PEDOFILIA, USA: ARRESTATO EX BETELITA E ANZIANO


Traduco a vostro beneficio il report completo apparso due giorni fa su JwSurvey, relativo ad un ex betelita e anziano americano, arrestato e in attesa di processo per pedofilia.
Un abbraccio affettuoso 
Eliseo 


Un ex membro dei Testimoni di Geova, ex anziano ed ex membro della sede mondiale, è in attesa di essere processato a luglio dopo il suo arresto per quattro capi d'accusa di violenza sessuale di secondo grado. 
Roderick G. Watkins, 56 anni, di Heber Springs Arkansas, è stato arrestato in seguito a un mandato di arresto emesso dal Tribunale di Cleburne County del 21 novembre 2018.
Le accuse contro Watkins derivano da accuse di aggressione sessuale di almeno quattro vittime minori, affermazioni che sono state portate all'attenzione del detective Jenifer Osborn del Dipartimento dello sceriffo della Contea di Cleburne.
Tutte le vittime intervistate sembrano essere collegate a Watkins attraverso le congregazioni locali dei Testimoni di Geova dell'Arkansas, dove era un anziano conosciuto e rispettato. I rapporti indicano che i bambini assaliti avevano un'età compresa tra i 6 e i 16 anni al momento dei crimini.
Il detective Osborn ha documentato la sequenza temporale che porta all'arresto, che inizia con una conversazione dettagliata con un residente locale e la madre della prima vittima chiamata.
Rapporto della polizia , Vittima n.1
" Il 9 ottobre 2018 [la madre della vittima n. 1] ha contattato l'ufficio dello sceriffo per l’abuso sessuale di suo figlio. [Lei] sembrava sconvolta mentre spiegava che suo figlio di 12 anni di nome [vittima n. 1] le aveva rivelato, una settimana fa, che un amico di famiglia di fiducia lo aveva toccato in modo inappropriato sulla parte interna della coscia. [Lei] ha detto che l'amico di famiglia è Roderick Watkins [che] vive a Heber Springs."
"[La madre della vittima n. 1] mi disse che aveva riferito della rivelazione di suo figlio al suo pastore e il suo pastore le aveva detto che stava segnalando l'incidente alla linea di assistenza telefonica per l'abuso di minori. [Lei] ha detto che oggi, suo figlio le ha detto che Watkins aveva toccato i suoi amici. [Lei] ha raccontato di come la cosa l'ha scioccata perché aveva pensato che suo figlio fosse stato toccato solo a una gamba. Ha detto che ha chiesto a suo figlio di dirle esattamente cosa è successo e ha detto che suo figlio le ha detto che era stato a "casa di Rod", al piano di sotto, che si trova in Cleburne County, 1310 N Broadway, Apt 13. Suo figlio ha riferito che guardavano un film e Rod era entrato e gli aveva massaggiato i piedi. Ha detto suo figlio, [la vittima n. 1], ha detto che Watkins ha smesso di massaggiargli i piedi e ha fatto scorrere la sua mano sui suoi pantaloncini e nelle sue mutande. Ha detto che Watkins ha strofinato le sue parti intime per alcuni secondi. [La madre] ha detto che [la vittima n. 1] le ha detto che si era alzato e se ne era andato. Ha detto che suo figlio le ha detto che era successo solo una volta ed era stato circa un anno prima."
"[La madre] disse che non sapeva cosa fare e disse che voleva solo far sapere a qualcuno che lui aveva rivelato ulteriori informazioni. Le ho chiesto se ha parlato con qualcuno del CACD odel DCFS da quando il pastore ha fatto la chiamata e lei ha detto di no. L’ho informata che avrei chiamato e denunciato queste informazioni e che avrei aperto un'indagine penale. Caso n.18-01126. "
"L'11 ottobre 2018, un colloquio forense è stato condotto e registrato con [la vittima n. 1]. [la vittima n. 1] fornisce una dettagliata descrizione sull'essere toccato sui suoi genitali da Roderick Watkins a casa di Watkins. Racconta che Watkins è un amico di famiglia di fiducia, babysitter ed è membro della sua Sala del Regno. Watkins ha la fiducia da parte di tutti perché è un anziano della chiesa".
La seconda vittima
