NUOVO ARTICOLO SU ACICLICO


È di poche ore fa un articolo sulla testata romana Aciclico.
Interessanti le sette caratteristiche individuati dal dott. Claudio Forte:
  • le guide spirituali tendono ad assumere il controllo totale degli altri membri; 
  • vengono usate tecniche di pressione psicologica;
  • è imposto loro uno stile di vita molto rigido che tocca ogni ambito della vita pubblica e privata;
  • distorcono il significato di certi termini per adattarli al loro culto, critica mossa dai teologi anche riguardo alla loro traduzione della Bibbia; 
  • tutte le altre chiese vengono condannate senza appello; ogni genere di critica è vista come un atto persecutorio; 
  • si tende a prendere di mira nel reclutamento i soggetti più deboli e facilmente manipolabili;
  • non esiste un modo pacato per uscire dalla setta, subendo l’isolamento totale da parte degli altri membri, senza eccezioni per i rapporti famigliari
A voi il link all’articolo e ogni altro commento. 
State in campana: stiamo per uscire con la seconda puntata di Oxygen.
Eliseo

Commenti

  1. Grazie Eliseo
    Rosbif

    RispondiElimina
  2. In introduzione c'è un paragrafo che fà capire quanto è ippocrita la Torre di Guardia, e basta fare una breve ricerca nelle sue miriadi di pubblicazioni per notarlo (basta ad es. digitare su WTLibrary "governi umani Satana" per rendersene conto (copio/incollo il paragrafo dall'articolo):
    "Ma siamo sicuri di sapere tutto? Chi sono i testimoni di Geova e in cosa credono? Secondo questo culto lo Stato italiano sarebbe una “promanazione di Satana che si oppone al governo teocratico instaurato da Geova”, tuttavia dei tentativi di conciliazione non sono mancati, come quello del 2000 con un testo di intesa sostenuto da Massimo D’Alema che però non andò in porto. Infine nel 2010 venne fatto un altro tentativo di accordo che si arenò al Senato."

    RispondiElimina
  3. I testimoni di Geova hanno la malaugurata abitudine di affibiare ai fuori usciti la frase "sputi sul piatto dove hai mangiato"? Se però andiamo a vedere come la pensano, è tutta la loro associazione che "sputa sul piatto dove mangia", ossia, sfrutta la libertà e il guadagno a carico dello Stato, la libertà di critica nei confronti di chiunque, bandendo lo Stato stesso come di provenienza satanica, e poi, fa la vittima quando sono invece loro ad essere criticati. Per loro la critica è come intaccare la loro convinzione di santità nel loro canale usato dal loro dio. Vivono sotto l'effetto oppiaceo che sa di occultismo, più che di cristianesimo. Le notizie si diffondono e questo è un bene, affinchè anche i più fragili, speso presi di mira vengono adeguatamente informati. È ora che questa organizzazione venga riconosciuta per quella che è: un ente sfruttatore, alla ricerca di persone da sfruttare. Cari ex fratelli che siete ancora dentro, guardatevi bene intorno e non fidatevi ciecamente di questa associazione, dalla quale non venite adeguatamente informati, nè delle entrate (non quelle locali), ne dei movimenti di denaro a scopo compra-vendita immobiliari ed investimenti in titoli. Fatevi una ricerca senza bollare anticipatamente chi non la pensa come la WTS!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo, Batman, devo darti ragione al 100%. Pensavo che Marx esagerasse nel definire la religione "L'oppio dei popoli", invece aveva pienamente ragione. Gli aderenti alla WTS sembrano prigionieri di una "mistica malia". Che Dio li aiuti a svegliarsi..

