JW SECRETS: LA LETTERA DI LÖSCH



Torre di Guardia 1º dicembre 1959 pag.711
Al tempo di Paolo Dio dispose che pastori avessero cura delle pecore, e allo stesso modo oggi i pastori ne danno l’esempio.”

Torre di Guardia 15 giugno 2011 pag.21
Come i pastori dell’antichità, gli anziani odierni devono proteggere le “pecore” affidate alla loro cura

Torre di Guardia 15 maggio 2012
Dio ha affidato allo “schiavo fedele e discreto” la cura delle sue preziose pecore.”


Dopo queste citazioni, desidero mostrarvi un documento ufficiale. Uno di quelli scomodi. Uno di quelli che non troverete mai sul sito JW.
Si tratta del caso Lopez, un caso di pedofilia nell’organizzazione, trattato negli Stati Uniti. Per chi non ne avesse mai sentito parlare, vi rimando qui: https://www.testimonidigeovaconsapevoli.com/blank-page-34
In quel processo fu convocato con obbligo di deposizione in tribunale Gerrit Lösch, membro del Corpo Direttivo. 
Lösch comunicò candidamente con una lettera il suo rifiuto di attenersi a quell’obbligo di deposizione e quindi di presentarsi all’udienza. Eccovi la traduzione della lettera (l’originale la trovate qui):

Gerrit Lösch dichiara quanto segue:
  1. Sono maggiore di 18 anni di età, sano di mente, e competente per fare questa Dichiarazione. Ho conoscenza personale delle faccende qui contenute, ed esse sono tutte vere e corrette.
  2. Provvedo questa Dichiarazione per supportare la Mozione di Respinta dell’Ordine di Concessione di Querela “Mozione di Obbligo di Deposizione di Gerrit Lösch e il sottostante Avviso di Rilascio della Deposizione di Gerrit Lösch, con produzione dei Documenti Richiesti - Videoregistrazioni per Uso al Processo”
  3. Se chiamato a testimoniare in questa azione civile, provvederò l’informazione contenuta in questa Dichiarazione.
  4. Non mi è stato notificato l’Avviso di Deposizione, ma ho appreso che il Querelante ha ritirato la deposizione originale in data successiva a quando la Watchtower si è opposta all’Avviso.
  5. Ho recentemente appreso che questa Corte ha prodotto un ordine che obbliga la Watchtower Bible and Tract Society of New York, Inc. (Citata nel Doc 1; da qui in avanti “Watchtower”) affinché io produca una Deposizione, ma a me non è stata notificata una copia dell’Ordine della Corte.
  6. Sono un membro dell’ecclesiastico Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, essendo stato incaricato di servire in questo ruolo il 1º luglio 1994. Non ero nel Corpo Direttivo nel 1986 quando il Querelante accusa di essere stato abusato da Gonzalo Campos.
  7. Il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova è l’autorità ecclesiastica più alta per la fede dei Testimoni di Geova, ed esercita supervisione spirituale per i Testimoni di Geova di tutto il mondo.
  8. Io non sono, e non sono mai stato, un funzionario, un dirigente, un agente manageriale, un membro o un impiegato della Watchtower. Non dirigo e non ho mai diretto, le operazioni giornaliere della Watchtower. Non rispondo per conto della Watchtower. Non ho, e non ho mai avuto, alcuna autorità in qualità di individuo di fare o determinare la politica aziendale della Watchtower o di qualsiasi Reparto della Watchtower.
  9. La Watchtower non ha, e non ha mai avuto, alcuna autorità su di me.
  10. Non ho conoscenza personale dei fatti o delle circostanze che riguardano la materia oggetto di questo caso perché, tra le altre cose:
A) Non supervisiono e non lavoro per, né ho supervisionato e lavorato per, il Reparto Legale della Watchtower o il Reparto Servizio degli Stati Uniti.
B) Non mi sono trasferito negli Stati Uniti che nel luglio 1990.
C) Prima del luglio 1990, risiedevo in Austria.
D) Non conosco e non ho mai incontrato il Querelante, Jose Lopez.
E) Non conosco e non ho mai incontrato Leticia Lopez, la madre del Querelante Jose Lopez.
F) Non conosco e non ho mai incontrato l’accusato, Gonzalo Campos, citato nel Doc 3
  1. Sono residente nello stato di New York, dal momento che vivo e lavoro a Brooklyn dove è situata la sede mondiale dei Testimoni di Geova.
Dichiaro, pena l’accusa di falsa testimonianza, sotto le leggi dello Stato della California, che quanto precede è vero e corretto, e che questa Dichiarazione è stata rilasciata il 4 febbraio 2014.
Gerrit Lösch