"Il 12 ottobre 2018, sono stato contattato dal CACD e informato che un altro rapporto di contatto sessuale di Roderick Watkins era stato riportato alla linea dedicata e che era in programma un'intervista legale per questa vittima, quindicenne [vittima n. 2] . [la vittima n. 2] ha rivelato che erano stati toccati i suoi genitali e altri contatti sessuali con Roderick Watkins che sono continuati per anni in diverse occasioni a casa di Watkins e a casa di [vittima n. 2]. [la vittima n. 2] ha rivelato minacce di Watkins al cane della [vittima n. 2], ai suoi giocattoli elettronici e a un giovane amico se avesse rivelato il contatto sessuale. Le circostanze dell'incidente erano simili a quelle della [vittima n. 1] in quanto la sua famiglia era anche nella stessa congregazione e aveva una relazione stretta con la moglie di Watkins e Watkins”.
"Il 19 ottobre 2018[i genitori della vittima n. 2] sono venuti all'ufficio dello sceriffo per presentare un rapporto ufficiale a nome del figlio quindicenne [vittima n. 2]. Rapporto n.18-01220. I [genitori] hanno detto che Roderick Watkins era un anziano della loro congregazione e un pioniere. Hanno detto che era molto coinvolto nella congregazione e aiutava tutti. Hanno avvisato anche che Watkins è lo zio acquisito [della vittima n. 2] e ha avuto una forte influenza sulla [vittima n. 2] per la maggior parte della sua giovane vita. I [genitori] non conoscono i dettagli della divulgazione della [vittima n. 2], che avevo già esaminato. Mi dicono che il comportamento e il contegno della [vittima n. 2] sono cambiati drasticamente quando aveva circa 7 anni. Questo corrisponde al resoconto di [vittima n. 2] del suo primo incidente con Watkins nel 2010. "
"Il 19 ottobre 2018, Roderick Watkins e sua moglie hanno accettato di entrare per discutere delle accuse. Più tardi, nello stesso giorno, anziché presentarsi Watkins, un avvocato ha chiamato e avvisato di rappresentare Watkins che ha rifiutato di rilasciare dichiarazioni. Inoltre, in questo giorno, è stato eseguito un mandato di perquisizione nella residenza di Roderick Watkins e sono stati raccolti elementi di prova".
La terza vittima
"Il 21 ottobre 2018, [la madre della seconda vittima] è venuta all'ufficio dello sceriffo con sua figlia diciottenne, [vittima n. 3]. Rapporto CCSO n.18-01225. [la vittima n. 3] mi ha detto che quando aveva circa 9 anni, era seduta sul grembo di Roderick Watkins sotto una coperta a casa di Watkin nella Contea di Cleburne, e ha toccato i suoi genitali sotto i vestiti. Ha detto che Watkins era un membro fidato della loro congregazione ecclesiastica. Ha detto di non aver parlato a nessuno di quell'incidente e, pochi mesi dopo, è accaduto di nuovo allo stesso modo nella Contea di Independence nella sua casa a [indirizzo redatto], Arkansas."
"[La madre della vittima n. 3] racconta come anche se sua figlia non le avesse parlato di questo incidente fino a circa un anno fa, aveva notato sua figlia di 9 anni seduta sul grembo di Watkins e lui aveva le mani sotto la sua coperta. [la vittima n. 3] ha detto di aver parlato a un altro membro della congregazione a quel tempo e che questo membro ha affrontato Watkins sul fatto di non tenere più la bambina seduta sulle sue ginocchia. [La madre] continua dicendo che una volta sua figlia le ha detto cosa le era successo, lo riferirono agli Anziani e iniziò un'indagine. Ha detto che gli anziani delle congregazioni hanno detto che Watkins l'aveva fatto involontariamente. Ha detto che all'inizio non è stato fatto nulla se non una sospensione dei suoi incarichi, ma poi quando un altro bambino sconosciuto si è fatto avanti, Watkins è stato disassociato dalla congregazione ".
"Con l'avanzare delle indagini, diverse persone hanno chiamato e sono venute dall'ufficio e hanno rilasciato dichiarazioni su come avessero visto Watkins toccare le vittime sopra menzionate in modo inappropriato. Molti di loro raccontano come Watkins sia una persona molto affettuosa nei confronti dei bambini. Sono tutti d'accordo sul fatto che Watkins abbia avuto una grande influenza e autorità su questa congregazione di testimoni di Geova ".
La quarta vittima