      Elimina
  4. LaLupa


    Non vedo l' ora di vedere la seconda puntata di questo interessantissimo e sconvolgente documentario di indagine giornalista. Grazie per il tempo dedicato alla traduzione

    RispondiElimina
  5. Vi prego, pubblicate un libro ed intitolatelo: "Cosa insegnano veramente i Testimoni di Geova?" 😂

    A dirla tutta potrebbe essere lo spunto per un bel post che se fatto ad arte potrebbe piazzarsi bene su Google. 🤔

    RispondiElimina
  6. Mi ricordp quando andavo all'assemblea/congresso , all'ingresso dell'entrata della sala sul lato destro c'era una bacheca dove erano messi in bella vista testate di giornali che riportavano articoli di lode per l'opera svolta dai Testimini di Geova.
    Chissà se per parcondiscion di onestà d'opinione mettono in bella vista anche gli articoli di Aciclico, de L'Indro, Il Trentino , ecc., che rivelano il lato oscuro della società Torreguardiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E perché no! Sono talmente abili col copia e incolla delle fonti che potrebbero citare i siti menzionati e fargli dire quello che vogliono... 🤣🤣🤣

      Elimina
    2. Che poi, caro Rinascimento, ora si sà che quegli articoli erano (e sono tuttora) scritti dagli addetti stampa dei TdG, e comunicati alle testate...
      Voilà perché erano così positivi.

      Elimina
  7. Perchè coloro che stanno dentro questa organizazione si affidano ciecamente alla Watchtower? C'è una spiegazione logica, e ce lo dice Google con la parola "SUGGESTIONE":
    1. Fenomeno psicologico per cui un convincimento, un'idea, un'aspirazione si impongono alla coscienza per azione diretta o indiretta di un'altra personalità o comunque in virtù di una forza esterna cui non si riesce a opporre una resistenza valida. "s. ipnotica"
    2. estens. Accettazione più o meno passiva di un suggerimento di natura generica o di una particolare influenza. - Leggendo questo commento i più fedeli tdg risponderanno che la loro è fede! e non c'è da meravigliarsi, perchè confondo la suggestione con la fede. Avete notato la parola al commento finale di Google? s. ipnotica...... Ottima descrizione del dott. Claudio Forte!

    RispondiElimina
  8. Miamei & Company1 marzo 2020 06:33

    Interessante da consultare il sito :

    DOCUMENTI| La Torre ti Guarda !
    Questo sito si propone di portare alla luce il "lato nascosto" della Società WTBTS/JW.org-CCTDG
    studentebiblico84.wixsite.com
    ______________
    https://studentebiblico84.wixsite.com/latorretiguarda/documenti

    RispondiElimina
  9. Su Fanpage una Testimone di Geova parla in modo positivo della sua "scelta" di vita.

    https://www.google.com/amp/s/www.fanpage.it/attualita/sono-cresciuta-in-una-famiglia-di-testimoni-di-geova-ed-e-stato-bellissimo/amp/

    Avrei voluto chiederle nei commenti :

    "Ok, Lisa, ora facciamo così: Puoi spiegare apertamente cosa accadrebbe se ad un certo punto decidessi di lasciare la tua fede religiosa perché magari non più d'accordo con "lo schiavo" ?
    Sii per favore schietta..."

    ma non ho un conto Facebook.
    Qualcuno potrebbe farlo per me ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma é normale che questa donna possa fare un sunto positivo di questa setta se: nn ha mai subito traumi, nn si é mai resa conto che gli intendimenti del CD nn sono frutto della guida di Dio, e soprattutto è stata circuita da persone genuine, il contesto ha la sua importanza. Poi se sommiamo queste cose al fatto che essa sostanzialmente ha la convinzione che tali uomini di warkik sono coloro che Dio ha scelto per guidarli, completa la sua disponibilità ad affidare la sua vita e il suo cervello a questi. Speriamo nn si svegli mai!!! Potrebbe risultare deleterio per sé stessa questa eventualità.

      Elimina
    2. Giusto Anna 1a, è il contesto che ti fa parlare così, penso che anch'io e molti di noi consapevoli se la stessa intervista l'avessero fatta anni fa avremmo espresso la stessa gioia di far parte del "popolo di Geova". I problemi nascono col tempo, forse quella stessa persona tra qualche hanno se diventa consapevole, maledirà il giorno che ha fatto quella intervista.

      Elimina
    3. A risveglio avvenuto potrà sempre rettificare

      Elimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)