Non posso che rimanere disgustato da queste parole. Non solo le “pecore” di cui tanto si dice di prendersi cura vengono completamente abbandonate a se stesse.
Ma ciò che è peggio è il subdolo tentativo di Gerrit Lösch di prendere ogni tipo di distanza dall’ente legale Watchtower al solo fine di salvaguardare se stesso e la propria azienda. 
Eppure notate che cosa dice la seguente rivista circa la relazione tra Corpo Direttivo e gli enti legali:

Torre di Guardia 15 gennaio 2001 pag.29
L’ente di Pennsylvania non è l’unico ente giuridico impiegato dai testimoni di Geova. Ce ne sono altri. Uno è la Watchtower Bible and Tract Society of New York, Inc., che agevola la nostra opera negli Stati Uniti. Geova ha di certo benedetto questo ente, benché i suoi direttori e funzionari siano stati in prevalenza appartenenti alle “altre pecore”. In Gran Bretagna ci si serve dell’International Bible Students Association. In altri paesi ci si avvale di altri enti giuridici per promuovere gli interessi del Regno. Tutti questi enti collaborano armoniosamente e hanno una parte nel far sì che la buona notizia venga predicata in tutta la terra. A prescindere da dove operano o da coloro che ne sono i direttori o i funzionari, questi enti vengono teocraticamente guidati e impiegati dal Corpo Direttivo. A questi enti sono quindi assegnati dei compiti da svolgere per promuovere gli interessi del Regno.”

L’altra falsità è espressa al punto 10 A circa il Reparto Legale. Confrontatelo con quanto affermato dall’Annuario del 1992 a pag.14: “Il Reparto Legale di Brooklyn [...] si occupa delle necessarie questioni legali, seguendo le indicazioni del Corpo Direttivo

C’è dunque un’innegabile discrepanza tra la lettera di Lösch (in particolare il punto 8 e il punto 10) e quanto affermato da questi articoli. Molto semplicemente: uno dei due non dice tutta la verità e vi lascio indovinare chi.
Infine, il Corpo Direttivo continua a fare il gioco di chi “insegna agli altri e non insegna a se stesso” (Romani 2:21). Nell’ultimo estratto di rivista WTS, notate quale dicono che debba essere l’atteggiamento verso le richieste dei governi.

Svegliatevi! 8 novembre 1986 pag.26
Per conoscere il punto di vista di Dio, ragioniamo su un principio enunciato da Gesù nel Sermone del Monte. In Matteo 5:41(NW) egli dice: “Se qualcuno che ha autorità ti costringe a prestare servizio per un miglio, va con lui per due miglia”.
Un rappresentante del governo romano, durante una missione speciale, aveva l’autorità di costringere a prestare servizio chiunque potesse accelerare l’assolvimento della missione. Aveva anche diritto di requisire allo stesso scopo qualsiasi veicolo di proprietà privata. Questa disposizione poteva facilmente causare disagi o difficoltà a chiunque si trovava nel posto sbagliato al momento sbagliato.
Avete notato, però, che Gesù non disse ai suoi seguaci che dovevano attenervisi solo se ritenevano che la richiesta fosse equa e se non creava loro troppe difficoltà? Piuttosto disse loro di fare tutto quello che potevano per essere d’aiuto, anche oltre ciò che era richiesto se possibile.
Le parole di Gesù significano che dovremmo determinare l’ammontare delle nostre tasse e quindi pagare il doppio? No. Dovremmo piuttosto farci in quattro per fare ciò che è richiesto da noi invece di cercare scuse per sottrarci alle nostre responsabilità.”

