LETTERA APERTA DI UN TESTIMONE DI GEOVA ALLA BETEL ITALIANA E AL CORPO DIRETTIVO

Image result for open letter

Cari Lettori, di seguito pubblichiamo una lettera aperta di un utente di Ex JW reddit che si firma u/theItalianAnnoying, indirizzata alla Filiale Italiana e al Corpo Direttivo (in inglese)
Vostro Corrado

LA LETTERA

“Se rimanete nella mia parola, siete realmente miei discepoli, e conoscerete la verità, e la verità vi renderà liberi” Giovanni 8:31,32.

Gesù in quel caso si rivolgeva ai giudei, la libertà al quale si riferiva Lui era la libertà di una persona che sceglieva la verità come sua e non la sua verità, la libertà di capire che i suoi insegnamenti, puri, erano quelli giusti, i suoi insegnamenti avrebbero liberato i giudei dall’oppressione farisaica, fatta di leggi e leggine tramandate di generazione in generazione quando Dio aveva dato solo dieci comandamenti.

Voglio essere libero anche io.

Per anni, specialmente gli anni della mia crescita, sono stato convinto di aver conosciuto la verità, la verità insegnatami da mia madre e mio padre. Sono stato sempre convinto che la verità fosse un concetto assoluto, come la lealtà, l’onestà, la generosità.

Non puoi essere infatti considerato onesto se di tanto in tanto, salvo poi dire <<ho sbagliato>>, evadi le tasse pur avendo la possibilità economiche di pagarle, puoi essere considerata una brava persona tutto sommato, ma non onesta in senso assoluto. Anche per il concetto di verità vale lo stesso ragionamento, la tua è una verità se nel 100% dei casi il tuo concetto è immutabile, magari assurdo impensabile ma comunque vero per te e per gli altri tanto da essere considerato una verità da qui all’infinito.

Apprendo dalle ultime notizie invece che purtroppo mi sono sbagliato, e la colpa di questo errore è vostra.

Per anni sono cresciuto con la consapevolezza che “la fine” fosse vicina, tutti me lo dicevano, ed era corredata anche da calcoli complicatissimi su sette tempi, profezie incrociate, date storiche, analisi escatologiche dei versi della bibbia, ed è sempre stata la base del nostro credo, la lotta tra l’unico vero Dio Geova e il suo oppositore che avrebbe portato nel brevissimo termine, conti alla mano i giorni nostri, alla fine dell’oppositore e dei suoi seguaci e all’istaurazione di un dominio del Bene sul male, di una restaurazione delle condizioni iniziali del genere umano quando la terra era un paradiso e l’uomo era felice ed immortale.

Sentivo questo concetto declinato ed espresso in varie forme ma con la stessa base e lo stesso epilogo:

· Non ti preoccupare tanto poi verrà la fine;

· È inutile che studi tanto verrà la fine

· Trovati un lavoro che non occupi troppo tempo perché tanto verrà fine e ci dobbiamo concentrare su altro.

Il problema è che questo senso di urgenza, la sensazione che la fine fosse <<dietro l’angolo>> di recente è sempre e solo fatto arrivare alla base, a noi e gli altri che ogni mattina ci svegliamo e si svegliano per cercare di sfamare la famiglia con un lavoro molto spesso precario o poco specializzato (tanto poi verrà la fine), occupando fine settimana e pomeriggi (spesso trascurando altre passioni) per trasmettere ad altri ancora questo senso d’urgenza, per far allargare di più questa base, per fare in modo che, numeri alla mano, la vostra opera che è diversa da quella della base, potesse continuare ad allargarsi e prosperare, creare nuove leve di “dirigenti” plenipotenziari, non per ricchezza ma per potere e agiatezze, in fin dei conti la vostra vita è la più agiata di tutti, vivete in un complesso pagato da altri a spese degli altri fate un lavoro nella maggior parte dei casi poco faticoso, vivete della generosità degli altri e gli altri sono molto generosi.