"Il 1 ° novembre 2018[la vittima n. 4] è venuta all'ufficio e al CCSO. Rapporto n.18-01246. [la vittima n. 4] informa dettagliatamente di essere stata toccata nelle sue parti intime sotto i vestiti in due occasioni nel 2011 quando aveva 16 anni da Roderick Watkins in estate e nel novembre 2011 al War Memorial Stadium nella Contea di Pulaski durante un evento. Le circostanze e le azioni dei due episodi con Watkins che [la vittima n. 4] ha descritto in dettaglio erano simili a quelle di [vittima n. 1], [vittima n. 2] e [vittima n. 3]. [la vittima n. 4] racconta come ha riferito i suoi incidenti agli anziani della sua congregazione subito dopo il secondo incidente. [la vittima n. 4] racconta di come non sia stata creduta dagli anziani e di come gli è stato detto che aveva "percepito" gli incidenti in modo impreciso. Ha detto che lui e la sua famiglia sono stati trattati diversamente dopo questo. Ha detto che Watkins era uno degli anziani principali e ha fornito risorse significative per la congregazione. [la vittima n. 4] ha detto che quando ha compiuto 18 anni ha smesso di andare alle adunanze nella Sala del Regno perché non poteva stare a guardare mentre gli altri continuavano a fidarsi incondizionatamente di Watkins ".
"A questo punto nelle indagini summenzionate, credo che esista una probabile causa per arrestare Roderick Watkins per quattro capi di accusa di assalto sessuale di 2° grado. Si prega quindi che venga rilasciato un mandato di arresto. “
"Giuro che le accuse contenute nel presente documento sono la verità, al meglio delle mie conoscenze, informazioni e credenze." 
Detective Jenifer Osborne (Firmato)
Rivelazioni aggiuntive
A seguito della notizia dell'arresto di Watkins, JW Survey ha ricevuto ulteriori dettagli relativi all'inchiesta. 
Sorprendentemente, la madre della vittima n. 1 ha detto alla polizia di aver affidato la cura dei suoi due bambini a Rodney e Becky Watkins mentre si sottoponeva a un trattamento ospedaliero per il cancro al seno in stadio 4.
Nella sua dichiarazione, la madre ha detto: "Erano amici fidati e abbiamo passato molto tempo a cucinare e uscire. Era stato un pastore fidato fino a quando la chiesa lo ha rimosso da quella posizione l'anno scorso quando 3 bambini hanno dettoche erano stati toccati nella parte superiore della gamba, mettendoli a disagio." 
"Ha ingannato tutti noi, tutti i nostri amici a pensare che lui si comporta così con tutti. Che ci ama ed è molto permaloso. Mio figlio [la vittima n. 1] ha detto che gli ha massaggiato i piedi quando il mio figlio minore [redatto] è andato in bagno, gli ha messo una mano sulla gamba e gli ha massaggiato il pene."
"Pensò che fosse un errore e spinse più forte che poté la sua mano e si spostò verso la fine del [divano]."
La madre sconvolta ha continuato a dire alla polizia "Ha sempre mostrato un lato dolce e premuroso. Due settimane fa, quando tutto è iniziato, ha mostrato un lato molto arrogante di sé. Ha sempre guidato e gironzolato per casa nostra. [Mio figlio] ha paura che lo farà di nuovo, e ha paura che Rod lo porti via dalla sua famiglia. "
Alla fine di questa petizione della polizia, la madre della vittima # 1 ha flaggato la casella che dice "C'è un pericolo immediato e presente di abuso domestico a [vittima # 1]", aggiungendo che "l'inchiesta potrebbe richiedere più di 45 giorni e noi non sappiamo dove sia Rod.”
La prossimità di Watkins alla Sala del Regno
L'indagine di Watkins ha preso alcune svolte interessanti. I documenti del tribunale ottenuti da JwSurvey rivelano che l'indirizzo fornito da Roderick Watkins è direttamente collegato alla Sala del Regno dei Testimoni di Geova di Heber Springs Arkansas.
La posizione vicina di Watkins alla locale Sala del Regno appare più che una semplice coincidenza. Gli anziani della congregazione che detengono posizioni chiave a volte usano l’indirizzo della Sala del Regno come proprio indirizzo. Questa pratica può portare alla mescolanza di luoghi della Sala del Regno con gli indirizzi di casa degli anziani.
Ancora più importante, se la corrispondenza di altre congregazioni o dalla sede centrale fosse stata inviata a un indirizzo di casa, le lettere che coinvolgevano accuse di abusi da altri luoghi potrebbero teoricamente essere intercettate prima di raggiungere il corpo degli anziani.