A voi le conclusioni.
Un abbraccio affettuoso 
Eliseo

Commenti

  1. Avrei qualche obiezione sul fatto che è sano di mente e non lo dico per offendere. Si tratta di una persona che crede sinceramente di essere stata scelta da Dio su oltre 7 miliardi di persone per rappresentarlo sulla terra, crede che tra poco contribuirà al genocidio di quasi tutti gli abitanti della terra ed è convinto che profezie scritte 2000 anni fa si applichino a lui personalmente e tutto questo senza ovviamente nessuna prova. Proviamo per una attimo a staccarci dalla mentalità JW, dove queste cose non sono poi strane, e immaginiamo se un vicino di casa dovesse venire da noi e dire le stesse cose, come reagiremmo? Ora teniamo presente che uomini come lui hanno controllo assoluto sulla vita di 8 milioni di persone. La situazione è molto seria sinceramente.

    RispondiElimina
  2. Ma da chi siamo stati guidato per decenni?
    E inquietante. Andrea

    RispondiElimina
  3. Le citazioni tratte dalle pubblicazioni ufficiali della wt, sono antitetiche rispetto alle affermazioni di Gerrit Lösch, che tenta di far passare se stesso come uno che non sa assolutamente nulla della questione di cui avrebbe dovuto dare chiarimenti e giustificazioni. In pratica, giustificazioni non ne fornisce, perchè evidentemente non ve ne sono, ma cerca solo di salvare se stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplicemente Lösch da vecchio volpone usa il trucchetto delle scatole cinesi, come le aziende che tengono i profitti su una società, e trasferiscono i debiti su un altra per poi farla fallire. Il CD non è la Watchtower, e nemmeno la Watch Tower. Noi usiamo con disinvoltura entrambi i termini, ma non sono la stessa cosa: Watchtower fa capo alla sede dello Stato di New York, e si occupa di dirigere le congregazioni, decide le dottrine e organizza il culto e la predicazione. La Watch Tower invece è la sede in Pennsylvania, e si occupa del denaro, delle proprietà immobiliari, degli aspetti legali ed assicurativi. Vi sono poi molte altre sedi legali (IBSA inglese) e altre legate al reparto costruzioni. Il CD non è un ente legale, quindi hanno la faccia tosta di dire che non c'entrano nulla con le suddette società, ma sappiamo bene che è il CD che impartisce ordini e organizza il sottoinsieme della struttura, manco le varie sedi avessero un potere decisionale autonomo... non ci crede nessuno. Però sarebbe interessante sapere da chi vengono rappresentati tutti questi enti legali, ci sarà pur qualcuno che ne ha responsabilità e ne deve rispondere?

      Elimina
  4. Io non c'ero, ma se c'ero dormivo

    RispondiElimina
  5. Serena Inattiva16 giugno 2019 11:30

    La WTS-JW.ORG=CD ci ha fatto predicare e distribuire pubblicazioni dove condannava altre le religioni di comportamenti discutibili e meritevoli di distruzione eterna , per poi rivelandosi loro stessi fautori di simili comportamenti. Che vergona ! Non ho piu il coraggio di andate a predicare .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Serena inattiva, anch'io come te ho avuto la stessa reazione, non ho più avuto il coraggio di andare a predicare e man mano che ho scoperto tutto il marcio nascosto ,ho avuto il rigetto e ho smesso del tutto di frequentare le adunanze, da 3 anni sono inattiva e vivo la mia vita come meglio posso con il solo rimpianto di aver buttato via 35 anni della mia vita che non torneranno più.

      Elimina
  6. Eliseo ma precisamente da quante società/enti è formata l'intera baracca dei jw ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Beatrice, non ho a risposta a questa domanda, perché sono letteralmente migliaia gli enti legali nel mondo. Basti pensare che in Italia la stessa Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova è un ente giuridico diverso da quelli negli Stati Uniti, apparentemente scollegato, ma come diceva anche Assuero tutti prendono ordini dal Corpo Direttivo e i giudici non sono stupidi, lo sanno bene

      Elimina
    2. @Beatrice
      https://www.theworldnewsmedia.org/forums/topic/2706-list-of-watch-tower-watchtower-corporate-entities/

      Elimina
  7. Scusate la mia ignoranza, a questo punto non capisco come possa dire quanto si legge nel punto 8 e 9 ....