Leggo di complessi movimenti immobiliari, vendite ristrutturazioni, nuove costruzioni (l’ultima quella che ha fatto traboccare il vaso quella Ramapo prevista per il 2022 fine lavori prevista 2026, duemila ventisei), leasing e mi chiedo se il senso d’urgenza debba valere solo per la base e mai per l’organizzazione vista in un modo più ampio possibile.

Se aveste avuto anche voi senso d’urgenza probabilmente invece di costruire una struttura nuova con una finestra temporale di sette anni (se non ci sono intoppi) avreste potuto affittare, o continuare come si è fatto fino ad oggi dove i contributi Audio Video di certo non sono mai mancati.

Se ho capito bene avete deciso di costruire una struttura che, operativa tra dieci anni, sarebbe chiusa e probabilmente sequestrata e/o distrutta tra venti (il calcolo spannometrico viene dagli effetti del nuovo intendimento sulla generazione e l’inizio della “grande tribolazione”).

Che senso ha, inoltre, comprare una struttura a Bologna che probabilmente verrà ultimata tra vent’anni avendo una megastruttura a Roma? Dove sta il senso d’urgenza in questi casi?

Forse non avete capito che c’è gente che la storia della fine l’ha presa veramente sul serio, altri ancora i più vecchi pensavano che non sarebbero mai morti. Siete responsabili di aver condizionato milioni se non miliardi (considerando che le scelte di una persona condizionano anche le vite di chi ci gravita intorno nel corso della vita) di persone, non dico necessariamente in negativo, ma comunque le loro vite sono state e sono irrimediabilmente condizionate.

C’era gente che l’aspettava nel ’75, poi avete cambiato “intendimento” svariate volte e dal 1919 è passato un secolo, se ci pensate un ventesimo degli stessi anni passati dalla presenza di Cristo sulla terra, e ogni volta nel corso degli anni avete cambiato la “verità”, esiste quindi ogni volta una verità più vera.

Quindi quella di prima era bugia? Perché una verità non vera non può essere solo un fatto e aggiornare una verità non significa dargli più forza significa solo aggiornare una bugia per renderla più credibile. Nel 1975 e negli anni 90 era più facile perché avevate margine in termine di tempo, adesso per rendere la “verità” più credibile avete aggiornato l’intendimento della generazione (in modo assurdo e senza basi scritturali), ma il tempo è una costante è possibile spostare una data storica di qualche anno avanti e indietro ma il tempo non lo puoi fermare non lo puoi accorciare o allungare. Se ci tenete veramente a chi per anni ha dedicato tempo ed energie fateci un piacere uno grosso, non la chiamate più verità, altrimenti la mia lealtà e quella degli altri alla lunga, sarà come la vostra verità, o forse lo è già.

Se vi siete per anni sbagliati, avete “inteso” male quello che stava scritto, probabilmente lo avete fatto sulle altre centinaia di sfaccettature che compongono la “vera” religione.

Nei mesi precedenti al battesimo ho studiato tutta la base del credo, chi mi dice che quel credo è ancora valido se uno di questi è ampiamente rivisto e riformato?

E se l’intendimento della disassociazione fosse stato per anni inteso male?

E se quello del sangue fosse sbagliato?

Ve le fate mai queste domande mentre giocate con le esistenze delle persone da una comoda scrivania di un ufficio?

