NO COMMENT

da una pubblicazione dei Testimoni di Geova


′′ Quando ti vengono vietati i tuoi pensieri, quando le tue domande non sono ammesse e i nostri dubbi vengono puniti, quando i contatti con amicizie fuori dall'organizzazione vengono censurati, siamo stati abusati, perché i fini non giustificano mai i mezzi.
Quando al nostro cuore fa male sapere che abbiamo creato amicizie e relazioni strette che saranno vietate per sempre se lasciamo l'organizzazione, siamo in pericolo.
Quando consideriamo di rimanere in un gruppo perché non possiamo sopportare la perdita, la delusione e la tristezza che la nostra partenza causerà a noi e a quelli che abbiamo amato, siamo in un culto...
Quando la famiglia e gli amici vengono usati come arma da ricatto per obbligarci a rimanere in un'organizzazione, qualcosa è andato terribilmente storto.
"


- Deborah Layton Seductive Poison: la storia della vita e della morte di una sopravvissuta di Jonestown nel Tempio del Popolo

Credo che non servano commenti...
Solo ricordare che il 18 novembre 1978, un totale di 918 persone, furono ritrovate morte a Jonestown in Guyana. La stragrande maggioranza si suicidò con cianuro. L'orrore arrivò al punto che 300+ bambini furono verosimilmente "suicidati" anche dai propri genitori.
Tutto per delle credenze. Nessun  padre o madre 10 anni prima avrebbe creduto che sarebbe stato l'assassino di suo figlio.
Oggi la storia non è detto che non si ripeta. Anzi. Oggi milioni di persone sono in pericolo quando il grande inganno del Culto crollerà e si aprirà il sipario.
Ecco perché esistono blog come questi...
Vostro Corrado

Commenti

  1. Mi si gelò il sangue quando all assemblea di distretto del 2016 alla fine dei filmati del simposio riguardante i fratelli nello scantinato durante la grande tribolazione, venne detto che in quel periodo dovremmo ubbidire allo schiavo anche se ci verrà detto di fare cose che non avrebbe logica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io provai un profondo senso di disagio nei confronti dei miei figli che all'epoca avevano 9 e 5 anni, che mi guardavano sconvolti e impauriti... ed io non sapevo se potevo sdrammatizzare e dire che non sarebbe mai successo nulla di simile, o se dovevo avallare quel film dell'orrore.
      Scelsi la prima opzione, e qualcosa cominciò a scricchiolare dentro di me.

      Elimina
    2. Abbiate pazienza, voglio farvi fare una piccola riflessione in merito al mettere a rischio la vita dei propri figli aderendo ad una qualsiasi pisco setta pseudo religiosa e non, ma perche un genitore TDG che cerca di non far trasfondere il proprio figlio minorenne rischiando di farlo morire non è un tentativo di omicidio nei confronti dei propri figli? voglio sperare che non legga mai questo commento un ex tdg che per rimanere fedele a una associazione a delinqure camuffata da pseudo religione ha contribuito alla morte del proprio figlio, e menomale che in casi di emergenza di pericolo di vita interviene il giudice per la tutela dei minori e toglie momentaneamente la patria potestà ai genitori, ma purtrooppo per i tanti minori tdg morti non sempre la giustizia interviene in tempo, ripeto spero che non legga e rifletta mai sù questo aspetto un ex tdg che ha capito l'inganno e che quando era sottto ipnosi ha contribuito con le sue decisioni alla morte del proprio figlio.Con questo cosa voglio dire, che quando dietro a un culto guru o gruppo di potere ci sono dei psicopatici che per tosare le proprie pecore esigono ubbidienza assoluta il rischio che possa succedere la tragedia del tempio del sole è sempre dietro l'angolo spero tanto di sbagliarmi in quanto ho ancora dentro alcuni consanguinei nella setta JW logicamente il pensiero và anche a tutte le altre vittime inconsapevoli e familiari che si trovano nel Matrix JW.

      Elimina
  2. Leggendo questa testimonianza non ti rendi conto che non parla della congregazione finché non vedi la fonte, impressionante similitudine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impressionante, e ci si rispecchia tutto.

