PACE E SICUREZZA?


Recentemente è tornata di moda tra i TdG quella che definiscono la profezia “del grido pace e sicurezza”.

A dare il via al solito tam-tam di stati social e messaggini vari nelle comunità TdG è la concomitanza della pandemia da COVID-19 (“segno degli ultimi giorni”) e dell’ennesimo richiamo dei leader mondiali al tema della pace e della sicurezza mondiali.

Per dare un’idea di ciò di cui si sta parlando, riportiamo un estratto di un articolo apparso qualche giorno fa su una testata giornalistica:

La Gran Bretagna afferma di sostenere l'idea del presidente russo Vladimir Putin di tenere un vertice tra i leader dei membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per discutere delle misure internazionali di pace e sicurezza. La Gran Bretagna è l'ultimo Paese a dare il proprio consenso dopo che Putin a gennaio ha proposto che i leader di Russia, Cina, Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna si incontrino. Francia e Cina hanno espresso pubblicamente la loro approvazione per il vertice, mentre un alto funzionario dell'amministrazione statunitense ha dichiarato a febbraio che il presidente Donald Trump era disposto a incontrarsi e discutere il controllo degli armamenti.”


Questa cosiddetta “profezia” si basa su un versetto in particolare, quello di 1Tessalonicesi 5:3.

Non è mia intenzione approfondire in questo articolo il tema dell’interpretazione della scrittura.

Mi permetto di rimarcare che la lettera era indirizzata agli abitanti di Tessalonica. Lo stesso volume 2 del libro Perspicacia (una sorta di enciclopedia biblica geovista) sostiene a pag. 1104: “Paolo si rallegrò ricevendo da Timoteo incoraggianti notizie circa la fedeltà e l’amore dei tessalonicesi. (1Ts 3:6-10) Comunque essi avevano ancora bisogno di incoraggiamento ed esortazioni per resistere alle debolezze della carne. Per questa ragione Paolo, oltre a lodarli per la fedele perseveranza (1:2-10; 2:14; 3:6-10) e a confortarli con la speranza della risurrezione (4:13-18), li esortò a continuare a tenere una condotta approvata da Dio e a farlo ancor più pienamente. (4:1, 2) L’apostolo fra l’altro raccomandò loro di astenersi dalla fornicazione (4:3-8), di amarsi a vicenda in misura più piena, di lavorare con le proprie mani (4:9-12), di rimanere spiritualmente svegli (5:6-10), di avere riguardo per coloro che lavoravano strenuamente fra loro, di ‘ammonire i disordinati, parlare in maniera consolante alle anime depresse, sostenere i deboli, essere longanimi con tutti’ e di ‘astenersi da ogni forma di malvagità’ (5:11-22).

Il tutto si inquadra quindi in un contesto specifico, quello del primo secolo, prima della distruzione di Gerusalemme. Voler estrapolare un paio di versetti, elevandoli a profezia da adempiersi duemila anni dopo è quanto meno arbitrario e, a mio avviso, banale.


Ma quel che vorrei mostrare in questo articolo è l’abuso reiterato nel corso dei decenni da parte della WTS di questa “profezia”, al fine di alimentare l’eterno “senso di urgenza” che accompagna il movimento da oltre 150 anni. 

Mi preme farlo perché c’è poca o nessuna memoria storica negli aderenti all’organizzazione. Spesso i TdG sono vittime ignare della propaganda del Corpo Direttivo e sballottati continuamente dai venti mutevoli degli intendimenti della “luce progressiva” (concetto mutuato dall’avventismo).

Usando il Watchtower Library, si può notare come già nel 1954 si parlava di “pace e sicurezza”:

W54 15/3 p.168:
Il presidente Truman pochi giorni prima dell’insediamento del generale Eisenhower disse: “Se possiamo avere pace e sicurezza nel mondo sotto le Nazioni Unite, gli sviluppi saranno così rapidi che non riconosceremo più il mondo nel quale ora viviamo”. E nel suo discorso inaugurale, il presidente Eisenhower definì l’O.N.U. il “segno vivente della speranza di pace di tutti i popoli”. Presto Geova frustrerà gli uniti sforzi delle nazioni: “L’Eterno dissipa il consiglio delle nazioni, egli annulla i disegni dei popoli”. “Quando essi dicono: ‘Pace e sicurezza!’ un’improvvisa distruzione verrà istantaneamente su di loro”. (Sal. 33:10; 1 Tess. 5:3NW)


Negli anni Cinquanta però non accadde nulla. Quindi ci riprovarono negli anni Sessanta.

W61 1/8 p.461:
Data la particolareggiata profezia della Bibbia relativa a questi tempi, non occorre che alcuna persona sincera si chieda che cosa farà Dio o che cosa si riserba il futuro. Come scrisse Paolo: “In quanto ai tempi e alle stagioni non avete bisogno, fratelli, che ve ne scriva. Poiché voi stessi sapete molto bene che il giorno di Geova viene esattamente come un ladro nella notte. Quando diranno: ‘Pace e sicurezza!’ un’improvvisa distruzione verrà istantaneamente su di loro . . . Non dormiamo dunque come fanno gli altri, ma restiamo svegli e siamo sobri”. (1 Tess. 5:1-6) Mentre nessuno sa sulla terra quando Cristo colpirà con forza distruttiva l’attuale sistema di cose, non vi può esser dubbio che viviamo nella generazione di cui egli parlò. Le nazioni stanno facendo una vigorosa campagna per la pace. I Russi hanno proposto il disarmo da una parte, mentre il sig.r Dwight Eisenhower quando era presidente fu da altri acclamato quale “Principe della pace”. Questo ci dovrebbe destare all’imminenza della prossima distruzione e ci dovrebbe mostrare la saggezza di servire Cristo Gesù, il vero “Principe della pace”. Poiché nessuno sa quando si scatenerà la furia di Armaghedon, ora è tempo di prepararci.

