CHIUSI PER CORONAVIRUS


I Testimoni di Geova in Italia si stanno preparando a celebrare la Commemorazione il 7 aprile 2020. Ma stavolta sarà nelle proprie case. Questo non avveniva da tempi immemori.
Il discorso sarà seguito dalle singole famiglie sul sito ufficiale. Non ci si dovrà riunire nemmeno in piccoli gruppi, perché sarebbe contrario al decreto di due giorni fa “io resto a casa”.
L’invito ad “assistere” tramite schermo all’evento verrà inviato in formato digitale a parenti, amici e “persone interessate”.
Il weekend prima della Commemorazione sarà trasmesso il “discorso speciale” nella stessa maniera.
Tutto questo comporterà un drammatico calo nelle contribuzioni per la WTS. L’incubo maggiore è dato dai provvedimenti che si stanno prendendo anche nel resto d’Europa e del mondo. Vi aggiorneremo al riguardo.
Inoltre, per quanto riguarda l’Italia, è di oggi la lettera ufficiale della Congregazione Cristiana dei TdG con cui si comunica che è stato annullato anche l’evento speciale in programma per il 16 maggio relativo alla visita alla filiale italiana di Ralph Walls.
CLICCATE QUI per la lettera e a voi ogni ulteriore commento.
Eliseo

Commenti

  1. Forse più che tempi immemori non credo sia mai avvenuto, fino a 30 anni fa non si percepiva l'allarmismo che oggi dilaga. Sarebbe interessante sapere se è mai successo in passato, ma che io sappia no. Voglio proprio vedere cosa inventeranno per gonfiare i numeri quest'anno che sarà sicuramente magro.

    RispondiElimina
  2. E bravo Ralph Walls, talmente spirituale da evitare di venire in Italia. Non avrebbero potuto comunque trasmettere il programma in Streaming? Gesù e gli apostoli avrebbero rimandato?Quindi sanno in anticipo che non supereremo il problema Coronavirus nemmeno a maggio 2020?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Zelofead.. ma da che parte stai ????

      ;)

      Va bene cosi... un adunanza speciale in meno :) :D

      Da un PIMO

      Elimina
    2. Dalla tua stessa parte. Non sento la necessità di ascoltare cosa avrebbe da dire il rappresentante della sede mondiale.

      Elimina
  3. Faranno un broadcast / ricettario da studiare in religioso silenzio per produrre il pane porta fortuna ?
    I più accorti vedranno un anticipazione della ormai prossima persecuzione che li costringerà a rimanere asserragliati in casa

    RispondiElimina
  4. La commemorazione (se veramente si fa a casa) sarà un problema per la setta. Non tanto a livello di soldi ma a livello di morale. Di sicuro si scordano i 20milioni e visto che è l'unico dato di cui si possono veramente vantare sarà una bella botta. Senza contare appunto il calo di soldi, di ore di servizio, di visite e studi e anche di JW che coglieranno questa opportunità di stare a casa per rendersi conto di quanto bella sia la vita senza Tony Morris, Polidoro e co.

    Insomma un bel casino.

    Certo tra qualche mese si vanteranno nel broadcasting di come Geova li abbia guidati a spostare tutto su internet proprio in vista della pandemia, scordandosi che sono cmq arrivati tardi rispetto alle altre sette...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, secondo me falseranno il numero dei “presenti”....già ora con i video delle adunanze in streaming viene chiesto di informare una volta visto. Faranno lo stesso con la commemorazione e annunceranno in pompa magna che nonostante la quarantena milioni milioni anzi miliardi hanno visto il video, non mi sorprenderei.

      Elimina
    2. Sì é chiaro ma non possono falsare più di tanto. Gli eterni studi e parenti di sicuro non si collegheranno in massa.