    "8 Io non sono, e non sono mai stato, un funzionario, un dirigente, un agente manageriale, un membro o un impiegato della Watchtower. Non dirigo e non ho mai diretto, le operazioni giornaliere della Watchtower. Non rispondo per conto della Watchtower. Non ho, e non ho mai avuto, alcuna autorità in qualità di individuo di fare o determinare la politica aziendale della Watchtower o di qualsiasi Reparto della Watchtower.
    9 La Watchtower non ha, e non ha mai avuto, alcuna autorità su di me."

    Ma cosa fa allora nella vita Gerrit Lösch?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fanno a carica barile, e nessuno è imputabile .

      Elimina
    2. Gerrit Lösch quando è venuto in Italia a fare i discorsi alle congregazioni dei TdG ( per via striming) , per conto di quale ente è venuto ?
      A me fu detto che era un membro e rappresentante dell'intero CD

      Elimina
    3. Fa la vita da nababbo come gli altri 7 del CD alla faccia nostra, mangia , beve, e viaggia per il mondo a spese dei poveri testimoni che contribuiscono pensando che i loro soldi vengono spesi per una buona causa. Non hanno vergogna, altro che aiutare gli orfani e le vedove!

      Elimina
  8. Ma non avete ancora capito la wacht tower la compongo gli azionisti, il corpo direttivo e la parte religiosa sennò davvero si sarebbe scoperto subito che è un azienda gli 8 buffoni interoetravano il ruolo di illuminati da Geova!! E loshs quando vede le brutte dice come stanno le cose, che lui non ha nulla a che spartire Co la wts e non ne vuole sapere di processo di pedofilia ma il problema è che loro hanno dato disposizione in questi anni su come comportarsi in caso di att di pedofilia, la cosa vergognosa è che se ne lavano le mani, quindi è guerra tra wts/CD. Capito la scollatura che ormai crea panico ai vertici. Dario

    RispondiElimina
  9. Brutti falsi fino a ieri mangiavano sulle spalle dei fratelli tutti insieme allegramente, adesso che le cose si mettono male "e chi te conosce!" tonti chi ancora mette contribuzioni. Renatino

    RispondiElimina
  10. Rileggetevi il significato della parola "Mafia" e capirete molte cose...

    RispondiElimina
  11. Secondo me quando le autoritá competenti indagano e interrogano li dovrebbero convocare tutti come corpo... così amano definirsi. Mi riferisco all'organo direttivo. Individualmente chiamati negano di avere qualche responsabilità nelle gestioni. Purtroppo sono molto scaltri a trovare gli escamotage per defilarsi. L'unica cosa che noi possiamo fare è nn riconoscere la loro autorità su di noi .

    RispondiElimina
  12. @Anna 1a,
    sono daccordo con il tuo commento ,
    se ci liberiamo dalla loro autorità non ci rendiamo complici delle loro responsabilità e delle loro azioni, dimostrando di non sostenerli .
    Quando nella congregazione che frequentavo la mia famiglia subiva abuso di potere dagli anziani-responsabili ,
    andando oltre l'autorità che gli veniva concessa da Dio e il buon senso civile e morale , per me era complice anche chi ce lo permetteva ( CD) e i componenti TdG della congregazione che li sostenevano .
    Da quando sono inattiva mi sono felicemente e serenamente liberata anche da un grande fardello !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che sensazione provi!!! La libertá è vita. È come essere senza pesi, tropp' bell'!!!!🤗

      Elimina
  13. Gerrit Losch. Austriaco. Figlio di un militante nazista che poi morirà sui campi di battaglia. In gioventù fu cameriere in un albergo dove incontrò certi soldati americani (all'epoca dell'occupazione alleata dell'Austria subito dopo la guerra). Da lì a poco emigrò negli USA. Chissà che entratura nello US Army avrà avuto all'epoca la WBTS per utilizzare anche quel canale per reclutare personale.....Mr. Franceschetti da Vicenza, perchè non ci dici la vera storia dell'austriaco Losch e di come arrivò in cima all'"organizzazione umana di Geova"? Dai su, puoi chiedere consulenza anche ai tuoi amichetti della Ederle!...So che il fratello Franceschetti (per tramite dei suoi cortigiani che gli relazionano) sa cosa viene postato in questo blog. Per cui colgo l'occasione per salutarlo e dirgli che ci vedremo presto in qualche "vacanza romana" con compagnie interessanti...E parleremo del Gerrit!

