BETEL BOLOGNA: AGGIORNAMENTO


A quanto pare fanno sul serio. 
La situazione al momento è in realtà disperata, come abbiamo spiegato in un post precedente (CLICCA IL LINK). Ma loro (in quanto sepolcri imbiancati) sono maestri nel dipingere la facciata secondo le apparenze che desiderano dare.
All’adunanza infrasettimanale della settimana del 19 agosto sarà trasmesso un video sul cantiere della filiale a Bologna, dove pare che si vada avanti con i lavori e si richiedano volontari e (manco a dirlo) SOLDI!
Questo è riportato anche nella lettera “Comunicazioni e promemoria” di Luglio 2019 in cui i primi due annunci riguardano SOLDI e CONTABILITÀ ed il terzo annuncio riguarda appunto la proiezione del video in questione (quindi altra richiesta di soldi).
A questo punto, si potrebbe anche supporre che piuttosto che perdere la faccia e altri adepti delusi (emorragia inarrestabile già in corso) il Corpo Direttivo decida di accollarsi la spesa immane per i lavori relativi all’adeguamento antisismico.
Ecco a voi, in anteprima assoluta, la trascrizione integrale del video che sarà mostrato.
Un abbraccio affettuoso 
Eliseo
__________
VIDEO
Aggiornamenti dal cantiere della Betel di Bologna
(Spinti dal cuore)
Benvenuti all’aggiornamento dal cantiere della Betel di Bologna. Questo mese vogliamo concentrarci su come possiamo tutti contribuire al successo del progetto e degli interessi del Regno qui in Italia.
Ogni volta che Geova coordina la costruzione di un luogo di adorazione, definisce chiaramente ciò di cui ha bisogno per realizzare i suoi progetti, cosi come ha fatto nella costruzione del tabernacolo. Dà dignità ai suoi servitori e vuole che siano tutti coinvolti. Possiamo leggere insieme come Geova ci lo indica chiaramente nella scrittura di Esodo 25:2: “Di’ al popolo d’Israele di raccogliermi una contribuzione: raccoglierete la mia contribuzione da tutti coloro che saranno spinti dal cuore a donarla.”
E’ chiaro che ogni progetto ha un bisogno finanziario, ma è bene notare che un contributo al progetto non comporta solo denaro. Notate bene da dove viene il motivo che spinge a dare il proprio contributo; la scrittura dice: “da tutti coloro che saranno spinti dal cuore.”Un cuore pieno di apprezzamento per il privilegio di servire Geova può spingerci a dare il nostro pieno sostegno anche attraverso una sentita preghiera, un lavoro fisico o uno spirito volenteroso e disponibile. Sono certo che il nostro amico Massimiliano Fais del Comitato di Costruzione di Bologna ha qualcosa da dirci su questo tipo di spirito.
C'è indubbiamente bisogno di un contributo di natura pratica per questo progetto. Immaginate un po’ cosa significherà trasformare gli 11 piani di questo edificio in uno spazio di lavoro e di vita per servire gli interessi del Regno a beneficio del territorio italiano.
E abbiamo anche un continuo bisogno di volontari disposti a servire alla Betel, con competenze diverse ma tutte necessarie. Geova ha elencato le persone qualificate di cui aveva bisogno per la costruzione del tabernacolo indicando in modo specifico l’obiettivo del lavoro di realizzazione nei capitoli di Esodo 25-31. Max potresti menzionare quale tipo di caratteristiche c’è bisogno?  
Occorreranno indubbiamente molti operai generici, muratori, posatori di cartongesso e piastrelle, pittori, intonacatori, carpentieri, giardinieri, elettricisti, idraulici, installatori HVAC. Inoltre, per sostenere tutta questa attività di costruzione ci sarà un grande bisogno di fratelli e sorelle esperti nel campo degli acquisti, per la gestione dei contratti, lavori di segreteria, nonchè di pulizie e tutto ciò che concerne il supporto domestico.
Alla Betel abbiamo un urgente bisogno di fratelli che abbiano conoscenze specifiche: conoscenze contabili, legali, informatiche o che abbiano sviluppato una certa esperienza nel campo degli acquisti. Non vogliamo però dimenticare che la richiesta non si limita a chi ha competenze specifiche.  Tutti noi possiamo compilare una domanda, perché la qualifica più importante di qualsiasi talento o esperienza è la spiritualità, insieme ad una buona salute e uno spirito umile, pronto ed addestrabile.
Allora come potete comunicarci la vostra disponibilità, il tipo di contributo che volete dare o il vostro desiderio di offrirvi come volontari? È necessario compilare una di queste due domande: la Domanda per il Programma dei Volontari[A-19], o la Domanda di Amissione per diventare Membro dell’Ordine Mondiale dei Servitori Speciali a Tempo Pieno dei Testimoni di Geova [A-8].
Forse ci avete già pensato, o vi state rendendo conto di avere un'opportunità di servire ma non sapete come realizzarla. Chiedete subito al segretario della vostra congregazione la domanda A-19 e la domanda A-8.
Prendetevi il tempo per pregare e considerare con attenzione le domande e la disponibilità che potete dare. Siamo certi che il video presentato dal fratello La Franca, che è parte del programma di JW Broadcasting del mese di maggio, potrà darvi degli utili spunti di riflessione.  
Forse sarà necessario apportare alcuni aggiustamenti o modifiche al vostro programma di vita per essere in grado così di avere i requisiti esposti nelle domande A-19 e A-8. Perché allora non renderlo un obiettivo da raggiungere al più presto? Parlatene con gli anziani della vostra congregazione. Se servire alla Betel o in questo progetto di costruzione è veramente il desiderio del tuo cuore, sii certo che Geova ti aiuterà a raggiungere il tuo obiettivo.
Abbiamo detto che c’è bisogno di tanti volontari. Ma Max quante domande avete bisogno?
Del maggior numero di volontari possibile, si prevede infatti che il picco dei lavoratori volontari necessari sarà nel corso del 2020. E per pianificare tutto questo abbiamo bisogno di sapere ora, adesso, quali competenze vi sono disponibili e dove si trovano questi capaci fratelli. L’obiettivo è di creare un database che contenga almento 20.000 domande approvate.
Qualcuno potrebbe pensare: “ Ma io sono libero solo un giorno ogni tanto... oppure solo una settimana al mese, non posso rendermi disponibile a tempo pieno”. Questo non è un problema e non dovrebbe impedirci di fare la domanda. In realtà, il modulo A-8, è per coloro che potrebbero essere disponibili a lungo termine, a tempo pieno, o alla Betel o nei lavori di costruzione. Mentre il modello A-19 è per coloro che sono disponibili solo parzialmente o temporaneamente. Se si tratta di lavorare al progetto di Bologna, ebbene la domanda A-19 potrebbe essere quella giusta per voi. Sarà indubbiamente necessaria la disponibilità di volontari spiritualmente qualificati provenienti da ogni parte del territorio nazionale.
Geova era certo del risultato quando ha dato le istruzioni per la costruzione del tabernacolo e ha benedetto coloro che volevano contribuire. Notate le sue parole in Esodo 31:6, la parte b: “...metto sapienza nel cuore di tutti quelli che sono dotati di abilità, così che possano realizzare tutto quello che ti ho comandato.” Anche noi, come Geova, abbiamo la stessa certezza: Geova benedirà questo progetto e il lavoro alla Betel!
Non vediamo l'ora di lavorare al più presto con tutti voi qui a Bologna o in una delle sedi della Betel in Italia.