Adesso la comunità cristiana dei Testimoni di Geova è divisa in quattro parti:

Il gruppo dirigente che vanno dai viaggianti pionieri speciali in su al quale ovviamente questa situazione può fare solo comodo;

Quelli che questa domanda non se la fanno per vari motivi che vanno dall’ignoranza o per la fede ottusa nel gruppo dirigente più che nelle scritture;

Quelli che questa domanda se la fanno e continuano a fare finta di niente perché anche se la fine non dovesse venire mai non sarebbe un’eventualità talmente grave da condizionare una vita tutto sommato tranquilla;

Quelli che questa domanda se la fanno e non riescono a capacitarsi del fatto che hanno impiegato i migliori anni della vita, hanno fatto assopire propensioni e passioni a causa di una verità che con gli anni è diventata una verità vecchia, una non-verità, una bugia; e adesso per coerenza e principio vorrebbero urlare la propria verità ma non possono perché hanno sulla testa una spada di Damocle, chiamata perdita della stima degli affetti più cari o disasassociazione. Al pari di Damocle questa spada è sorretta da un crine di cavallo e vivere la vita così diventa faticoso e svilente. Io ovviamente faccio parte di questa categoria.

Credo a questa verità, che non esista una verità assoluta quando si parla di fede e nonostante tutti i vostri sforzi e calcoli per convincere la gente che esiste questa verità, in realtà esiste solo nell’ignoranza e la creduloneria delle persone.

Voi tra qualche anno sarete con le spalle al muro, come me oggi, per anni avete dato per assoluti concetti e vi rendente conto che il tempo – il vostro – sta per scadere.

Mi bollerete come un apostata, io invece credo che gli apostati siate voi che cambiate la dottrina a vostro piacimento. Mi avete rovinato la vita chiedete scusa."

Commenti

  1. Chi è amante del denaro presto si brucerà le mani. E questa WTS, che ha rovinato e controlla la vita di molti, non fa eccezione. Una cosa di cui sono convinto è che questi 8 bugiardi, hanno trovato e creato un sistema per estorcere denaro, nulla di più. Tutto quello che gira attorno, a livello dottrinario è solo fumo agli occhi, fatto passare per intendimenti presi dalla Bibbia. Uomini senza scrupoli, che benchè sappiano di aver rovinato la vita a molte famiglia, con l'ostracismo, il divieto delle trasfusioni, l'isolamento dal mondo la fine promessa decine di volte, questi continuano con sfacciata indifferenza ad insegnare falsità. Essi non temono nessun dio, perchè il loro dio è il denaro, e costruire, realizzare a livello immobiliare, solo chì è invaghito e nostalgico di queste date favolistiche, rimane ancora attaccato a questo gruppo di imbroglioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ServeUnaSvolta20 ottobre 2019 23:39

      Caro Batman, magari la WTS fosse uno strumento ideato principalmente per estorcere denaro: ci saremmo accorti molto prima della truffa. Il denaro per la WTS e per la quasi totalità della sua classe dirigente è un mezzo, non lo scopo.
      La WTS è uno strumento molto più machiavellico e complesso di un semplice gruppo di uomini interessati al denaro: occorre capirlo se si vuole veramente essere liberi dalla sua influenza e soprattutto se non si vuole cadere in altre forme di inganno, altrettanto subdole, che con il denaro hanno a che fare solo marginalmente.

      Elimina
    2. Quanto hai ragione SUS!
      Eppure non è facile dare un senso a tutto, pur cercando di comprendere.
      Ho notato che alcuni, con il risveglio, decidono di chiudere ogni capitolo dedicato alla wts, come se non fosse mai accaduto.
      Io non ci riesco, ancora annaspo.

      Elimina
    3. Caro @ServeUnaSvolta, capisco la tua riflessione, ma mi aspettavo che ci illuminassi riguardo a questa tua affermazione. Ciò non toglie che a nome di questo ente affluiscono circa 1 miliardo di dollari e passa, l'anno, da come ho letto da qualche parte. Senza contare gli introiti di presunti investimenti in azioni. Noi, dal basso di questo reame percepiamo queste cose, loro dall'alto pensano ad arricchirsi alle nostre spalle, che sia la WTS o il CD fa poca differenza. Questo è quanto!