In ogni caso, è chiaro che Watkins viveva a pochi passi dalla congregazione dove le sue vittime assistevano alle riunioni.
Watkins, un anziano viaggiatore
Diverse fonti riportano che Watkins è stato un anziano di Testimone di Geova che è migrato dagli Stati Uniti del Sud a più congregazioni in tutto il paese.
Originario della Carolina del Nord, Rod "Roddy" Watkins arrivò a Brooklyn New York alla fine degli anni '80, dove servì come cameriere della sala da pranzo della famiglia Betel in espansione. A metà degli anni '90, Watkins lasciò la sede mondiale della Watchtower, si sposò e si stabilì a Sedalia nel Missouri, dove lui e la moglie Becky iniziarono la loro vita di coppia insieme. Watkins ha condiviso un edificio con altri Testimoni che si sono trasferiti per aiutare la congregazione locale.
Avendo lasciato il Missouri per ragioni sconosciute, Watkins e sua moglie si diressero verso l'Indiana, dove presero parte alle congregazioni di West Harrison e Lawrenceburg. Roderick e Becky erano considerati dai Testimoni dell'Indiana come pilastri dell'organizzazione.
Un utente di Reddit che preferisce rimanere anonimo ricorda la festa d'addio di Watkins nell'Indiana, dove secondo questo ex Testimone, "[era] considerato il miglior anziano della circoscrizione dell'Indiana".
Una seconda fonte dell’Indiana ha detto: "Siamo andati nella stessa congregazione vicino a Lawrenceburg, nell'Indiana, durante la mia adolescenza. Non avrei mai immaginato questo su di lui. Lui e sua moglie Becky erano i pilastri della congregazione ".
Dopo il 2000, la coppia decise di trasferirsi in Arkansas, presumibilmente per essere vicini alla famiglia della moglie Becky. Hanno servito in almeno due congregazioni tra cui Mountain View, finendo infine a Heber Springs.
Watkins, illustre anziano e pastore dei pionieri, prestò servizio nella speciale funzione di sorvegliante di servizio, una posizione che lo collocò nel "comitato di servizio" insieme al supervisore alla presidenza e al segretario.
Il Comitato di servizio delle congregazioni dei Testimoni di Geova governa l'attività di ciascuna congregazione ed è responsabile di assicurare che vengano attuate le politiche della Watchtower, compresa la formazione di comitati giudiziari e la gestione delle accuse di abusi sui minori da parte di congregati o anziani nominati. La posizione di Watkins ha creato un conflitto di interessi profondamente inquietante all'interno del corpo degli anziani.
Diverse fonti a conoscenza del caso hanno suggerito che il numero delle vittime potrebbe superare i quattro che hanno rilasciato dichiarazioni alla polizia a Heber Springs. Hanno detto: "c'era una precedente sala [del Regno] in Arkansas, dove è stata fatta un'accusa e la regola dei 2 testimoni ha impedito che andasse oltre".
Se le accuse sono corrette, Watkins potrebbe essere implicato nella copertura dei suoi stessi crimini, poiché le lettere di presentazione di altre congregazioni a cui avrebbe partecipato avrebbero necessariamente seguito il suo trasferimento nell'Harber Springs Arkansas.
Come anziano di vecchia data nella chiesa, era ben consapevole delle lettere del 1ºluglio 1989 e del 14 marzo 1997 dalla sede di Brooklyn. La lettera del 1997 richiedeva espressamente a tutte le congregazioni di sottoporre all'ufficio religioso di New York tutti i casi noti di bambini violentati, come riportato nell'articolo dell’Atlantic del marzo 2019.
L'organizzazione continua a compilare i dati relativi ai casi di pedofilia usando la sua rete di computer interna sicura.
Richiesta di aiuto di una famiglia
La scia della devastazione lasciata da Roderick Watkins è significativa. Una famiglia dell'Arkansas ha messo in vendita la propria casa dopo il tentato suicidio della vittima n. 2. Appena 15 anni al momento dell'arresto di Watkins, la vittima n. 2 ha descritto gli abusi sessuali per la metà della sua giovane vita, e che includevano minacce al suo cane, ai suoi giocattoli e persino ai suoi amici se avesse mai detto a qualcuno quello che era successo.