      Elimina
    2. Concordo con te Tony, la similitudine è impressionante. Speriamo che l'epilogo non sia così tragico. Grazie per le informazioni Corrado. Speriamo che le autorità si rendano conto della pericolosità sociale di certe organizzazioni.

      Elimina
  3. E' difficile pensare che situazioni assurde come queste possano accadere, eppure la mente umana è vulnerabile e condizionabile. Bisogna far riacquistare alle vittime la facoltà di ragionare, dato che molti l'hanno consegnata ai guru o ai capi carismatici delle sette.
    Trovo utile fare esercizi tipo questo che propongo, cioè applicare a loro stessi i ragionamenti che fanno verso altri: Aprendo JW.ORG compare in prima vista l'articolo che leggermente modificato acquista tutt'altro senso:
    N. 3 2020 | Il pregiudizio si può sconfiggere?
    Esamina i fatti
    Spesso il pregiudizio si basa su presupposti sbagliati. Considera gli esempi che seguono.
    Molte persone concludono a torto che chiunque sia fuoriuscito dai TdG sia sempre triste e depresso o fuori di testa. Oppure che tutte le critiche mosse dagli "apostati" siano sempre menzogne. Le persone che hanno preconcetti del genere potrebbero additare situazioni o presunte prove che sembrano confermare le loro idee. E considerano ignorante chiunque non sia d’accordo con loro. Principio biblico
    “Non è bene per una persona essere senza conoscenza” (PROVERBI 19:2) Cosa significa? Se non conosci bene i fatti prenderai decisioni sbagliate, e se ti fai condizionare dai luoghi comuni non valuterai gli altri in modo corretto.
    Perché è importante esaminare i fatti
    Se conosci la verità sulle persone sarai meno propenso a credere a certe idee su di loro che sono comuni ma false. E dopo aver scoperto che non ti è stata detta la verità riguardo a un certo gruppo di persone, sarai più pronto a mettere in discussione i preconcetti che hai riguardo ad altri gruppi.
    Ricorda che le generalizzazioni che vengono fatte su un determinato gruppo di persone non rispecchiano le caratteristiche dei singoli componenti di quel gruppo.
    Riconosci che ci sono cose che non sai sugli altri.
    Affidati a fonti attendibili per conoscere i fatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi ci suona strano se si sente dire "andate su jw.org,consultate jw.org,non cadete in siti apostati",eeeeeccooooo come mai i vertici CI TENGONO TANTISSIMO che vi informiate SOLO su jw.org,se no una persona capisce immediatamente,gia dopo pochi girno,l inganno in cui è cascato.
      Stesso atteggiamento verso chi esce o chi è stato espulso,GUUUUAAAAAAIIIII a parlare con loro,altrimenti si instaurano dei dubbi nell ancora povero e incallito indottrinato.
      c era un vecchio detto che diceva "se non temi nulla perche tappare la bocca ad un uomo?"
      Abbiamo ormai tutti capito bene come funziona questa strategia di difesa,in realtà tutto è studiato a tavolino per tenere il fedele completamente imbambolato!

      Elimina
    2. Immaginate anche solo cosa potrebbe succedere se il provvedimento parlamentare sull emarginazione passasse come legge,gli adepti sarebbero completamente liberi di scegliere,in totale libertà,di fuoriuscire,e se qualcuno dovessere fare il furbetto (ostracismo dietro l angolo), scatterebbe anche la galera.
      Ogni individuo deve poter essere libero di entrare e uscire da qualsiasi associazione senza minacce di ritorsione,senza instillazione dei sensi di colpa.
      Si prevedono fuoriuscite dal gregge in massa.

      Elimina
  4. Secondo me, hanno superato Johannestone da un pezzo...
    Le vittime per mancate trasfusioni sono migliaia
    Ho fatto anche un'altra riflessione ma premetto che non sto a giudicare le scelte di trattamenti di salute: molti hanno preferito cure 'naturali\alternative' per evitare interventi invasivi di chirurgia che li avrebbero messi in difficoltà con il rifiuto di trasfusioni di sangue, ma superato il punto di non ritorno le conseguenze sono state fatali.
    Poi ricordiamoci di tutti i suicidi....Tra TdG c'è un alto tasso di disturbi emotivi\mentali

    RispondiElimina
  5. È assolutamente scioccante anche dopo diverso tempo dal risveglio riscontrare che, sì, eravamo in una setta, in un culto abusante come ce ne sono purtroppo tantissimi.
    Il senso di smarrimento può essere invalidante e doloroso, il percorso verso la normalità lungo e in salita.
    E poi si guarda a quelle amicizie che ti schifano, che ti guardano come fossi un mostro... quei parenti che adesso si vergognano di te.
    Quanto dolore, quanta ingiustizia.