      Elimina
  5. Ciao caro Eliseo. C'era da immaginarselo. La costante di questa organizzazione: "rimaniamo uniti" se ne va un pò a farsi friggere. È sempre stata la loro politica farsi notare con grandi assemblee e riunioni varie, a riprova, secondo loro di appartenere al popolo di Dio. Ma questa non è stata altra che la dimostrazione che basta un nonnulla per rompere questa assurda teoria. Il cristiano è un credente, indipendentemente dal fatto che appartenga ad un gruppo. Sono le opere che ci distinguono, come dice la Bibbia, non far parte di un'organizzazione. Chi l'avrebbe detto che un semplice virus avrebbe sconvolto la vita anche a questa associazione! Eppure hanno sempre creduto ad una grande tribolazione che non c'è mai stata sulla terra, prima dell'arrivo della fine. Chissà perchè non additano questo scenario come tale! Forse la watchtower teme di essere nuovamente sbugiardata?

    RispondiElimina
  6. Ora le adunanze di ascoltano online e il sorvegliante di gruppo tiene il conto dei presenti insomma monitorati ora davvero ti rendi conto di quanto invadono la tua privacy
    Rosbif

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, è una roba imbarazzante! Conosco alcune congregazioni che si trovano anche su Skype (oltre le normali adunanze su Stream) per fare lo studio di libro e la torre.. praticamente riempiono a più non posso il tempo libero.. Adunanza settimanale su Stream imbarazzante: invitare alla visione dei video tramite mail. Che sia questo il punto di svolta verso una religione in broadcasting?

      Elimina
  7. Allora sono proprio finiti gli anni d'oro di Happy Days e di Ralph Malph ?
    Rimangono tristemente i Corona Days di Ralph Walls & partners !
    Che sia un segno degli ultimi
    giorni?

    firmato; the Renegade

    RispondiElimina
  8. Gli dice sempre bene a questi serpenti così almeno per quest'anno eviteranno l imbarazzante ormai crescita degli unti. L'unica nota negativa è tutta la spesa per stampare inviti..... Verrà cestinata. Andrea

    RispondiElimina
  9. posso aprofittare per un quesito sulla commemorazione? I discepoli, al pasto serale, non essendo ancora Unti (lo saranno a Pentecoste) perchè partecipano agli emblemi? Grazie mille se potete rispondere, un anziano mi ha detto che "avrebbe fatto ricerche" su questo. Se non si può rispondere qui, fa nulla, ci ho provato! Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @StefanoG ciao! Grazie per il tuo quesito. Prova a dare un’occhiata a questo vecchio post di qualche mese fa in cui avevamo raccolto alcune riflessioni. E casomai aggiornaci (anche qui se vuoi) per ulteriori riflessioni o domande.
      Copia il link del post e incollalo nel tuo browser. Eccolo:
      http://testimonidigeovaconsapevoli.blogspot.com/2019/04/il-pasto-serale-del-signore-chi-vi.html?m=1

      Elimina
    2. Haha Bravo Stefano G, non so se lo rivedrai mai con la risposta, dato che risposta non ve n'è, è solo una delle tante contraddizioni che suscitano le dottrine strampalate dei TdG.
      Mi viene in mente il passo dei vangeli in cui Gesù dice:
      "E io vi dico che molti verranno da Oriente e da Occidente e si metteranno a tavola con Abraamo, Isacco e Giacobbe nel regno dei cieli".
      Quando i TdG affermano che tutti i giusti morti prima della pentecoste hanno speranza terrestre...

      Elimina
  10. Non hanno pensato che questo potesse essere un attacco di Satana per dividerli? Speravo in un qualche messaggio integralista e invece resto deluso così.. Mi sa che non ci credono più nemmeno ai piani alti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì stanno facendo degli incontri di gruppo in streaming un anziano per il momento ha detto di non preoccuparci delle contribuzioni ma se proprio volevamo farle ci avrebbe aiutato a farle in line io ho risposto che non mi fido di farle on line 😆😆😆😆