Anche negli anni Sessanta non si concretizzò nulla.

Così ci si riprovò negli anni Settanta.

Eravamo in piena Guerra Fredda, ma un allentamento della tensione tra Russia e Stati Uniti portò a proclami come questo:



G73 22/4 p.13:
C’è l’indicazione che porteranno le cose al punto che presto il grido di “Pace e sicurezza” sarà all’ordine del giorno!

Inoltre sempre nel 1973 fu pubblicato un intero libro sull’argomento: “Vera pace e sicurezza, da quale fonte?

Questo gonfiò le attese a mille. Ricordiamo che nel 1975 scadevano i famosi 6000 anni e blablabla.

Attenzione: vi stupirà, ma anche negli anni Settanta non arrivò Harmaghedon!

E allora dopo una decina d’anni la rispolverarono di nuovo.

Il 1986 viene proclamato dall’ONU “Anno internazionale della pace”. Apriti cielo! Fu manna per la WTS. La fine non poteva essere lontana. Mesi, forse qualche anno, non di più.

Così nel 1986 uscì un altro libro sull’argomento. Si intitolava “Vera pace e sicurezza, come trovarla?

La Torre di Guardia del 1º ottobre 1986 conteneva articoli come: “Conforto dal Dio della pace”, “1986: un anno in cui salvaguardare la pace?” e “Pace da Dio: quando?

Non accade nulla.

Sennonché... nel 1989 il crollo del muro di Berlino sancisce la fine la Guerra Fredda. Ok, ormai ci siamo, tutto è pronto per l’intervento divino!

La Torre di Guardia 8/12/1989 contiene l’articolo dal tema: “Il futuro della religione alla luce del suo passato: dal 1945 in poi. Il tempo della resa dei conti è vicino”. A pagina 24 troviamo il sottotitolo suggestivo “Epidemia di pace”.

Vi prego di calarvi ora nei panni del TdG dell’epoca (e molti di voi lo eravate davvero forse a quel tempo) e immaginare di leggere queste parole nell’articolo:

Nel 1988 l’ex segretario di stato americano George Schultz disse: “La pace sta scoppiando dappertutto”. Un esperto di politica estera ha parlato di “epidemia di pace”. Il prestigioso settimanale tedesco Die Zeit ha chiesto: “In un secolo così pieno di catastrofi, è possibile che l’ultimo decennio segni la fine delle distruzioni e l’inizio di un’era di pacifica costruttività?” E la rivista Time ha detto: “La pace minaccia l’Iran-Iraq, la Kampuchea [Cambogia], l’Afghanistan, l’Africa meridionale e perfino l’America Centrale”.
Anche nel 1989, che volge al termine, si è parlato molto di pace. In febbraio il giornale tedesco Süddeutsche Zeitung scrisse in un editoriale: “Dal 1985 circa siamo vissuti in un periodo in cui le superpotenze hanno fatto più che semplicemente ritirare gli artigli. . . . Oggi non c’è quasi un luogo sulla terra dove le due superpotenze non convergano. . . . Comunque sia, mai prima d’ora ci sono stati indizi così favorevoli, mai entrambe le parti hanno fatto così sul serio e mai sono stati fatti tanti passi contemporaneamente e nella direzione giusta”.
Appena sei anni fa, le prospettive non erano così rosee. Il giornalista Roy Larson osservò che “per tutto il 1983 i capi religiosi del mondo hanno gridato ‘pace, pace’, ma non c’è stata nessuna pace”. I sorprendenti avvenimenti mondiali verificatisi da allora adempiono 1 Tessalonicesi 5:3? Non siamo in grado di dirlo. Ciò nondimeno è ovvio che oggi, nel dicembre 1989, “pace e sicurezza” sono più prossime a divenire realtà che in precedenza.”
Un anno dopo il libro “L’uomo alla ricerca di Dio”, dirà:

Pare che le nazioni un tempo belligeranti e sospettose l’una dell’altra si stiano ora muovendo cautamente verso una situazione in cui saranno in grado di dichiarare pace e sicurezza mondiale. Perciò, considerando le cose anche sotto questo aspetto sappiamo che il giorno del giudizio di Geova sulla falsa religione, sulle nazioni e sul loro governante, Satana, è prossimo.


Ma ancora niente. La fine non arrivava.

Però si inanellavano eventi incredibili negli anni Novanta, poteva essere la volta buona:

  • 1995 Comunità Economica Europea diventa Europa Unita
  • 1996 finisce la guerra in ex Jugoslavia
  • 1998 trovato accordo per la pace in Irlanda del Nord

Anche gli anni Novanta si dimostrano deludenti. 

Ma gli anni Duemila si aprirono col botto!

Nel 2000 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite proclama il decennio 2000-2009 Decennio internazionale per la cultura della Pace e della Non-Violenza.
Per la cronaca, in quel decennio ci fu l’attacco nel 2001 alle Torri Gemelle, a cui seguirono la guerra in Afghanistan, l’invasione dell’Iraq, la caccia a Bin Laden, la crisi economica mondiale che partì nel 2008 negli Stati Uniti e portò buona parte del mondo in recessione.

Scusate lo spoiler, ma anche dal 2010 in poi non venne Harmaghedon.

La speculazione continua della WTS su questo tema fa vivere i TdG in costante allerta, ma ha pesanti effetti collaterali. Vivere un eterno coito interrotto porta i TdG ad una vita di frustrazione, come la Bibbia stessa dice in Proverbi 13:12: “l’attesa prolungata fa ammalare il cuore”. Chi ha generato false attese? Sulla coscienza di chi pendono tutti i cuori che si sono ammalati nel corso dei decenni?

Inoltre Deuteronomio 18:22 sostiene: Quando il profeta parla nel nome di Geova e la parola non si adempie né si avvera, allora non è stato Geova a pronunciarla. Il profeta l’ha pronunciata con presunzione. Non devi avere paura di lui’.