    Grazie Corrado, grazie per aver condiviso le tue profonde riflessioni. Grazie di cuore.

    RispondiElimina
  6. Sale chiuse da mesi eppure parecchi sono stati convinti che è per il loro bene. La realtà è un altra non hanno firmato protocollo sicurezza governo. Non hanno sanificato i locali delle sale del regno sale assemblee ecc.André

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea quando si scrivono cose farlocche poi non si è più attendibili.
      Tu scrivi sempre male... se uno approfondisce scopre che hanno firmato ... e che non lo fanno semplicemente perchè sarebbe impossibile garantire il distanziamento di 1 mt
      https://www.nev.it/nev/2020/05/15/firmati-a-palazzo-chigi-protocolli-con-le-varie-confessioni-religiose-per-la-ripresa-della-liberta-di-culto-nel-rispetto-delle-norme-anti-covid-19/

      non sono di parte. ma amo che le informazioni siano corrette.
      Richiamo il responsabile del forum per lasciare passare informazioni non accurate

      Ezio

      Elimina
    2. Ciao Ezio, grazie per la tua ricerca e per il prezioso debunking. Serve il contributo di tutti dal momento che a volte quanto scritto nei commenti può sfuggire a determinati riscontri di accuratezza. La Redazione ha una vita che va oltre il blog per fortuna e capita spesso che qualcuno scriva inesattezze nei propri commenti (per esempio tu hai ingenuamente definito il blog un forum). Occorre anche distinguere però i commenti dagli articoli.
      Grazie mille e un caro abbraccio
      Eliseo

      Elimina
    3. Ministro dei TdG4 agosto 2020 04:41

      Ezio@ non te la prendere, ma attento a ciò che leggi, e le conclusioni a cui approdi, valuta sempre la fonte, possibilmente quella UFFICIALE link:
      https://www.interno.gov.it/it/notizie/dal-18-maggio-funzioni-religiose-alla-presenza-popolo
      NON la fonte UFFICIOSA che scrive idiozie.
      Sul sito del Ministero dell'Inteno (Ufficiale) non si cita nessun TDG, dove lo leggi e in un sito ufficioso che non ha nessuna affidabilità.
      Non tela la prendere Ezio, sbaglia anche il prete sull'altare
      Ministro dei TdG

      Elimina
    4. Sì è vero, l'articolo riportato da Ezio cita i testimoni di Geova, però il comunicato stampa rilasciato dal Ministero degli Interni non nomina la CCTdG:
      https://www.interno.gov.it/it/notizie/dal-18-maggio-funzioni-religiose-alla-presenza-popolo.
      A meno che la CCTdG non si sia qualificata come inclusa nella categoria "Chiese Protestante, Evangelica, Anglicana", ed in questo caso hanno accettato la cristologia della "Comunione - Cena del Signore" come riportato nel testo del protocollo prodotto per questa categoria confessionale: https://www.interno.gov.it/sites/default/files/2020.05.14_protocollo_comunita_religiose.pdf. Tiziana


      Elimina
    5. Ma allora la CCTDG si è ecumenizzata?

      Elimina
    6. Forse a molti non è chiaro che la CCTDG non è una religione riconosciuta dallo stato italiano, ma è solo un ente giuridico punto quindi non vedo perche lo stato Italiano doveva interpellare anche la CCTDG come religione controllate nell'elenco del ministero del'interno e vedrete che non è menzionata, ergo la CCTDG si deve attenere alle regole imposte ad una qualsiasi associazione non profit leggetevi lo statuto e l'atto costitutivo.

      Elimina
    7. Il vertice CD/ WTS a gli adepti TdG italiani ha fatto sempre credere di essere una religione alla pari come importanza e diritti della Chiesa Cattolica.
      L'ennesima menzogna a danno della lealtà che richiede ai suoi adepti .