      Elimina
  11. Comunque al C.D. non frega niente del numero dei presenti alla commemorazione o chi prende gli emblemi o della visita di Ralph Walls, quello che li fa tremare i polsi sono i soldini che verranno a mancare, e sono tanti. Visto che con quelli deve mantenere un sacco di gente che lavora per loro, beteliti e sorveglianti (e relative mogli) in primis, le relative spese di mantenimento dei complessi in uso, degli affitti delle auto dei sorveglianti e capi, della ristrutturazione della nuova betel di Bologna (a proposito cosa sta succedendo là?), le spese delle molte cause in tribunale che dovranno affrontare ecc..., capite che il Sig. Andreotti e compagnia non stanno facendo sonni tranquilli.
    Voglio vedere con che faccia e coraggio i capi dovranno dire a molti "grazie della collaborazione ma adesso ti lasciamo a casa e trovati un lavoro, ma non preoccuparti c'è Geova che ti aiuta. Tu prega, studia la Bibbia, leggi le pubblicazioni dello schiavo e frequenta le adunanze e vai in servizio ".

    RispondiElimina
  12. Questa ‘prova’ del coronavirus evidenzia la reale identità del CD sedicente Unico Canale di Dio.
    Dopo anni di vorticoso rimpasto dottrinale, volto a rafforzare le proprie posizioni più che a cercare la volontà di Dio, adesso tira il freno a mano di fronte ad accertati rischi sanitari: personalmente la ritengo una posizione legalmente obbligata, ma sopra ad ogni cosa testimonia che il ruolo del CD non ha niente di soprannaturale o divino, ne tantomeno si collega anche solo lontanamente all’esempio del Cristo.
    Sono solo uomini che gestiscono altri uomini nel più banale dei principi: ‘Armiamoci e partite, l’importante però è che nessuno ci attribuisca pesanti responsabilità penali!’.

    senza nome

    RispondiElimina
  13. Una volta il CD diceva: Quando Geova dirà basta allora capiremo che è il momento di smettere. Quando non arriveranno più contribuzioni..... andrete a lavorare! Forse è il momento che valutino anche quelli che vivono alle spalle delle congregazioni cominciarsi a guadagnare da vivere come tutti i comuni mortali! Questa non è la grande tribolazione ma il momento di capire di voltare pagina e chiudere con gli imbrogli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Anonimo senza nome; Condivido!
      Dopo tutti i flop delle profezie interpretate e inadempiute, e scandali resi pubblici, il CD /SFS/WTS ha dimostrato che non è il canale di Dio guidato dal suo spirito santo , e ormai gli inganni e terrorismo psicologico wt/Jw su molti TdG divenuti consapevoli non procurano più timore e sensi di colpa verso un Dio che palesemente non rappresenta.
      @Batman;
      hai colto nel segno! Ad oggi la pandemia del Coronavirus ha adempiuto una profezia WTS ! Che indica: sarebbe venuto il giorno che Dio tramite un segno (calamità o piaga ) avrebbe fermato l'opera di predicazione a livello mondiale, indicando che era il tempo di smettere di fare proselitismo perché la fine era vicina. Vedremo!
      Certo che se dopo questo tragico periodo come profetizzato dalla wt/Jw non arriva la fine dell'umanità malvagia con l'adempimento del paradiso restaurato ereditato dai soli testimoni di Geova con il dono della vita eterna e resurrezione dei morti, sarà dura per la WTS sopravvivere! Perche qualche spiegazione, la deve dare?

      Elimina
  14. Ho saputo tra l’altro che ogni ‘casa’ dovrà prepararsi in anticipo il proprio 🥖 azzimo e il 🍷. Insomma un bel festino privato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente, con tanto di istruzioni dalla Torre di Guardia degli anni ‘70

      Elimina
    2. Ma se non sono "unti", a che pro preparare in casa propria "gli emblemi" ? 🤭