Ultimo dettaglio, voler sostenere l’adempimento questa “profezia” porta una dissonanza con l’altro segno che i TdG sostengono essere caratteristico del nostro tempo, ossia le guerre. Come è possibile parlare di “epidemia di pace” e poi sostenere che non ci sono mai state tante guerre come nei nostri tempi?

Un abbraccio,

Eliseo

Commenti

  1. È tutto da ridere caro Eliseo. Grazie per questa carrellata delle profetiche parole dichiarate dallo "schiavo fedele e saggio" direi che più che saggio è solo furbo. Bello il pensiero di Proverbi 13:12: “l’attesa prolungata fa ammalare il cuore”. Chi ha generato false attese? Sulla coscienza di chi pendono tutti i cuori che si sono ammalati nel corso dei decenni? Ma bando alle ciance, il Corpo direttivo dà sempre nuove notizie (con la speranza che si dimentichino le vecchie), così da reiterare il suo voluttuoso inganno, che oramai se ne sono accorte anche le pietre. Tale gruppo di americani, ormai ha finito i proiettili per cui non può fare altre che usare le frecce. Che dire, bisogna dire loro che sono molto bravi a prendere in giro la gente. Per molti nuovi arrivati, queste profezie lanciate dal falso profeta corpo direttivo, sono una ventata di novità. Questo perchè, trattandosi di giovani figli di tdg e nuovi arrivati (se ce ne sono ancora non lo so) essi sono ignari di tutti gli appuntamenti mancati, predetti da questi ciarlatani. Con la scusa di dichiarare di no0n essere ispirati continuano a prendere per i fondelli i loro adepti. Come hai spiegato bene tu, caro Eliseo, questi cari amici, leggessero bene la storia passata su tutto quello che riguarda la fine, cosa di cui Gesù non ha mai anticipato nulla. Difatti predisse che sarebbe arrivata "come un ladro di notte". Ma il CD insiste nel far credere di saperlo!

    RispondiElimina
  2. La "Verità" come si continuano a dire è il miglior modo di vivere, però sarebbe interessante vedere quanti rimarrebbero dentro o si battezzassero se il CD dicesse guardate che harmaghedon arriva come minimo tra 100 anni.

    RispondiElimina
  3. Dopo il grido di pace e sicurezza deve esserci l'attacco alle religioni quindi loro aspettano le due cose insieme. La loro speranza sta nel fatto che la crisi economica porti l'onu a richiedere i soldi alla religione se questi negano allora scoppierà quello che dicono loro.
    Ci devono essere le due cose.
    La crisi è venuta il grido c'e......che cosa accadra adesso?

    RispondiElimina
  4. Il tuo chiarimento è impeccabile. Dici: «Il tutto si inquadra quindi in un contesto specifico, quello del primo secolo, prima della distruzione di Gerusalemme. Voler estrapolare un paio di versetti, elevandoli a profezia da adempiersi duemila anni dopo è quanto meno arbitrario e, a mio avviso, banale.» Girovagando su altri siti o blog con queste dichiarazioni di I Tessalonicesi, sembra che tutte queste altre organizzazioni auspicano la stessa fine. Ciascuna di esse condanna le altre come false, mentre non si accorgono anch'esse di smentirsi procrastinando a più riprese le loro assurde dichiarazioni. Questo metodo, null'altro serve per mantenere in piedi queste farlocche organizzazioni che si permettono di giudicare ed avvertire il prossimo. Su questo Gesù invece aveva avvertito di "non giudicare affinchè non si venga giudicati". Inoltre la fine, quella futura non avrà nulla a che fare con una ipotetica distruzione, chiamata Harmaghedon. Gesù non è ha mai parlato. Ha semmai parlato della fine dei tempi a cavallo del suo Regno. Da quando si sono formate organizzazioni religiose, a partire da quella cattolica, il mondo ha visto profetizzare falsi cristi e falsi profeti! Questo ad indicare che come Egli condannò la religione degli scribi e farisei, l'allora elite religiosa, condannerà quelle attuuali!!

    RispondiElimina
  5. Fosse la prima volta che indovinano una profezia, quella della loro fine. Andrea

    RispondiElimina
  6. Ma con Luca 21: 12-18, come la mettiamo ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eliseo, nel senso che i tdG possono dire in tutta sincerità che la fine è prossima in base a quel passo ?
      No, e per diverse ragioni ovvie a chi li conosce bene.

      Elimina
    2. Antipiamo appena l elenco di Luca... Luca 21 : 8

      Elimina
  7. Ok ho capito batman ma viene ansia. Come si fa a capire vero o sbagliato?
    Sul re del nord sembra che ci hanno preso. Epidemie posso capire una botta di fortuna, ma collegato con il fatto di crisi economica e Putin che vuole riunire l'ONU...
    Io non ci capisco più niente. Mi sto chiedendo anche , per assurdo , se il CD non comandi il mondo, potrebbe essere? Una sorta di massoneria che decide cosa fare?
    Hai notato gli anelli del CD ?
    cosa è quel simbolo?
    Hai notato il fatto della generazione? Se fai simili dichiarazioni o ti butti la zappa sui piedi , perché da qui a 10 anni non puoi più tornare indietro, oppure hai ragione...... non lo so