Commenti

  1. Sì, anch’io non vedo proprio l’ora di osservare come va a finire.....

    RispondiElimina
  2. Mi fa andare in barba il successo delle manipolazioni mentali sulla credulità di ingenui proseliti ,
    come del resto la storia conferma in che modo le religioni per raggiungere suoi fini usano convincenti omelie affermando al popolo che quello che trasmette viene da Dio , come se Dio dicesse loro cosa devono dire e fare, facendosi "falsamente" suoi portavoci , e i proseliti li credono pure!
    Questi capi religiosi per mantenere il potere, sostenere il sistema religioso , realizzare affari e complotti si coprono dietro al nome di Dio così che indipendentemente da come vanno le cose è il volere di Dio perche il loro operato è di essere solo un tramite .
    Da non dimenticare che
    Gesu Cristo fu osteggiato dai capi religiosi che nel nome di Dio istigarono il popolo di metterlo a morte risparmiando Barabba.
    Con la stessa tattica millenaria ogni cosa decida di dire e fare la
    " Wt" non sono decisioni di Dio che trasmette tramite uno s.f.d.-s. al popolo di adepti , ma è tutto farina del loro sacco (Cd ) per detenere potere, mantenere il sistema e realizzare i propri interessi come ente religioso per non pagare tasse e speculare sulla buona fede di ingenui proseliti che donano e lavorano gratis !
    La storia continua e da essa doremmo imparare ad acquisire consapevolezza per non cadere vittima di manipolazioni mentali volti a sfruttarci nel nome di un Dio che in tutto questo non c'entra!