    Virgino F.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho seguito il tuo consiglio Virginio F. di scavare a fondo sui nomi e la struttura WTS, e incrociando i dati presi sui vari blog e siti a volte escono fuori cose interessanti.
      Ciò che scrivo non è nulla di segreto perchè si trova tutto su internet.
      Tu parli di Franceschetti e la caserma NATO di Ederle. C'è un altro nome illustre di Vicenza, apparso sui giornali per il presunto crac da 6 miliardi della Helyos.
      http://www.roccopoliti.it/?p=22354
      Pare che sia ancora anziano e se così fosse sarebbe una cosa grave perchè da quanto ho imparato negli anni, un anziano dovrebbe essere esemplare e libero di parola.
      Helyos s.r.l. Helyos s.p.a. Unilabor, Sybaris s.r.l. sono tutte società di servizi (pulizie, mense) gestite dal signore in questione.
      https://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/area-berica/l-azienda-occupava-fino-a-1200-dipendenti-1.6618434
      Su di un profilo Linkedin si legge di un appalto della Helyos per le pulizie delle caserme NATO Ederle e Del Din, e un altro appalto della Sybaris per la mensa americana della caserma Del Din.
      https://it.linkedin.com/in/stefania-de-persio-1a853664
      A Vicenza pare che il concetto di neutralità cristiana non esista, o forse vale solo per alcuni. Quando ho letto il tuo commento sugli "amichetti" di Ederle, mi si è accesa una lampadina!

      Elimina
  14. Franceschetti lo conosciuto anch'io spero di vederlo presto in qualche aula di tribunale da quello che sta uscendo su di lui documenti suoi personali in mani..... Serio

    RispondiElimina
  15. non capisco .... chi è franceschetti e la vera storia dell'austriaco ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Imparate a conoscere l'apparato dirigente della WTS. Non accettate di fermarvi ad un livello di conoscenza infantile: del tipo "siamo tutti fratellanza" ecc. ecc. Imparate a tirare giù le tende per vedere ciò che sta dietro. Imparate i nomi dei dirigenti: mondiali, nazionali, regionali, locali. Sono loro gli attuatori del sistema WTS. Sono loro che garantiscono esistenza e operatività alla catena di comando. Anche gli anziani della vostra congregazione. Essi possono essere l'ultima ruota del carro ma sono comunque cinghie di trasmissione e di attuazione di questo apparato. Anzi, per la loro posizione di prossimità con il gregge svolgono un ruolo fondamentale senza il quale l'intero sistema collasserebbe. Se succede qualcosa di brutto nella vostra congregazione non dispensate dalle responsabilità i vostri anziani. Essi devono rendere conto di essere cinghia di trasmissione di tale sistema nei confronti civilistici e penali; non considerate la vostra vita nella congregazione come fosse una dimensione parallela esterna alla vita reale del resto della società. Questa è l'arma difensiva più forte che la WTS ha in mano e per questo attraverso il suo apparato vi infonde nella testa l'idea della vita "speciale" da TdG, che vi fa inquadrare la vostra esistenza come foste parte dei personaggi e degli eventi dei racconti biblici. E' un modo per alienarvi dalla vostra realtà esistenziale.
      Imparate a emanciparvi dalla visione metafisica e fanciullesca (associata a quella del timore superstizioso) nei confronti dell'apparato WTS. Imparate nomi e biografie. Non hanno nulla di superiore, nulla di intoccabile, di inconoscibile. E nulla di speciale.

      Virginio F.