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok @Anonimo. Capisco le tue perplessità. Dato che la Bibbia farebbe testo, e siamo orientati a farla valere, ti cito Matteo 25,31-46 È questa Scrittura che permetterà ai singoli di essere giudicati, non alle organizzazioni religiose: «Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria con tutti gli angeli, prenderà posto sul suo trono glorioso. 32 E tutte le genti saranno riunite davanti a lui ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri; 33 e metterà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra. 34 Allora il re dirà a quelli della sua destra: "Venite, voi, i benedetti del Padre mio; ereditate il regno che v'è stato preparato fin dalla fondazione del mondo. 35 Perché ebbi fame e mi deste da mangiare; ebbi sete e mi deste da bere; fui straniero e mi accoglieste; 36 fui nudo e mi vestiste; fui ammalato e mi visitaste; fui in prigione e veniste a trovarmi". 37 Allora i giusti gli risponderanno: "Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare? O assetato e ti abbiamo dato da bere? 38 Quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto? O nudo e ti abbiamo vestito? 39 Quando mai ti abbiamo visto ammalato o in prigione e siamo venuti a trovarti?" 40 E il re risponderà loro: "In verità vi dico che in quanto lo avete fatto a uno di questi miei minimi fratelli, l'avete fatto a me". 41 Allora dirà anche a quelli della sua sinistra: "Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli! 42 Perché ebbi fame e non mi deste da mangiare; ebbi sete e non mi deste da bere; 43 fui straniero e non m'accoglieste; nudo e non mi vestiste; malato e in prigione, e non mi visitaste". 44 Allora anche questi gli risponderanno, dicendo: "Signore, quando ti abbiamo visto aver fame, o sete, o essere straniero, o nudo, o ammalato, o in prigione, e non ti abbiamo assistito?" 45 Allora risponderà loro: "In verità vi dico che in quanto non l'avete fatto a uno di questi minimi, non l'avete fatto neppure a me". [...]». Quindi non spaventiamoci dei cosiddetti spauracchi profetici proclamati da pseudo profeti. È questa Scrittura che stabilirà da che parte staremo alla fine di questo sistema. Tranquillizzati.

      Elimina
    2. Caro Anonimo (02:50), comprendo la tua ansia, il CD sembra averci azzeccato quando ha "profetizzato" che sarebbero arrivate direttive strane. Ma come profeti spariscono rispetto ad altri, che hanno fornito in anticipo di anni un quadro esatto di ciò che stiamo vivendo. Esempio Sylvia Browne che ha fatto notizia in internet con le sue previsioni su un libro del 2005: Profezia - Ciò che il futuro vi riserva
      Pag. 87
      "Entro il 2020 vedremo più persone che mai indossare maschere chirurgiche e guanti di gomma in pubblico, ispirate da un'epidemia di una grave malattia simile alla polmonite che attacca sia i polmoni che i tubi bronchiali ed è spietatamente resistente alle cure. Questa malattia sarà particolarmente sconcertante in quanto, dopo aver causato un inverno di panico assoluto, sembrerà svanire completamente fino a dieci anni dopo, rendendo molto più misteriosa sia la sua origine che la sua cura."
      Pazzesco vero? Ecco io mi aspetterei delle profezie così precise da chi si ritiene canale di Dio, non delle vaghe affermazioni adattabili negli anni che passano.
      Ma anche questa Sylvia Browne ha avuto solo fortuna, perchè il libro l'ho letto tutto, ed è pieno di previsioni assurde che in questi 15 anni non si sono avverate, quindi io non mi preoccuperei più del necessario, e poi a che serve?

      Elimina
    3. Assuero C., le direttive strane, era un modo per preparare le congregazioni a farsi svuotare i conti correnti senza obiezioni. Hai fatto caso che non se ne parla più? Per quanto riguarda le profezie, sono semplicemente ridicoli, lo dimostrano i fatti.

      Elimina
  8. Ma mi sa che visto che i TdG hanno smesso di predicare perché gliela ordinato il governo (ma i comandi di Dio non vengono prima di quelli della bestia selvaggia? bah...) e non si sa quando riprenderanno, per il momento le persone non verranno avvisate. Quindi la fine del mondo Dio dovrà rimandarla a data da destinarsi. Appena le autorità superiori daranno il cessato allarme (tra un bel po di mesi) anche Lui riprenderà i suoi progetti. Scusate il ritardo per il nuovo mondo.

    Perdonatemi l'ironia, altro che pace e sicurezza.

    RispondiElimina
  9. Neanche qui ho risposte, perdonatemi, ma non avete idea di cosa state parlando. Citate versetti ma non conoscete il significato. Neanche io sia chiaro. Io non riesco ad accettare i giudizi divini. Non riesco ad accettare l'esistenza di qualcuno. Mi spiego, c'è Dio. Esiste Dio. Potrebbe il CD avere trovato la svolta.? Si. Ma per me è sbagliato tutta la situazione. Esiste Dio? Rivelati! Perché tutte queste cose sempre in chiaroscuro che non si capisce niente. Io nella mia vita ho sempre sbagliato tutto. Non posso più tornare indietro. Se lo faccio soffrirebbero molte persone. Quindi mi limito ad esistere. Continuando a stare male dentro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro @anonimo stai male perché non tiri fuori il tuo demone e subisci le situazioni.Hai capito che nella storia è sempre stato l’uomo a cercare dio e non viceversa e sai bene che se fosse lui ad averci dato la vita prima di togliercela con una distruzione di massa non lancerebbe dei messaggi in chiaroscuro.Quindi togliti il peso e dittelo da solo non avere paura che non ti succede niente.

      Elimina
    2. Caro @anonimo comprendiamo benissimo il tuo disagio. Ma vedi, il fatto è che starai sempre peggio perché ormai ti sono cadute le scaglie dagli occhi.
      Perché mai devi condannarti a un simile inferno?

      Elimina
  10. Caro @Anonimo. Le risposte le devi cercare dentro te stesso, più che altrove. Cosa ti dice la coscienza. La tua situazione è quella in cui drammaticamente si trovano tanti altri, ad aver assorbito le cosiddette verità, ma poi contraddette dai fatti e dalle molteplici dichiarazioni profetiche andate sempre a monte, sei pure costretto a rimanere dentro a causa dei tuoi cari. Questa da sola dovrebbe essere la spiegazione di cosa fa esistere e stare all'impiedi questa setta, ossia la costrizione a rimanere dentro.. A mio avviso, anzichè chiuderti dietro la tua presunzione di non avere risposte o che io o altri non sappiamo capire le Scritture, cosa ci sei venuto a fare qui? Sei sicuro di cercare risposte, oppure vuoi tormentarci con i tuoi dubbi? Ciao.