    RispondiElimina
  3. Lo dico da mesi non possono dire "ritirata" andranno a rubare purché tirare avanti sono disperati ma si va avanti a mentire e a cercare soldi. Stupido chi ancora mette contribuzioni Andrea

    RispondiElimina
  4. Grazie Eliseo per queste anteprime. Credo che sarà un boomerang senza precedenti. È palese che questo annuncio è volto solo per raccattare denaro a più nn posso. I poveri ignari che ci cascheranno sono convinti che "Geova" desidera che questo progetto vada avanti con la sua benedizione. Sará un disastro e una grande delusione per coloro che credendo di fare cosa gradita a Dio, impiegheranno il loro tempo, le loro energie, e il denaro per nulla. Il tempo parlerà.

    RispondiElimina
  5. Corrado Palazzi3 agosto 2019 02:19

    La cosa straordinaria è che centinaia di migliaia di persone credono che vi sia un aumento. La prova la vedono nella costruzione di una nuova betel più grande e moderna di quella di Roma. Non potrebbero mai immaginare che si tratta di pura speculazione immobiliare. Il problema è che non sanno nemmeno se si riuscirà a finirla. La menzogna che servano volontari copre a malapena la realtà del fatto che i lavori di messa a norma debba essere fatta da imprese certificate esterne a costi superiori a quelli dell’acquisto. Tutto questo equilibrismo potrebbe non bastare. Chi informa la ditta o le ditte appaltatrici che la WTS potrebbe essere da qui ad un anno insolvente? O chi informa il Ministero delle Finanze che dietro a schermi di associazioni filantropiche girano speculazioni milionarie?

    RispondiElimina
  6. Ma l'avete mai letta la domanda di volontario temporaneo A-19? E' allucinante!
    Solo una piccola anteprima: tra le parentesi il commento è mio

    9. Se sei separato o divorziato, indicane la ragione (ma non si vergognano?)
    13. Ripeti la data del tuo battesimo (gli casca l'ernia a leggerla sopra al punto 5 ?)
    21. Hai mai avuto una relazione omosessuale? Se rispondi di sì, spiega.
    (Cosa c'è da spiegare!!!)

    Per chi desidera vedere una domanda A-19, la può scaricare qui:
    https://files.fm/u/vqwp64mk
    Avviso che il contenuto può essere causa di moderazione essendo volgarotto,
    ma siamo in estate e facciamoci quattro risate.
    Non credo che all'ORG me la accettino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo bereano4 agosto 2019 00:02

      Grazie per il fil Assuero. Devo dire che oramai siamo alle comiche. Tra un po´ chiederanno anche quante volte vai in bagno e come ti trom.i tua moglie. Comunque il rischio e´che avranno pochi volontari a disposizione e delle domande compilate piene di bugie o mezze verita´. Siamo al controllo quasi totale, stile Mormoni o Scientology.

      Elimina
    2. @Assuero numero uno, mi hai fatto morire

      Elimina
  7. Ma se I'll lavori li devono fare ditte specializzate perché continuano a dire spiritualmente competenti mi fanno una rabbia!!!! Possibile che quei creduloni non si rendono conto delle puttanate che scrivono questi falsi profeti, e solo per convincerli a dare denaro. Con questi creduloni vedrai che riusciranno a ultimare i lavori e salvare capra e cavoli renatino

    RispondiElimina
  8. Assuero mi stavo strozzando leggendo il modulo🤣🤣🤣🤣

    RispondiElimina
  9. Pingo(Antonio)3 agosto 2019 10:41

    Assuero mi hai fatto sbellicare dalle risate con le tue risposte al modulo, veramente assurde le domande manca poco che vogliono sapere quanti peli un volontario ha dove non batte il sole.