      Elimina
  16. Franceschetti, Bricconi, Comodi, Andreotti sono dirigenti della bufalotta (niente a che vedere con la vecchia guardia farneti, Dennis angeli che contavano anche a livello politico anni 80 si incontravano con d alema Berlusconi capito a che livelli....) quest ultimi sono commissariati dagli americani ma in passato hanno dato disposizioni su come coprire la pedofilia e altri crimini istruendo sorveglianti e anziani. Non posso certo scrivere qui sul blog di che documenti si è in possesso posso solo dire che c'è li hanno beteliti cacciati via nel 2017. Serio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Serio, sentiamoci in privato se vuoi, eliseofigliodisafat@gmail.com

      Elimina
  17. Eliseo non è che non ti voglio contattare e che non posso... Tu sicuramente sei la persona più seria e affidabile del mondo in parte lo hai anche dimostrato ma mettimk nei miei panni io personalmente non ti conosco.... Quei documenti in possesso del betelita hanno solo una strada da percorrere quella della magistratura. Lo stiamo convincendo in questo senso. Sappi che a breve ci sarà una disposizione di far sparire tutto dall archivio delle congregazioni. Serio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Serio, sono perfettamente a conoscenza della politica per la distruzione dei documenti interni. Purtroppo la diffidenza è un retaggio WTS... Io cerco di risolvere il problema usando mail create ad hoc solo senza collegamenti di sorta con altri account. Se non altro questo mi ha permesso di conoscere altre persone con cui ora sto collaborando nella vostra stessa direzione. Vedi tu, fai come ti senti e come reputi più saggio :)

      Elimina
    2. E' già stato richiesto alle congregazioni in questi giorni che due anziani si occupino della distruzione dell'archivio della Congregazione, evidentemente cercano di cancellare prove e varie dalle varie congregazioni su abusi e varie così se faranno retate o simili loro saranno pronti. Senza la prova non c'è il reato. Mossa estremamente sleale nei confronti degli anziani che li faranno macchiare del reato di occultamento di prove (nel caso abbiano cestinato prove di reati reali e non per aver commesso "fornicazione").

      E' non è la prima volta che la Filiale chieda di eliminare documenti, libri o altro.

      Conservate con cura quella documentazione, non inviate i pdf originali della Betel: magari tramite lo strumento di "cattura schermo" di Windows fate copia del file, inviatelo tramite un account Google che creerete apposta (oppure tramite WeTransfer senza indicare il mittente) e se il tuo amico è in Betel magari che lo invii dalla sua rete dati del telefono o sotto una rete Wi-Fi non fornita dalla Betel (le reti sono controllate e non so fino a che punto garantiscono la privacy all'utente finale). Per il resto probabilmente non ci conosciamo, ma posso garantire su Eliseo.

      Elimina
    3. Caro Unknown,Sono Corrado Palazzi,
      come comprenderai solo giocando di squadra si va avanti. Io non so cosa sai tu e che documenti hai in mano, ma tu nemmeno sai cosa noi della redazione di TdG consapevoli ha in mano. Sarebbe una sciocchezza andare per conto proprio. Fermo restando che qualcuno voglia fare qualcosa. Noi lo vogliamo fare e lo stiamo facendo. Stiamo contattando persone in ambito legale (avvocati magistrati) nei media (giornalisti) Lo scopo di attaccare la WTS sarebbe assolutamente sciocco. L'obbiettivo è ben più alto. Non siamo soli. Ormai il mondo è connesso. Avete visto nela piccola Olanda cosa è successo? L'Olanda ha una frazione del numero dei TdG im Italia ( 1/9) ma il governo sì è mosso. Sapete per quante persone? 300. Troppe poche? Se le stime sono reali in Italia potrebbe esserci una storia di... 4 mila abusatori, pedofili negli ultimi 50 anni. Come facciamo a saperlo?. Basta incrociare i dati, fare le cosidette proiezioni. In Australia abbiamo dati statistici certi. 1006 abusatori, cert sicuri buste blu venute dalla betel australiana sotto controllo della polizia locale. Popolazione dei TdG in Australia? Circa 60.000. Il rapporto è facile, un pedofilo ogni 60 proclamatori. Domanda: chi ha le prove certe che L'australia è più "pedofila" dell'Italia? Quindi a vostro giudizio quanti potrebbero essere i pedofili tra la popolazione dei TdG negli ultimi 50 anni? Ma a livello globale? A livello di istituzioni come religioni, circoli, associazioni etc? Una commissione? Impossibile? Sapete quante vittime inizialmente hanno bussato alla porta della Royal Commission tra i TdG appena formata? Una. ma è bastata. Ricordatevi: un colpo di pistola ha fatto scoppiare la 1 guerra mondiale. I tempi erano maturi. Lo sono oggi, e vi assicuro questo che accadrà sara peggio della guerra mondiale