    RispondiElimina
  11. "Vivere un eterno coito interrotto porta i TdG ad una vita di frustrazione" 🤣🤣🤣
    Grande articolo Eliseo, ridiamo anche se la cosa è davvero tragica, se pensiamo alle vite perdute per sempre con la consolazione di aver vissuto comunque "La miglior vita possibile ".

    RispondiElimina
  12. Uaooo!!!
    Indovinate chi ha bussato alla mia porta?
    Due ragazzi della protezione civile per consegnarmi una mascherina di stoffa lavabile confezionata dalle sarte della carità della cittadina.
    Devo ammettere che da (socio decaduto) inattiva per i Testimoni di Geova devo ringraziare le persone del mondo che in questo momento senza fare alcuna richiesta mi hanno provveduto ciò di cui avevo bisogno.
    Grazie a tutte le persone del "mondo" che stanno aiutando tutti indistintamente in questa emergenza da pamdemia Coronavirus.

    RispondiElimina
  13. Se si studia attentamente la storia si può notare che gli avvenimenti si verificano periodicamente uguali in tutte le epoche , dopo una guerra c'e un periodo di pace e sicurezza con ripresa economica , per ripresentarsi ciclicamente le stesse condizioni tempo dopo con le stesse circostanze.
    È evidente che il CD dei testimoni di Geova conosce molto bene come usare gli avvenimenti storici icollando e scollando tipi e antitipi per mantenere in apprensione gli adepti per poterci lucrare.
    I TdG con la delusione della profezia inadempiuta della generazione del 1914 non ereditando il paradiso e la vita eterna, il CD se non si inventava
    l'intendimento della generazione sovrapposta che può andare all'infinito, l'organizzazione era destinata a sparire.
    La storia insegna che in altre epoche le pandemie ci sono sempre state, ad esempio l'influenza spagnola più di un secolo fà durata alcuni anni e sedata con l'immunità di gregge con milioni di morti , mentre la pandemia coronavirus ad oggi si sforza di sedarla in meno tempo con l'esperienza acquisita dal passato e la tecnologia scientifica.
    Conoscendo la storia della wachtower durata per circa 150, il CD non è più credibile, e non c'è nulla di nuovo sotto il sole.
    Oggi mi affido al mio fiuto!


    RispondiElimina
  14. Caro Ermanno, dici bene. Sembrano i giocatori da baraccone che usano quattro o cinque carte per avere sempre il poker o la scala reale in mano. Quindi a seconda del periodo, e quindi delle carte in mano che hanno, aggiungono quella che completa la figura. Per dirla chiara, hanno sempre l'asso nella manica. Ma quante volte riusciranno a tirarlo fuori senza che gli altri se ne accorgano? In primis bisogna scoprire chi sono: semplici imbroglioni!

    RispondiElimina
  15. Ma scusate un attimo, ma se al momento che viene gridata pace sicurezza tutto verrà distrutto, dove va a finire l attacco alle religioni e in fine l attacco ai tdg ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è la sequenza degli eventi:

      *** w12 1/2 p. 9 Quando si combatterà la guerra di Armaghedon? ***

      Avvenimenti che presto vedrete verificarsi
      Profezia n. 1. La Bibbia dice che le nazioni faranno una significativa dichiarazione di “pace e sicurezza”. Forse penseranno di essere sul punto di risolvere alcuni dei problemi più gravi. A questa dichiarazione, però, faranno seguito avvenimenti che non avranno niente a che vedere con la pace. — 1 Tessalonicesi 5:1-3.
      Profezia n. 2. Successivamente vari governi decideranno di muovere contro le organizzazioni religiose del mondo. Nella Bibbia questi governi sono simboleggiati da una bestia selvaggia, e le false religioni del mondo da una donna che cavalca la bestia. (Rivelazione 17:3, 15-18) Senza rendersene conto la bestia simbolica eseguirà il volere di Dio, distruggendo le religioni che asseriscono falsamente di rappresentarlo.
      Ricorrendo a un linguaggio simbolico, l’apostolo Giovanni descrive ciò che avverrà in questi termini: “Le dieci corna che hai visto, e la bestia selvaggia, queste odieranno la meretrice e la renderanno devastata e nuda, e mangeranno le sue carni e la bruceranno completamente col fuoco. Poiché Dio ha messo nei loro cuori di eseguire il suo pensiero”. — Rivelazione 17:16, 17.
      Profezia n. 3. Dopo questo attacco riuscito contro la falsa religione, Satana schiererà le nazioni per lanciare un assalto a coloro che adorano Geova Dio. — Matteo 24:21; Rivelazione 7:14

      Elimina
    2. @Pensatore tu pensi troppo ha ha, è un po' come la storia delle piaghe in Egitto, in Esodo 9:3 Faraone viene minacciato che arriverà una piaga tale da far morire i cavalli e il bestiame, poi in 9:6 dice che tutto il bestiame morì (in tutte le bibbie, tranne la TNM che traduce con "cominciò a morire") ma poi Faraone insegue i fuggitivi con 600 carri trainati da cavalli, travolti poi dalle acque quando si richiudono. Ma non erano già morti prima per la piaga e poi per la grandine mista ghiaccio e fuoco?

      Elimina
    3. Geova e satana collaborano per il bene delle profezie. (-:

      Elimina
    4. Assuero ...io a sto punto consiglierei al CD , di fare quello che ha fatto joseph smith fondatore dei mormoni , incontrare un angelo e scrivere un nuovo libro e chiamarlo : il libro dei fantastici 8.