Un account GoFundMe è stato creato per coprire 100.000 dollari di spese per la terapia e il trattamento di questa giovane vittima. Hanno contribuito sia i Testimoni che gli ex testimoni.
Il padre della vittima n. 2 ha scritto: "Nostro figlio, [redatto], trascorse la maggior parte del mese di gennaio in ospedale per pensieri o tentativi di suicidio. Non riusciva a vedere oltre la depressione di cui soffriva a causa di alcuni atti orribili compiuti nei suoi confronti.”
Chi ha denunciato l'abuso?
A questo stadio non è chiaro se qualche anziano di una congregazione abbia mai denunciato le accuse di abuso alle forze dell'ordine locali o statali. Tutte le indicazioni del rapporto della polizia suggeriscono che sono state le famiglie delle vittime stesse a confrontare le note, poi hanno deciso di parlare con la polizia dell'Arkansas.
I dettagli del caso stanno ancora emergendo, ma un'analisi del rapporto della polizia e di altre prove indica che Watkins è stato disassociato dalla congregazione solo dopo almeno tre  rapporti di violenza sessuale da parte di Watkins. La madre della vittima n. 3 afferma che Watkins è stato disassociato dopo che un altro bambino ha riferito di abusi "più tardi" - ma la vittima n. 4 - la vittima più anziana - aveva già segnalato il suo abuso agli anziani.
Ciò fornisce una ragione sostanziale per concludere che gli anziani della congregazione non solo ostacolavano questa indagine, ma l’ostruzione dovuta alle loro politiche interne ha portato all'abuso sessuale di almeno altri due bambini a Heber Springs.
Certo, non è stato di aiuto il fatto che Watkins sia rimasto un anziano nominato nella congregazione fino a quando, secondo le notizie, non è stato disassociato nel 2017.
Qual è la legge sull’obbligo di denuncia?
La legge dell'Arkansas afferma attualmente che "il Clero deve denunciare il sospetto maltrattamento sui minori salvo nella misura in cui il membro del clero ha acquisito conoscenza del sospetto maltrattamento sui minori attraverso comunicazioni che devono essere mantenute riservate in base alla disciplina religiosa della relativa denominazione o fede" - Codice Ark Ann . § 12-18-402
Mentre gli anziani di Testimoni di Geova sono obbligati a denunciare, in ogni caso cercano la scappatoia che permette loro di non denunciare secondo la loro "disciplina religiosa". In altre parole, se le loro pratiche interne dichiarano le comunicazioni con qualsiasi membro della congregazione come "confidenziali" immediatamente prendono la posizione che non hanno alcun obbligo di denuncia.
Agli anziani viene richiesto di non denunciare abusi ogni volta che questa scappatoia esiste, rendendo inutili e inefficaci le leggi di denuncia obbligatoria. Qualsiasi anziano che sfida gli editti procedurali della Watchtower è soggetto alla cancellazione come anziano, o peggio.
Se mai ci fosse una ragione per cui l'organizzazione dei Testimoni di Geova mantenga il segreto per quanto riguarda la loro crescente banca dati di abusatori di bambini, questo caso evidenzia la loro inquietante preoccupazione. Watkins era un servitore fidato, nominato dalla Watchtower, dopo aver passato molteplici strati di supervisione teocratica nella sua ascesa all'autorità e alla preminenza.
Era descritto come rispettato - un pilastro della congregazione - così tanto che le famiglie spesso lasciavano i loro figli con quest'uomo, solo per vedere il loro mondo distrutto da queste scioccanti scoperte.
La setta dei Testimoni di Geova è guidata dalla credenza che questi uomini sono nominati dallo "Spirito Santo di Dio", e che gli anziani della congregazione agiscono sulla base di questa forza, che elimina ciò che è empio o in opposizione alla volontà di Dio. Eppure la fredda realtà è che nessuno "spirito" artificiale ha mai impedito a un bambino di essere molestato.
In effetti, la religione stessa sembra ospitare questi individui mentre distorcono e ostacolano le stesse leggi civili volte a fornire ai membri del clero la possibilità di denunciare abusi sui minori e proteggere le loro congregazioni e la comunità.
In attesa di patteggiamento, il processo penale Watkins è fissato per il 17-19 luglio 2019 e sarà chiuso al pubblico e ai giornalisti.