      Elimina
  2. Germania 1975 l’anno che tanti testimoni di Geova hanno affondato la loro esistenza oggi quasi ottantenni si piange perché i loro anziani facevano licenziare i libretti di risparmio tanto verrà la fine.
    E chi paga ? Lo Stato tedesco pagando l’assistenza sociale e più la pensione perché tanti testimoni di Geova di una certa età non arriva a fine mese.
    Questa è la realtà di molti.
    Un testimoni di Geova mi ha detto che molti di loro dovevano fare il possibile nel 75 per fare i pionieri perché la fine stava per arrivare.
    E abbiamo venduto tutto! Scelta personale, ma l’abbiamo fatta mi ha confidato questo personalmente.
    Quando lo leggevo in internet mi sembrava esagerato ma ne ho avuto conferma di questo modo di fare.... la fine e vicina....
    Una pallottola che ritorna hai poveri mittenti.
    Love 🤗

    RispondiElimina
  3. "Mi avete rovinato la vita chiedete scusa" non avrei saputo scrivere nulla di meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido pienamente ma credo che ci sia anche un quinto gruppo , quello di chi per ora non si dissocia non per paura dell'ostracismo ma per non dare un dolore ad amici e .non parenti ( magari molto anziani ) inconsapevoli.
      Per questo motivo io e la mia famiglia per ora siamo solo inattivi
      Grazie di ciò che pubblicate

      Elimina
    2. Scusate non ho firmato Angi

      Elimina
    3. Vorrei esprimere un pensiero su chi si sente come lo scrittore della lettera, che afferma "mi avete rovinato la vita". Non abbattetevi.
      Sforzatevi di non accettare questi pensieri. È sempre troppo presto per guardarsi indietro.
      Traete forza dalle cose che avete imparato.
      Una tale esperienza, se ben sfruttata, può donarci quella svolta interiore che tanto attendavamo.
      Studiate finalmente per trovare la verità dei fatti, e non le opinioni spacciate per "verità" alla quale siamo stati abituati. Abbandoniamo l'astio. Non stressiamoci per trovare prove nascoste. Le prove più evidenti sono tutte la, nelle pubblicazioni WTS.

      Infine, cosa per me molto importante: ricercate, ricercate, ricercate la vostra conferma definitiva.
      Quella conferma che vi farà sentire bene.

      Quel sentimento negativo potrebbe fossilizzarci.
      Dopo aver subito per una vita, sarebbe assurdo dargli anche questa soddisfazione.

      Un fraterno saluto,
      JWTruman

      Elimina
  4. Sono d'accordo con quello che dice "Serveunasvolta", il loro vero interesse, il loro scopo non sono i soldi ma il potere. La loro vera soddisfazione è sapere che possono gestire e manovrare a loro piacimento una massa di persone che letteralmente pende dalle loro labbra. La loro adrenalina è sapere che qualsiasi fesseria diranno e propineranno, verrà vista da questa massa come verità assoluta e indiscutibile. Il loro godimento è sapere che a un loro comando milioni di persone si attiveranno per esaudirlo ciecamente. Per loro è eccitante sapere che se domani dovessero ordinare ai loro seguaci di andare a chiudersi in cantina perché dopodomani arriverà Armaghedon sanno che ubbidiranno incondizionatamente. L'avere nelle loro mani il destino di tutte queste anime li fa andare in estasi.
    Il denaro è certamente importante perché devono tenere in vita questa struttura di potere, ma è quest'ultimo il loro vero scopo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ServeUnaSvolta21 ottobre 2019 02:50

      Caro Leggenda, se parliamo di desiderio di potere ci avviciniamo di più alla realtà, a mio parere, ma anche questa è solo una componente di un quadro più complesso.
      Se dovessi spiegarlo in modo sintetico, direi che si tratta di un fenomeno di mitomania collettiva indotta.
      La mitomania, a livello individuale, è definita come una manifestazione psicopatologica caratterizzata dal ricorrente bisogno di distorcere la realtà, per cui si elaborano intenzionalmente scenari fittizi poco probabili. Da ciò consegue la predisposizione a raccontare bugie, spesso di natura complessa e fantasiosa, allo scopo di:
      Nascondere agli altri le proprie debolezze;
      Proteggersi dal giudizio altrui;
      Accrescere la propria autostima;
      Suscitare ammirazione, stima o compassione nelle altre persone.