      Elimina
  15. Se l'organizzazione non intasca allora è davvero la fine

    RispondiElimina
  16. Certo che la commemorazione, così come la celebra la WTS sarà un bel problema. Se avesse capito invece la vera natura e spirito di questo evento adesso non si sarebbe trovata con l'acqua alla gola. Io rammento la cosiddetta "Cena del Signore" mentre Gesù mangiava coi suoi discepoli. Il fatto che poi abbia preso i cosiddetti emblemi, in realtà il Maestro utilizzò pane e vino che stavano già consumando a tavola. Non finì una cena per poi iniziare la commemorazione, spostandosi a qualche altro tavolo. Fu un tutt'uno. Perciò, esimi ex fratelli, non c'è nulla di strano a farla a casa propria, specie adesso che non ci si può neanche riunire. Anzi, si coglie meglio lo spirito di questo fatto. Inoltre se non prendete anche voi gli emblemi, contrariamente a quello che dice lo schiavo, non avrete nessuna parte con Cristo. Sarebbe come offenderlo. Pensate: Invitati da qualcuno, voi accettate e poi rifiutate quello che si trova sul tavolo, preparato con tanta cura dal padrone di casa....!

    RispondiElimina
  17. Quando Gesù ha istituito la Commemorazione non era la sera della Pasqua Ebraica, ma piuttosto la sera prima il 13 Nisan. Lo dice la Bibbia chiaramente. (Giovanni 18:28).

    Hanno sbagliato anche la data dell'evento per loro più importante.
    Mah.

    RispondiElimina
  18. Truccare, gonfiandoli, i numeri dei partecipanti sarà ancora più facile per la WTS. Potrà giocare con gli accessi e soprattutto sarà più facile barare: chi potrebbe mai controllare quanti effettivamente sono stati connessi quel giorno? Ritengo che è da aspettarsi la propaganda di una partecipazione record per far vedere che proprio nelle difficoltà la fratellanza mondiale è imbattibile. Servirà anche a rafforzarsi di fronte allo scadere di termini importanti riguardanti i casi di pedofilia (in primis in Australia, in giugno). Servirà a pigiare sul tasto della richiesta delle contribuzioni davvero straordinarie, cioè per coprire le perdite che stanno subendo. Se adesso anche negli Usa passa il coprifuoco anti-Codiv stanno messi male i cari magnaccia della WTS. E persino le assemblee estive potrebbero saltare. Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miamei & Company14 marzo 2020 01:10

      La WTS/JW.org ai suoi adepti TdG, e per estensione alle persone dell'umanità contattate dalla loro opera di proselitismo , insegna con riferimenti a passi biblici di non mentire mai, di dire sempre la verità, perche questo è anche una dimostrazione di lealtà , e a tal proposito ha fatto anche un video terrificante di Lele rivolto ai bambini . E poi il CD /wts cosa fa' ! Mente a tutti ? E, manca di lealtà ai suoi adepti e al prossimo ?
      Ormai il CD dei TdG ha perso la fiducia di molti di loro , e su quale base di verità commemora il pasto serale del Signore?

      Elimina
    2. Confermo ciò che anonimo ha scritto, Gesù non è morto il giorno di Pasqua, il 14 Nissan ma il 13 Nissan o il giorno della preparazione (Giovanni 19 14.e Matteo lo conferma. Gesù è morto, Giuseppe di Arimatea chiese di seppellire Gesù, e gli fu concesso (Matteo 27:57-61)ed era il tardo pomeriggio sicuramente prima che tramontasse il sole e incominciasse il nuovo giorno, la festa della Pasqua o 14 Nissan, perché? Perché come riporta (Matteo 26 3-5)i capi sacerdoti e gli anziani sono radunati per catturare Gesù e ucciderlo ma non alla festa della Pasqua per non causare tumulto da parte della folla .
      Il giorno dopo la preparazione o il 14 Nissan o Pasqua ebraica, i capi sacerdoti e gli scribi si ricordano che Gesù aveva detto che avrebbe risuscitato il suo al terzo giorno, e chiedono di custodire la tomba, e ciò fu fatto (Matteo 27:62-66) .Se 2 x 2 fa 4 , Gesù è morto il 13 Nissan il giorno prima della Pasqua ebraica.

      Elimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)