Commenti

  1. Mi ero ripromessa di non scrivere più, non c'è la faccio più a leggere questo schifo, il database aumenta chissà quanto orrore c'è ancora sotto una merda senza fine, ancora non arrestano quelli del corpo direttivo artefici di tutto. E lo schifo più grande che mi vergogno di essere italiana dove non solo il loro schifo e protetto,ma una notizia come questa passa inosservata sui quotidiani. Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Elisa grazie mille per il tuo supporto, a volte anche semplicemente condividere la propria indignazione, come hai fatto tu, serve a diffondere una cultura di consapevolezza, di dignità e di rispetto per l’essere umano.
      Grazie per aver condiviso i tuoi sentimenti. Per le info in mio possesso, mi aspetto fortunatamente nei prossimi 2/3 anni enormi sconvolgimenti per la WTS (e non saranno dovuti ad un imminente Armaghedon 🙄)
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Ma come ....biente Harmaghedon? Devi smetterla di scombussolato tutte le mie certezze 😜

      Elimina
  2. Ma mettetevi nella testa che i giornali e le tv non ne parlano, perchè questa organizzazione è ben protetta da poteri forti occulti , se non fosse per internet noi tutti saremmo nel ignoranza più totale ancora oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio parere: in Italia i TdG sono 250mila su oltre 60milioni di italiani, ovvero appena lo 0,4% della popolazione... cioè... credo che le notizie vengano scelte anche sulla base dell’interesse che suscitano nell’audience nazionale, non so se mi sono spiegato... i TdG sostengono di essere “uno spettacolo teatrale” cioè di essere al centro dell’universo con tutto il mondo (inclusi gli angeli e i demoni) che sta lì a guardare loro, ma la realtà è che non se li fila nessuno, anzi, Dio grazie che ogni tanto un Fanpage o uno Iene di turno dicono qualcosina...

      Elimina
  3. Pensatore sono protetti solo qui in Italia!!!! Ma dai e assurdo in altri paesi europei e mondiali non sono protetti? Mi sembra strano lo so non sappiamo più che pensare e questo il problema. Rino

    RispondiElimina
  4. Nome di città3 giugno 2019 11:44

    Ho la nausea 🤢

    RispondiElimina
  5. Eliseo, quali sconvolgimenti ti aspetti? E dovuti a cosa? Sarebbe molto interessante fare un articolo con alcune previsioni. Parere mio sarai più accurato tu nel parlare del futuro che qualsiasi profezia del corpo direttivo. 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Re del Nord, hai ragione 😂 comunque un articolo del genere uscirà a breve, resta sintonizzato 😉

      Elimina
  6. Riflettendo sull'articolo , anche in base a mie vicende personali lontane e vicine nel tempo, noto che emerge fra le righe il senso di impunità e arroganza dovuto al fatto di "essere qualcuno" , avere una reputazione ed una posizione di autorità, grande o piccola che sia. Il " voi siete tutti fratelli" di Gesù diventa " io sono più fratello degli altri" , ergo, " , " posso permettermi cose che gli altri non possono".
    Un vero obbrobrio. Anti cristianesimo puro. E l'ho provato sulla mia pelle. Menomale ho mollato tutto.
    M. B.

    RispondiElimina
  7. Quali enormi sconvolgimenti ti aspetti Eliseo? Hai info che te lo fanno credere parlane(se puoi naturalmente) noi ci fidiamo se lo dici. Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Andrea articolo in uscita... 😉

      Elimina
    2. Pingo(Antonio)4 giugno 2019 13:46

      E noi come diceva Totò aspettiamo con ansietà nuove notizie foriere di fallimento della SPA JW.

      Elimina
  8. Wonderful goods from you, man. I have take into account your stuff previous
    to and you are just extremely great. I really like what you've got here, really like what you're stating and the best way during which you are
    saying it. You're making it enjoyable and you still take care of
    to keep it sensible. I can't wait to read much more
    from you. That is actually a great site.

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)