      Altro atteggiamento ricorrente tra gli individui mitomani è la tendenza a esagerare e a vantarsi delle proprie capacità, prestazioni o esperienze.
      Nel tempo, l'abitudine a mentire può evolvere in un disturbo della personalità, poiché l'autore stesso finisce con il credere a quanto inventa (quest'ultima è la parte più delicata e rilevante della faccenda).

      Quando la mitomania, indotta dalla componente religiosa e potenziata dal desiderio di appartenenza al gruppo, diventa collettiva, si raggiunge il livello massimo possibile di distorsione, che influisce pesantemente anche su persone altrimenti normali, e che è quello che vediamo all'interno della WTS.

      Elimina
    2. Io invece ritengo che i due loro interessi principali vadano di pari passo: il denaro è una esigenza primaria. Ho elaborato un algoritmo che può coinvolgere qualsiasi dottrina, articolo pubblicato, discorso, decisione: tutto ciò che porta maggiori entrate di denaro è caldamente suggerito, tutto ciò che porta ad uscite viene sconsigliato, se non vietato (è incluso il tempo libero: tempo=denaro).
      I bastardi (senza offesa per i cani che sono meglio di loro) hanno ribadito sulla ultima torre di guardia di dicembre 2019 che è meglio non avere figli rimandandoli al nuovo mondo. Applicando l'algoritmo è evidente che sperano così di intascare i beni mobili e immobili dalle eredità che altrimenti finirebbero ai figli.

      w 12/2019 per lo studio pag. 23
      "Altri cristiani hanno scelto di imitare i tre figli di Noe` e le loro mogli. Quelle tre
      coppie non ebbero figli subito dopo il matrimonio. Gesu` paragono` il periodo in cui viviamo ai “giorni di Noe` ”, e non c’e` alcun dubbio che i nostri siano “tempi difficili”. Tenendo presente questo, alcune coppie hanno deciso di aspettare ad avere figli in modo da dedicare piu` tempo al ministero cristiano."

      Elimina
    3. Grazie Assuero per questa tua puntualizzazione. In realtà, dove non c'è denaro non c'è potere che tenga. Tutti i loro sforzi mirano all'accumulo di sudicio e sporco denaro (senza offesa a chi ha denaro). Ma guadagnato in questo modo capirai. Guadagno con maovalanza spicciola ed a buon mercato. La condotta del corpo direttivo, da cui dipende tutta la baracca (ricevono da loro tutte le disposizioni), è criminale, più che mitomane, in quanto sfrutta la "credulità popolare" con stampo religioso. Quindi le istituzioni dovrebbero leggere questa organizzazione per quello che è: un'organizzazione che lucra su povere persone inconsapevoli, rovinando all'occorrenza la vita civile di singoli e famiglie, altro che promuovere moralità.

      Elimina
    4. Caro Sus l'analisi da te fatta è per me impeccabile, aggiungerei secondo me un altro elemento a livello personale che di conseguenza di riflette a livello collettivo e cioè una buona dose di narcisismo. Chi lo è in genere ha una scarsa autostima per cui trova sicurezza nelle caratteristiche da te descritte. Un manuale che mi ha illuminato al riguardo e stato il libro " I sei pilastri dell'autostima" di Nathaniel Branden (chiedo scusa alla redazione ma non voglio fare promozione letteraria) dove l'autore mostra come una scarsa autostima può costituire una base per lo sviluppo di caratteristiche egocentriche, che a loro volta, secondo me, possono trovare sfogo in gruppi coercitivi come la wts (ossia la tanto sbandierata spiritualità) sottoforma di "Santa devozione". Luca