      Elimina
    5. Fantastici 8... a essere buoni! Almeno i fantastici 4 della Marvel impersonano supereroi che aiutano l'umanità.

      Elimina
  16. Si odono notizie da new York che gli 8 del corpo direttivo dei tdg sono impegnati nel sociale hanno lasciata le loro ville s tuxedo sono scesi in strada aiutando i senzatetto si sono divisi in due squadre da 4 altri sono a dare una mano nelle strutture sanitarie come volontari stanno veramente dimostrando di stare a capo del popolo di dio dando esempio al mondo intero di seguire le orme del cristo di cui si riempiono la bocca tutto l anno. Bravi molti vi seguiranno. Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea.
      Ho appena ricevuto notizie, che Morris ha preso l aereo per mosca, perché ha intenzione di andare nella piazza del crimlino con l espositore... Verranno esposte le riviste dal titolo : Chi è il re del nord?

      Elimina
  17. Anch'io purtroppo sono ancora dentro e guardando questa situazione mi dispiace molto per chi soffre intanto i fratelli pensano già ad armaghedon che dopo questa situazione diranno pace e sicurezza poi distruggeranno le religioni infine ataccheranno i tg.
    Non so come andrà a finire certo che se Dio interverrà anche molti tg dovranno aver paura soprattutto quelli che si sentono giusti e che hanno nascosto tante belle marachelle pedofilia vendita immobilare, azioni in paradiso fiscali ostracismo ecc,ecc ciao a tutti

    RispondiElimina
  18. Amici, la watcwtower che è unente editoriale, non ha alcuna conoscenza delle Scritture, se non una personale interpretazione. Ricordate la onnipresente pubblicazione dell'orologio con scadenza a mezzanotte? Chi è stato da diverso tempo nelle file dei tdg se lo ricorderà. Si tratta di un articolo terroristico che appariva di tanto in tanto credo su tutte e due le riviste reclamizzanti della WTS. Quanto manca a mezzanotte? Diceva uno di questi, ad indicare secondo loro la fine del sistema. Era un ritornello continuo, e periodicamente, credo ogni anno appariva questa balla. Credete veramente che la watchtower abbia conoscenza delle Scritture? Le conosce come le conosciamo noi, nulla di più. Essi, se non altro, dirigono ed impongono il loro credo, così che se non riusciamo a digerire certe dottrine, come il fatto che Gesù sia l'arcangelo Michele. Ogni volta se ricordate, la minestra veniva sempre riproposta e, secondo i benpensanti rinnovata con altre novità, magari con "nuovi intendimenti", o "nuova luce". Da che parte arrivavano poi bisogna che ce lo spieghino questi buon temponi del corpo direttivo. Non sono ispirati, commettono errori, ma guai ad ammettere: "Abbiamo sbagliato". Nessuno può obiettare le loro verità. Ma come dice Deuteronomio essi sono falsi profeti, non li temete! Quindi gente, ricordando quel vecchio orologio, che secondo me oramai si è rotto, non fa impressione più a nessuno, quindi hanno cambiato strategia. Potete stare tranquilli si tratta solo di burloni che godono nello sfruttare gli ignari.

    RispondiElimina
  19. Si è vero, alcuni dicono che la grande tribolazione sta per iniziare o addirittura già iniziata, come dicevi tu sono tutti sul chi va la.
    Si aspettano l'attacco alle religioni subito dopo il covid-19. Il grido pace e sicurezza c'è chi sostiene sia stato dato con il cessate le guerre da parte dell'ONU. Manca l'ultimo atto. Se avviene allora ragazzi io mi prendo una pastiglia di pentobarbital e addio a tutti

    RispondiElimina
  20. Io c'ero, anche negli anni cinquanta. E in particolare negli anni sessanta tutta la letteratura, i discorsi erano basati quasi tutti sulla fine imminente di questo sistema di cose. Ricordo bene che in diverse assemblee di distretto il discorso principale iniziava col suono di una sirena, che inseguito veniva spiegato, che c'era urgente bisogno di fuggire da babilonia la grande e dai governi politici che erano governati da Satana, e venire dentro l'organizzazione di Geova per essere salvati nell'iminente guerra di Armaghedon, dove tutte le altre religioni e i governi umani sarebbero stati distrutti dal RE dei RE Gesù Cristo. Negli anni sessanta ci fu un altro libro che fecce un'accurata cronologia biblica, dicendo che i 6000anni dalla creazione di Adamo finivano anch'essi nell'autunno del 1975.IL libro è Vita eterna nella libertà dei figli di DI0. FU studiato diverse volte come studio di libro di congregazione. Il lavaggio del cervello fu talmente profondo che tutti fummo indotti a credere che nel 1976 sarebbe incominciato il millennio di Gesù come re con i 144000 ,e subito avremmo visto la risurrezione dei nostri cari, con Satana e i suoi demoni, non più in grado di nuocere, le due super potenze di allora, L'impero angloamericano, e l'unione sovietica, si erano messi d'accordo per ridurre le armi nucleari, e il grido di pace e sicurezza era prossimo, tutte le profezie bibliche si erano adempiute e pace e sicurezza era in corso di adempimento, ma da considerarsi ormai adempiuta anche quella, tutta una presa in giro per quella generazione che fu indotta a credere a una falsità, come verità della Bibbia. Faccio presente che non c'erano anziani di congregazione e tantomeno servitori di ministero, ma il Sorvegliante di congregazione, il sostituto sorvegliante di congregazione, per sostituirlo in sua assenza,e i coordinatori, al servizio del sorvegliante di congregazione. Dopo il 1976 si parlò di generazione, che la fine del mondo sarebbe venuta entro il duemila, terminata con l'introduzione della doppia generazione, con il solito ritornello con le solite profezie, faccendo dir loro quello che la WTS e il CD vogliono che dicano. Faccendo credere alla nuova generazione che le profezie si sta adempiendo sotto i loro occhi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miamei & Company29 marzo 2020 00:38

      A gli inizi degli anni 90 con lo studio del libro "Vivere per sempre su una terra paradisiaca" ci fecero credere che la fine della generazione del 1914 era alla fine e di lì a poco si sarebbe adempiuta la profezia , ma dopo il 2000 con le generazioni sovrapposte capimmo l'antifona, poi mobbizzati da Anziani n. farisaici , decidemmo di lasciare la vita eterna WTS/JW.ORG a chi ci credeva .
      Oggi siamo sereni affrontando la vita ; Si! Ma, da persone libere , risparmiando tante delusioni, come è successo a tanti TdG nostri conoscenti alla dipartita dal mondo senza che si fosse adempiuta nella loro vita la promessa della vita eterna WTS /JW.ORG.