      Elimina
    8. Quindi hanno firmato o non hanno firmato? Non che A cosa mi cambi la vita, però riscontro sempre poca trasparenza nei confronti degli adepti anche in questioni in cui si farebbe più bella figura a dire le cose come stanno.
      Cosa ci sarebbe di male a dire "in Italia non possiamo/possiamo riaprire ma..."?
      Come quando le sale assemblee cominciarono a non essere più usate per i congressi e ci si doveva imbarcare per luoghi certamente meno comodi. Si sussurrava che le leggi sulla sicurezza in vigore non permettessero più l'uso, ma sempre voci di corridoio. E se chiedevi lumi ti apostrofavano con "Siate ubbidientii" manco fossero i documenti segreto dell'area 51.

      Elimina
    9. # Pingo.
      La CCTdG è un ente morale, di tipo confessionale, al quale è stata riconosciuta la personalità giuridica per poter agire nelle negoziazioni giuridiche, attive e passive secondo l'ordinamento ecclesiastico in vigore. Il patrimonio della CCTdG , come dice il suo stesso statuto, è stato costituito per conferimento gratuito del patrimonio che la WTS deteneva in Italia. Interessante che in questo patrimonio ci siano anche titoli di Stato (sempre secondo quanto dichiarato dallo Statuto).
      Per quanto riguarda il diritto ecclesiastico italiano, la sua classificazione delle confessioni religiose si può schematizzare come segue (per ordine decrescente di potere giuridico delle confessioni):
      1) religione concordataria (solo la chiesa cattolica). Di fatto riveste la funzione di religione di Stato seppur questo risulti in contrasto con l'implicità laica statale sancita dalla Costituzione repubblicana: infatti tutti gli altri culti vengono per legge designati ancora oggi come "culti acattolici".
      Seguono, appunto, i culti acattolici:
      2) culti acattolici riconosciuti ed in possesso di intese siglate con lo Stato italiano e tradotte in legge dal Parlamento (queste confessioni, tra le altre cose, sono le uniche assieme alla chiesa cattolica che possono accedere alla ripartizione dell'8 per mille);
      3) culti acattolici riconosciuti solo come enti morali da un decreto presidenziale ma che non sono in possesso di un'intesa con lo Stato italiano, oppure hanno una bozza d'intesa ma non è stata ancora tradotta in legge dal Parlamento (è il caso della CCTdG);
      4) culti acattolici non riconosciuti come enti morali dallo Stato. Sono privi cioè anche di una rappresentanza legale apicale dotata di personalità giuridica concessa dalla Presidenza della Repubblica sentito il parere del Ministero degli Interni.

      Tiziana Grimaldi

      Elimina
  7. Il caso citato in Guyana è sicuramente un esempio estremo di quanto possano essere pericoloso il fanatismo religioso.
    Ma per essere una tragedia l'epilogo non deve essere necessariamente la morte, il condizionamento mentale forse è anche peggio, perché ti rende letteralmente schiavo al gruppo religioso al quale appartieni.
    Quando non sei libero di scegliere chi sposare, che lavoro fare, che compagnia devi avere, che se hai tempo e non fai il pioniere non sei una persona spirituale, che se acquisti una auto di un certo livello sei un materialista, che se decidi di frequentare una facoltà universitaria sicuramente dimostri di non avere fede in Gesù ( si veda discorso di Losch su Youtube in merito, roba da farti venire le vene varicose) ...insomma potrei continuare, l'elenco è abbastanza lungo...
    Ecco quando sei all'interno di una organizzazione che ti controlla pure il numero di respiri che fai nell'arco della giornata...è ora che uno si cominci a porre qualche domanda...

    RispondiElimina
  8. Conosco molti fuoriusciti sono talmente addolorati, che non ci pensano minimamente di ritornare dentro la gabbia di matti della Wts e il CD.