      Elimina
    5. ServeUnaSvolta21 ottobre 2019 05:38

      Confondere i mezzi utilizzati e gli effetti con il movente e le dinamiche psicologiche alla base di una condotta è facile. Il peccato è che in questo caso tale ingenuità, a mio parere, non permette di apprezzare pienamente la complessità del quadro davanti al quale ci troviamo e di valutare correttamente il potenziale distruttivo e auto distruttivo che è ancora latente e che potrebbe scatenarsi in futuro.

      Elimina
    6. Assolutamente d'accordo. Ricordiamo sempre quello che scrisse Ray Franz. Sono tutti vittime di vittime. Sinceramente non mi immagino gli 8 pagliacci seduti a discutere di come arricchirsi di più. Quelle sono persone con disturbi di personalità tali da fargli credere che l'iddio onnipotente in persona li abbia scelti tra tutta l'umanità. Cioè, immaginiamo per un istante cosa vuol dire questo quando ci credi veramente. Il potere corrompe e il potere assoluto corrompe in maniera assoluta. I soldi, il potere ecc sono tutte cose che aggravano questo delirio di onnipotenza ma non sono il fine, sono una conseguenza. Essere serviti e riveriti da oltre otto milioni di persone è il risultato di quello che hanno creato attraverso le loro interpretazioni scritturali corrotte e tutto ciò non fa altro che aggravare i loro disturbi mentali ma non credo proprio che si riuniscano per discutere su come avere più potere e soldi, il tutto fine a se stesso. Almeno io la vedo così.

      Elimina
  5. Lettera favolosa spietata analisi del vero chi la ricevuta come farà a rispondere Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo le istruzioni sono che quando si ricevono lettere simili non bisogna leggerle. Quindi dubito fortemente che qualcuno la leggerà tutta. Questo tipo di lettere sono più in modo per chi le scrivere di sfogarsi. Detto questo mai dire mai. Chissà che metta un seme in testa a qualcuno...

      Elimina
  6. Re del nord questo blog è seguito non siamo più negli anni ottanta che se qualcuno scriveva alla betel non lo avresti mai saputo. Oggi ecco la differenza questa lettera arriva a chi non dovrebbe arrivare e tutti la leggono e nessuno la può far sparire!!!! Alleluia!!!!! Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente. Ma io parlo di quelli alla Betel che riceveranno la lettera. Non aspettiamoci di certo che la leggano.

      Elimina
  7. Alla WTS non chiedo di darmi le scuse a parole per avermi ingannata e procurato turbamenti e traumi , perché sarebbe troppo comodo , ormai non si può tornare indietro per decidere e agire diversamente;
    Io al CD della WTS chiedo che le scuse siano accompagnate con i fatti , di lasciare libero chi decide di fuoriuscire dalla CCTDG senza subire il ricatto morale dell'ostracismo per indurlo a tornare svilito della propria dignità e personalità nella CCTDG sotto al suo potere ingannatore.
    Il perdono lo si dà a chi è sinceramente pentito e lo dimostra con i fatti non a parole , facendo tutto il possibile di non procurare più sofferenze alle sue vittime. (Luca 17:3)

    RispondiElimina
  8. Queste sono “Religioni SpA” (TdG, mormoni, avventisti etc.) che a differenza delle grandi religioni (cattolici, musulmani, buddisti etc.) sono strutturate per essere strumenti controllati tramite la gestione e gli investimenti dei loro flussi di denaro. Controllare queste mega aziende internazionali significa poter disporre delle loro basi di fedeli (milioni di persone) come volano regolatore per le economie locali, mercati immobiliari e via dicendo.
    È vero che puntano al potere, precisamente il potere economico. Soldi, sempre quelli.