      Elimina
  21. "Anonimo", mi sembri piuttosto spaventato, tranquillo... Ma quale pentobarbital, non succederà proprio nulla... Ad emergenza finita fai un favore a te stesso: vai avanti con la tua vita e lasciati alle spalle le fantavaccate del Corpo Direttivo, almeno mentalmente. Stai calmo e sii libero.

    RispondiElimina
  22. Mi piacerebbe che chi pensasse di trovarsi già nella grande tribolazione o che la pandemia del coronavirus ne sia l’evidente preludio ragionasse su come per una parte del mondo-quella più povera perche sfruttata come l’africa-allora debba essere iniziata da secoli visto che sono sempre stati falcidiati da guerre ed epidemie.Sembra che pure Geova abbia sempre avuto un occhio di riguardo per l’uomo bianco tanto da far pensare alla sua organizzazione che appena vengono intaccati il suo benessere e i suoi interessi sia l’inizio della fine.A predire per l’umanità guerre e successivi proclami di pace,carestie,pandemie e violenza non serviva l’ispirazione divina credo bastasse l’intelletto

    RispondiElimina
  23. Buongiorno a tutti, vi leggo ormai da un po' sono Antonio. In breve mi sono dissociato lo scorso anno, non vivo in una famiglia tdg ed ho una sorella che aveva lasciato prima di me e darle ostracismo era diventato un macigno psicologico per me e così poco alla volta sono uscito. Rimanendo in tema, questa religione fa leva sul terrore, paura, se dovessi tornare io sarebbe per paura non per servire ed amare il loro ipotetico dio e questo fa capire molto, anche a chi nei commenti sembrava un po' impaurito dagli avvenimenti. I tdg si stanno crogiolando in questo periodo sicuri che il momento è arrivato, come lo era nel 1914 25 75 ecc...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonio, benvenuto

      Hai ragione, la paura è usata in modo astuto dalla WTS così come da altre istituzioni, perché è un potente mezzo di controllo. Ne avevamo parlato in un vecchio articolo: http://testimonidigeovaconsapevoli.blogspot.com/2019/04/la-politica-della-paura.html?m=1

      Spero tu abbia fatto pace con tua sorella e soprattutto con te stesso. Se abbiamo fatto del male in passato a causa dell’ostracismo è stato perché eravamo stati ingannati a credere che fosse Dio in persona a chiedercelo. E la beffa è che mentre lo facevamo soffrivamo anche noi, oltre che la vittima dell’esclusione sociale.

      Un abbraccio

      Elimina
  24. Se non fosse per la libertà di espressione, questa watchtower sarebbe da denunciare per procurato allarme in molte occasioni. Con questi proclami campati in aria, molte coscienze deboli sono state indotte a credere e di conseguenza portati ad uno stato depressivo, perdita di lavoro futuro rovinato e quant'altro. A chi ha ancora dubbi sulle panzane di questa associazione si tranquillizzassero: Esso è UN FALSO PROFETA, non dovete temerlo. Si attacca al terrore perchè non ha altro su come mantenere unito il suo gruppo. Non è l'amore a mantenere questa unità, ma puro terrorismo! Sento ancora discutere sulla bontà o meno delle farlocche cronologie che non hanno alcuna base. Direi di pensare ad essere realisti. Si tratta di un'associazione abusante. Penso che questo dovrebbe bastare.

    RispondiElimina
  25. Senza l imminente fine il TDG non avrebbe nessuna ragione di essere un cristiano, ne di condurre una vita di privazioni e sacrifici , tutto è basato sulla grande tribolazione e armaghedon , levategli queste 2 sciagure e il tdg non avrebbe più motivazioni per servire il suo Dio, la loro è una fede farlocca , basata sul terrore e sul egocentrismo .

    RispondiElimina
  26. Signori, il Papa ha chiesto ai governanti di far cessare tutte le guerre... Mi immagino nelle case dei TdG più accaniti i festeggiamenti per questo annuncio, per loro il grido pace e sicurezza è stato dato, ormai sta per iniziare la fine.
    Chissà che delusione sarà per loro quando non arriverà proprio un bel niente.

    Però devo fare una considerazione. Sono strasicuro che non verrà nessun Armaghedon e ho le prove per dirlo, ma se anche dovesse venire e questo Geova dovesse distruggere tutti queste persone (medici, infermieri, volontari, ecc...) che stanno facendo enormi sacrifici per il prossimo a costo della loro vita, dimostrando l'amore disinteressato che predicava Gesù, e saranno distrutti solo perché non sono suoi servitori, bene allora io preferisco essere distrutto insieme a loro che continuare a vivere in un mondo dominato da questo psicopatico megalomane e ai suoi accoliti che sono più psicolabili di Lui. Preferisco morire adesso insieme a questi "angeli" che vivere in eterno nel terrore in un mondo in cui appena fai un ragionamento con la tua testa vieni spazzato via. Se quello vuole un mondo solo pieno di persone lobotizzate che lo servono faccia pure. Anche Hitler, Stalin, Mussolini volevano tali persone come sudditi ma la storia non li ricorda certo come governanti liberali e amorevoli, anzi.