    RispondiElimina
  9. Emergenza i genitori adepti sacrificano i loro figli alla WTS e il CD per non dare loro il sangue. Caparelli inizio degli anni settanta discorso, sugli periodo critico che sì sarebbe verificato, tutti per avere la salvezza avrebbero dovuto ubbidire categoricamente agli ordini dello schiavo fedele e discreto abbandonando tutti e tutto per avere salva la vita. Roberto Franceschetti "Chi vincerà il mondo negli anni settanta? Anche in quel discorso, che entro il mille novecento settanta cinque ,sarebbe venuta la fine del mondo, per ottenere la salvezza si doveva ubbidire ciecamente agli ordini dello schiavo fedele e discreto Andate se non ci andava a genio. Oratore Ciallini, sempre prima del mille novecento settantacinque, due fidanzati innamorati,rientravano a casa camminando abbracciati, lui accarezzava i capelli alla fidanzata, e si dicevano che fra poco sarebbero entrati nel nuovo ordine di cose cose, e sarebbero vissuti insieme per sempre. E Ciallini disse che il nuovo ordine di cose fra breve ci sarebbe stato, ma se i due fidanzati, se continuavano a uscire da soli senza compagnia, nel nuovo ordine di cose non ci sarebbero entrati, perché stavano disubidendo alla direttiva dello schiavo fedele e discreto. Nessuno adepto se vuole ottenere la salvezza, deve ragionare col suo cervello, ma con il cervello dello schiavo fedele e discreto ora saggio anche quando marito e moglie sono a tavola. Questi sono la WTS e il CD.

    RispondiElimina
  10. Come sempre due pesi e due misure, e due verità ... una per il pubblico ed una per il "gregge" ... è vero Assuero C., sono sicuro che molti articoli, potrebbero suonare alquanto diversi se riscritti in quel modo ... meditate tdG che leggete questo blog, meditate

    RispondiElimina
  11. Ci sono persone con debole personalità che lasciano siano altri a pensare per loro.
    Ci sono persone che agiscono come gli viene indicato senza farsi domande e riflettere se è per il proprio bene ; queste sono persone facilmente manovrabili da chi approfittando della loro debole personalità e ingenuità , li induce a comportarsi contro i loro interessi mentre inconsapevolmente contribuiscono a gli interessi di varia natura dettata dal loro manipolatore .
    Quello che è condannabile è l'arroganza e la presunzione del manipolatore che pretende di avere il potere di decidere sulla vita e la morte della sua vittima .
    Le persone con fragili personalità o incastrate in situazioni in cui non riescono a uscirsene, andrebbero aiutate a sottrarsi dai loro carnefici, e in questo caso chi ha l'autorità legislativa e giudiziaria dovrebbe tutelare questa parte della società indifesa da lupi rapaci con manto da pecora.
    Oggi anche terze persone possono segnalare alle autorità giudiziarie situazioni di soprusi verso persone deboli e indifese.

    RispondiElimina
  12. Due pesi e due misure. 2016 su jw.org compare che se in famiglia ci fosse un disassocciato i rapporti familiari non sarebbero cambiamenti e c'era uno scritto identico fatto a Rainew come rettifica, questo per il pubblico, ma per gli adepti alla WTS e il CD al congresso di zona sempre del 2016 fu proiettato un video dove si obbligava a mandare via di casa la figlia, e se telefonava non rispondere al telefono. E tuttora un disassocciato non può partecipare alle adunanze in videoconferenza, e se vuole effettuare il collegamento, gli viene negato l'accesso, questo è già successo in parecchie congregazione. Altro che unione delle famiglie come predicano in lungo e in largo.

    RispondiElimina
  13. io ho visto il film su jonestown. è terribile..... e le analogie con le psicosette tipo testimoni di Geova, neocatecumeni ecc ecc sono veramente tante
    pier

    RispondiElimina
  14. jonestown , 913 persone si sono suicidate , un centinaio si sono salvati compreso il figlio ( APOSTATA) del santone , il figlio stesso racconta che hanno fatto il possibile per salvare tutti quei indottrinati , i santoni della WT in maniera analoga con la loro dottrina sul sangue hanno spinto e continuano a spingere i fedeli a morire ( lasciamo perdere i sostituti che non centrano una mazza con la scelta religiosa) ,, se 900 TDG convinti avessero tutti un crollo anemico si farebbero morire piuttosto che farsi trasfondere , scusate ma faccio questo esempio quasi irreale , per far capire che non c"è nessuna DIFFERENZA tra una setta ed un altra quando si tratta di ESTREMISMO religioso.

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)