complice delle sue colpe e dei suoi reati.
      Ma con quale coraggio continuate a predicare e a identificarvi come TdG?
      E cosa andate a dire alle persone?
      Che la vostra organizzazione per logica dottrinale degli stessi insegnamenti JW.org/ WTS ad Armaghedon sarà distrutta insieme a tutti gli altri sistemi del mondo perché pratica gli stessi peccati e gli stessi reati, e senza nemmeno avere il coraggio di ammetterlo , di pentirsi e di rimediare a gli errori commessi ? Riflettete,
      e prendete sagge decisioni!

      Elimina
  5. Salame ungherese29 giugno 2020 11:32

    Soldi soldi e soldi per pagare le cause, ecco spiegato. Si sta creando un divario tra le generazione degli adulti e dei giovani, si stanno secolarizzando.

    RispondiElimina
  6. https://www.youtube.com/watch?v=f0aiEFnLJrI

    battaglia contro l ostracismo,campagna di volantinaggio,è disponibile anche il volantino per la destribuzione

    RispondiElimina
  7. Ma è la solita tecnica di mimetizzazione. "I Testimoni di Geova non gestiscono convitti o scuole domenicali, non hanno gruppi giovanili", dicono gli apparati autocratici WTS nei loro comunicati stampa (sempre anonimi e striminziti al massimo per non fornire dettagli sulla catena di comando interna che potrebbero essere usati contro di loro). E questa è la loro tecnica di sempre: il culto WTS è una faccenda privata, che è disciplinato in famiglia, dove, quest'ultima è in realtà un terminale esecutivo di un ordinamento ecclesiastico tanto verticistico e insindacabile quanto occultato (e persino, a volte, formalmente negato).
    Da questo essi costruiscono da sempre il mantra difensivo: "noi non obblighiamo nessuno, tutto è rimesso alla libera coscienza dei singoli." "Non abbiamo clero". E poi: "Se i nostri fratelli fanno quello che fanno è perchè sono ansiosi di servire al meglio delle loro possibilità il nostro Creatore Geova." E avanti di questa logica. La WTS in questo, dimostra come essa rappresenti una via transitoria tra una forma di culto tradizionale e l'estinzione oggettiva della religione come fenomeno popolare e pubblico. E come tutte le transizioni, in quanto situazioni ibride, vi sono elementi che possono apparire parodistici. Comunque, il punto molle del sistema WTS è proprio quello di far emergere pubblicamente, con nomi e cognomi, tutta la catena del comando ecclesiastico: dal corpo degli anziani della congregazione di paese al CD mondiale. Perchè in questo modo le si toglie da sotto i piedi (o quantomeno lo si decurta) il terreno della vacuità, dell'evanescenza, l'astrattezza organizzativa e la scomparsa delle gerarchie e dei doveri teocratici contenute nella generica etichetta"testimoni di Geova" dove non emerge la relazione tra dirigenti e diretti. Nomi e cognomi dei responsabili (dagli anziani del territorio al CD, ripeto) assieme alla documentazione delle regole ecclesiastiche (la normativa teocratica), per poter entrare in tuffo sulla concretezza delle pratiche gestionali, sulla concretezza della gerarchia teocratica e le sue prerogative. Non a caso i comitati giudiziari, che rivelano l'esistenza di una giurisdizione penale sugli adepti (nei casi di condanna come segnatura, disassociazione, obbligo per la fratellanza di rispettare tali sentenze per evitare provvedimenti a sua volta ecc.), costituiscono da sempre, per la WTS, il campanello d'allarme per misurare l'intensità delle attività investigative giudiziarie. Tiziana Grimaldi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Testimone di Geova deve acquistare consapevolezza che il CD quando nomina Geova e Gesù Cristo si riferisce a se stesso :
      Geova e Gesù Cristo = Corpo Direttivo wtbts dei tdG.
      Inoltre secondo la dottrina wt, Geova Dio e Gesu Cristo sono perfetti e di conseguenza il Loro Spirito Santo non può sbagliare , allora come mai il CD wts si trova a pagare per sbagli eclatanti? Questo dimostra che non ha la guida cristiana di Geova Dio e del Suo Spirito Santo, perché lo Spirito Santo fondato sul principio dell'amore cristiano (per chi è cristiano) è perfetto e di conseguenza non sbaglia e tantomeno reca ingiustizia e sofferenze al prossimo , quanto più ai suoi confratelli in fede.
      Quando alla luce di verità occultate dell'organizzazione dei tdG ho acquistato consapevolezza di come stavano realmente le cose ho avuto la forza di fuoriuscire senza sensi di colpa.

      Elimina
  8. La WTS dovrebbe rispondere con le Scritture che essa cita a sua difesa. Romani 13,Romani 13,1-3 dice: «Ciascuno stia sottomesso alle autorità costituite; poiché non c'è autorità se non da Dio e quelle che esistono sono stabilite da Dio. 2 Quindi chi si oppone all'autorità, si oppone all'ordine stabilito da Dio. E quelli che si oppongono si attireranno addosso la condanna. 3 I governanti infatti non sono da temere quando si fa il bene, ma quando si fa il male. Vuoi non aver da temere l'autorità? Fa' il bene e ne avrai lode,..» Non si sta forse opponendo questa setta alle autorità superiori, rifiutando la collaborazione? Anche se non fosse corresponsabile delle colpe che le vengono attribuite, come cristiani essi avrebbero dovuto fare a gara a contribuire per crimini contro i minori. Ma la realtà mostra la vera faccia di questa società di approfittatori. Grazie Corrado.

    RispondiElimina
  9. Il cavaliere oscuro30 giugno 2020 23:55

    Ma in Italia quando? Quando lo stato prenderà provvedimenti?

    RispondiElimina
  10. Però gli aderenti almeno sulla carta dovrebbero tutti essere ubbidienti, almeno finchè questo non va contro l'interesse della WTS eheheheh
    Ezio

    RispondiElimina
  11. Che fine hai fatto il mio commento? Forse non è arrivato, perché non sono riuscito a inviarlo come andava invitato?

    RispondiElimina
  12. La WTS e il CD ,l'organizzazione, che Geova ora usa sulla terra, si sentono degli onnipotenti, e come dice l'apostolo Paolo in transponder :"si sono messi al posto del Dio e pubblicamente mostrano di essere un Dio, in particolare nei confronti dei loro adepti. Questa spavalderia innata della Wts e il CD,si è visita chiaramente al processo in Australia della RoialComission. In cui William Gooffrei jekson sotto interrogatorio voleva ridicolizzare il pubblico ministero, al quale voleva insegnare a trovare i versetti della Bibbia. La WTS e il CD si sono fatti la loro Trinità, loro stessi, Geova, e il Dio denaro, e a questi loro si inchinano e adorano profondamente, e per questi sono disposti a morire in particolar modo per il Dio denaro, e cercheranno di conservare in tutti modi questo Dio, non dando nulla, per chi ha subito gli abusi, persino disassociandoli, per quanto Dio sono disposti, ad andare, per aspera ad Astra, o dalle stelle al disastro,. Adepti della Wts e il CD, siete ancora addormentati? Svegliatevi .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anziano dimessosi2 luglio 2020 09:11

      Mi associo al commento sopra di Topolino del 2 Luglio 2020 o5.55

      Elimina
    2. vi lascio un link di un video in merito al titolo di socio decaduto dopo 6 mesi/1 anni di inattività,potrebbe essere di aiuto a molti

      https://www.youtube.com/watch?v=03PZ0XibSOU

      Elimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)