      Elimina
  18. Questo mi fa incazzare!!!!!! Gli danno la possibilità di distruggere tutto noi lo sappiamo e le autorità no? Come è possibile Corrado? La fanno franca? Enzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non facciamo confusione, cancellano o eliminano solo quello che non sono tenuti a tenere come da GDPR per evitare multe in caso di controlli o che qualche exJW denunci qualcosa. Secondo le attuali disposizioni del CD, chi ha abusato di minori (sia che il fatto sia accertato che non) viene comunque segnalato anche nel caso cambi congregazione e resta in archivio la documentazione (rimane una procedura interna, ma la cosa importante è che resta segnalata tale persona). Quindi quei documenti in teoria non dovrebbero esser distrutti (come da istruzioni del libro Pascete).

      W.W.

      Elimina
  19. Verranno distrutti i dati personali che avevano in congregazione di chi non ha firmato il GDPR? E quindi cadranno automaticamente nell'oblio? Come indica lo Statuto che dopo un periodo di inattività si ritorna nello stesso status di prima che si diventasse un associato alla Congregazione Cristiana dei Testimono di Geova, e quindi non soggetto a dissassociazione ?

    RispondiElimina
  20. Caro Corrado io non ti conosco ma avverto che sei una persona leale e che stai portando avanti una battaglia di tutto rispetto. Io purtroppo non posso certo decidere per un betelita o su quello che vorrà, ricordati però che quando è andato in onda il programma delle iene sulla pedofilia dei tdg sembrava chissà cosa doveva succedere, la magistratura non è mai andata a bussare a via della bufalotta. Molti si sono rassegnati, le iene sono un programma famosissimo ci meglio di loro. Non so se mi sono spiegato. Con affetto. Andrea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, se per tanti anni siamo stati positivi per gli interessi della WTS=CD dei TdG , ora è venuta l'ora per essere positivi per noi stessi .
      Senza inizio non può iniziare una faccenda , meglio tardi che mai

      Elimina
  21. Lösch comunicò candidamente con una lettera il suo rifiuto di attenersi a quell’obbligo di deposizione e quindi di presentarsi all’udienza? Ma questa non si chiama RETICENZA? Art. 207 C.P.P 2. Allo stesso avvertimento provvede se un testimone rifiuta di deporre fuori dei casi espressamente previsti dalla legge e, se il testimone persiste nel rifiuto, dispone l'immediata trasmissione degli atti al pubblico ministero perché proceda a norma di legge [476 2] (1). Negli Satti Uniti non è previsto questo reato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece non riesco a capire: perchè hanno chiamato a depositare Lösch, che non fa parte di un ente legale, avrebbero dovuto interrogare Robert Ciranko che dal 2014 è Presidente (dopo Don Adams) della WTS e fa parte del comitato scrittori, quindi ha totale conoscenza delle dottrine e di cosa viene pubblicato. Oppure l'altro Presidente (WTS di New York) Leon Weaver, Jr.

      Elimina
  22. Qualcuno fedele al CD dirà: ma sono uomini imperfetti e possono sbagliare. Certo, sbagliare è umano ma perseverare è diabolico. È un membro del Corpo direttivo? Si. Ed allora la sola scusa che il signor Lösch è quella della cosiddetta "strategia teocratica", ossia mentire quando è il caso. Questo lo insegnano anche ai loro adepti quando qualcuno "non merita" di conoscere la verità, oppure più precisamente ai loro nemici. Si da il caso evidentemente che un tribunale è il loro nemico al quale non si deve dire bessuna verità. Come coerenza non fa una piega....!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)