    Acquainbocca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ServeUnaSvolta21 ottobre 2019 08:55

      Non per insistere oltre sullo stesso punto, ma mi permetto solo di aggiungere un esempio. Immaginiamo, per assurdo, che a uno qualsiasi dei membri del CD venga offerta oggi la possibilità di diventare Presidente degli Stati Uniti. Questo permetterebbe al prescelto di ottenere immediatamente una quantità infinitamente superiore di potere, fama e denaro rinunciando, in cambio, alla posizione di leader all’interno della WTS. Mi sento abbastanza tranquillo nel dire che nessuno degli otto accetterebbe una proposta del genere. Questo perché richiederebbe loro di rinunciare a qualcosa che considerano molto più importante che il potere o il denaro: la loro identità. Non quella vera, autentica, ma quella che si sono costruiti mediante il fenomeno di mitomania collettiva, nel corso di decenni, all’interno dell’organizzazione. In fondo di che valore può essere avere il massimo di potere e di denaro per qualche anno su questa terra, quando sognano di cavalcare insieme a Cristo per annientare i malvagi ad Armaghedon e poi governare tutti quanti dal cielo? Il denaro e il controllo (che spesso desborda in abuso di potere) servono solo come strumenti per mantenere in piedi l’unica organizzazione che permette loro di continuare a coltivare un sogno maniacale senza il quale sprofonderebbero nel vuoto più assoluto.
      Per questo, ci troviamo davanti ad un fenomeno complesso e dai risvolti psicologici potenzialmente devastanti, soprattutto quando lo estendiamo alla massa dei TdG.

      Elimina
    2. Pingo(Antonio)21 ottobre 2019 11:23

      @Acquilabianca hai centarato la questione, e non credete che tutta la baracca la comandino gli 8 della banda bassotti, quelli che veramente coomandano gli è lo fanno credere ma in effetti anche gli 8 unti di olio esausto sono delle marionette, basta analizzare a fondo la letteratura, e da un pò di anni i video per capire che non è farina del loro sacco, almeno io cosi la vedo.

      Elimina
    3. Continuo a rimanere della mia idea, e d'accordo con Acquainbocca e Pingo, per un semplice motivo: sono atei, quindi non credono a quello che insegnano e di conseguenza non si aspettano di fare carriera in cielo. Un timorato di Dio non si permetterebbe mai di mentire, ne avrebbe il timore. Sulle "religioni SPA" è stato illuminante vedere questa sera la puntata di Rai3 Report, ne esistono così tante e servono esattamente a distribuire i finanziamenti, si parla di milioni di $, entrano fondi anomini ed escono ripuliti verso altre organizzazioni. L'unione di intenti dei gruppi di destra religiosi ultraconservatori, russi e americani, spiega l'accanimento sui TdG in Russia. Ma se è vero quanto è stato ipotizzato siamo veramente messi male sul futuro dell'Europa.

      Elimina
    4. Cito: In fondo di che valore può essere avere il massimo di potere e di denaro per qualche anno su questa terra, quando sognano di cavalcare insieme a Cristo per annientare i malvagi ad Armaghedon e poi governare tutti quanti dal cielo?
      Giusta osservazione Sus, mi hai fatto ricordare la visita (se non erro) di zona in Italia di Anthony Morris III di qualche anno fà che esordì nel suo discorso dicendo "non vedo l'ora di combattere ad Harmaghedon al fianco di (mio fratello) Gesù Cristo". Forse però si tratta di qualche refuso del Vietnam! Luca

      Elimina
    5. @sus li descrivi peggio del Joker 😱

      Elimina
  9. La leggono non ti preoccupare. Andrea

    RispondiElimina
  10. La loro dottrina primaria ha sempre fatto leva sulle emotività : A breve verrà la fine con armaghedon !! e vivremo in un bel paradiso con la casetta di legno e la piscina , se vuoi esserci anche tu , il tuo tempo e denaro dedicalo al vitello d" oro $ WT $

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)