    RispondiElimina
  10. La storia si ripete. Ero ancora adolescente quando lavoravo al cantiere di Cameri ( No) per la completa ristrutturazione di un capannone industriale da adibire a sala delle asemblee. Lavori molto sporchi e faticosi. Una volta mi ferii ad una coscia con una lamiera. Niente di grave ma ne conservo ancora la cicatrice. Io non ricordo che venivano forniti mezzi di protezione,elmetti,guanti o mascherine. Tutto lavoro volontario ma guai se ti vedevano che sul cantiere che te la prendevi comoda,i capi ti sfruttavano come un comune garzone. Niente gioia,tornavo a casa sporco di polvere,ruggine,nessun compenso,niente di niente. Solo sfruttamento...

    RispondiElimina
  11. La risposta se si andava avanti o no era attesa per la fine di agosto quindi se si proietta video il 19 vuol dire che si va avanti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No @Unknown, la risposta dal WDC non è ancora arrivata, questo ad oggi è certo

      Elimina
  12. Come se niente fosse successo la Watchtower va avanti imperterrita. Immaginate un esercito di 100 mila uomini che è stato decimato. I capi in testa dicono andiamo avanti che stiamo vincendo, illudendo così tutte le retrovie. Dato che non riescono a quantificare credono alle boiate dette in testa dai capi. Così accade a questi furbastri. Mi piace la frase "Ogni volta che Geova coordina la costruzione di un luogo di adorazione, definisce chiaramente ciò di cui ha bisogno per realizzare i suoi progetti". Quindi dobbiamo concludere che Geova decide anche quando è il caso di vendere! Ma questa non si chiama sconfitta? Non puzza tutto quello che dicono, che spacciano come proveniente da Dio? Si può essere così tonti da dare ascolto a tutte quelle disposizioni che danno il cosiddetto "privilegio" di lavorare per Geova, per i quali la watchtower richiede certi requisiti? E già perchè per dare una mano, la mano deve essere pura e santa sennò Geova non benedice. Ma facessero il favore!

    RispondiElimina
  13. Ma scusate che significa fanno sul serio? Quindi hanno risolto tutti i problemi vanno avanti. Walter

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiedo ancora perche hanno deciso di trasferire la betel.
      Gesu disse "accontentatevi delle cose presenti"

      Elimina
  14. Interessante che se non sei “spirituale” non puoi lavorare nel cantiere, pur facendo propaganda porta a porta e poi i lavori li commissionano ad esterni. Che gli facciano uno studio prima di entrare nella “Santa Sede” o cambiano i criteri in base al bisogno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è una sottile differenza Elifelet, gli esterni vengono pagati, e devono presentare tutti i documenti a norma sulla sicurezza (POS e PSC), mentre i volontari sul cantiere non solo lavorano gratis, ma devono firmare la liberatoria in caso di infortuni. Per non avere rogne organizzative, o volontari ribelli che potrebbero mettersi a discutere sul cantiere, scelgono il più possibile persone "spirituali" che tradotto in pratica significa: mansuete, umili, sottomesse, timorose della gerarchia teocratica.

      Elimina
  15. “Geova coordina la costruzione…..”

    “definisce chiaramente ciò di cui ha bisogno…..”

    ah ah ah ah!!!!!!! Pagliacci a non finire!!!!! Geova diventa archittetto di una banale opera edilizia umana! E poi….come fa un Essere infinito ed eterno onnipotente ad AVERE BISOGNO di qualcosa????? Ma di che parlano questi cialtroni fuffaroli???? Non hanno né limiti né dignità nel modo in cui raggirono i poveracci che non possono fare a meno di andarli dietro. Tristezza infinita!!
    Io mi sono liberata proprio un mese fa e sto cominciando a respirare aria sana finalmente! Le mie ex sorelle rimaste dentro hanno la schiena sempre più piegata. Alcune hanno tra i 32 e 40 anni ma la mia cara nonna (“incredula”!) vicino a loro sembra un’atleta ginnica.

    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Tiziana. Qui trovi persone che sanno cosa vuol dire vivere li dentro e anche uscire dal culto. Sono lieta tu stia cominciando a vivere!

      Elimina
  16. Ma scusate il corpo direttivo che interessi ha ad andare avanti con il progetto. I soldi dove li rimediano? E la wts che dovrebbe tirarli fuori e a che scopo?

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)