    Comunque tranquilli non ci sarà mai lui a governarci, per nostra fortuna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido pienamente il tuo pensiero @Leggenda,non credo assolutamente ad harmagheddon perché mi rifiuto solo di pensare che esista un dio capace di un simile sterminio ma se dovesse esistere lo lascio volentieri a loro quel dio sanguinario perché al suo confronto gente come hitler e Stalin sembrerebbero due angioletti...L’unica cosa che salvo della Bibbia,da non credente e di conseguenza in una lettura laica,è il messaggio cristiano dove l’amore sorpassa la Legge ,mi dissocio dal secondo passaggio di quel messaggio ovvero di farlo per una ricompensa quindi per calcolo ma credo fermamente che l’amore e il perdono consentano una serenità di vita sia a chi da che a chi riceve e di questo nella setta non cristiana del dio sanguinario Geova non c’è traccia.

      Elimina
    2. Ciao Leggenda, premetto che in massima parte non credo più in queste cose, ma non ti sembra strano che questo periodo concida proprio con la profezia dell'ultimo Papa...? A me un po' si, al netto delle vaccate dei TDG.

      Elimina
    3. Ecco il punto. Qui volevo arrivare. Perche ragazzi io ho paura che sia tutto vero. Ed è questo che mi tormenta. La sovranità universale. Praticamente siamo come delle pedine in una partita di scacchi. È stato sbagliato tutto dall'inizio. Non hai distrutto Satana perché c'erano gli angeli che guardavano.......ma dico io sei l'onnipotente parlaci con i tuoi angeli ragiona con loro e digli : ragazzi se andiamo avanti con questa politica perdono la vita 7 miliardi di persone. Ve la sentite? Questo sarebbe stato amorevole. Oppure ogni generazione dovrebbe avere una prova tangibile della sua esistenza allora puoi usare il libero arbitrio. Questo si doveva fare. Questo mi fa stare male. Evvero io sono un peccatore ho sbagliato tutto non lo merito ma altri si però.

      Elimina
    4. @Anonymous l’angoscia è una spiacevole esperienza.

      Lasceresti che la tua intera vita, i tuoi piani per il futuro, le tue emozioni fossero completamente allagate e influenzate da un film fantasy come Il Signore degli Anelli?

      È difficile ammetterlo, perché significa ammettere che siamo stati fregati, che ci hanno rubato un sacco di anni, ma accettare che il racconto della WTS non è altro che un film distopico condito con qualche ingrediente tratto dalla realtà ti aiuterà a vedere le cose da una prospettiva più aderente alla quotidianità e ti permetterà di emanciparti da quella manipolazione psicologica alla quale sei stato sottoposto per anni. Sarai più libero. E più in pace

      Un abbraccio

      Elimina

    5. @Leggenda.
      Il papa chiederebbe di adempiere una profezia wts/jw per far adempiere la profezia della sua distruzione? Bah! Vedremo!
      Questa è l'ultima opportunità per la wts di recuperare la sua credibilità .

      Elimina
    6. Ciao @Anonimo, mi dispiace che temi ancora questa farlocca setta. La sovranità universale dici? Non è un insegnamento biblico. Della sovranità messa in dubbio da Satana è un falso ideologico. Questa estrapolazione biblica tratta dal libro di Giobbe è totalmente errata. Quello che il racconto descrive come Satana che sfida Giobbe, oggetto della cosiddetta "contesa universale" (termine che non appare da nessuna parte), in realtà è un consigliere chiamato satàn (che non significa satana) una pubblicazione afferma; «I «figli di Dio» sono i membri della corte celeste; Dio è circondato di una corte angelica che funge da consiglio divino, secondo una rappresentazione frequente nell ’antico Oriente. Tra questi consiglieri c ’è uno strano personaggio, il satàn, termine che in ebraico non designa un nome proprio, ma una funzione e significa l ’avversario, l ’accusatore.» (Giobbe). In realtà si tratta di una costruzione teologica inesistente ad opera della watchtower. Non c'è nessuna base per credere che satàn abbia sfidato Dio per la Sua sovranità. Non siamo affatto delle pedine ma esseri umani per i quali Cristo morì. In una cosa ha ragione la watchtower quando sostiene che NOI siamo preziosi agli occhi di Cristo e di Dio. Tranquillizzati.

      Elimina
  27. I predicatori di sventura ci sono sempre stati, e ci saranno sempre, perché viviamo in un sistema instabile come la vita umana la è, le religioni ci giocano dentro a tutto questo è prima o poi avranno le loro ragioni.

    RispondiElimina
  28. Ax80 una piccola osservazione ,,, quando si smette di fumare c"è sempre la tentazione di ricominciare specialmente quando si è sotto stress ...occhio ! (-:

    RispondiElimina
  29. Cari amici, ammettiamo pure che questa associazione, guidata da otto americani, ha avuto la loro influenza nella nostra vita, almeno per quelli che l'hanno subita. È come una brutta influenza, quindi è normale, visto che siamo in tempi di virus, che un'organismo del genere, quale è la Torre di Guardia, abbia ancora i suoi effetti e contraccolpi su alcuni. È solo naturale che dopo 10,20,50 anni assorbiti da questa setta possano ancora in qualche modo influire sulla vita. Se però apriamo gli occhi, abbiamo a che fare con un gruppo di uomini che si è arricchito alle spalle di molti e sfrutta qualsiasi evento catastrofico o grave per sostenere le sue tesi. Osservate un terremoto, vedrete che la WTS salirà subito alla ribalta facendo il gufo di truno. E così vedremo col coronavirus con l'invasione di una nazione con un braccio di ferro fra re del sud e re del nord, carestie (di questo possono parlare solo del continente africano). Da nessuna parte c'è fame forse come in africa. Non sono casi sporadici, ma la fame in certi territori africani è permanente, come le infezioni la mancanza d'acqua e l'assistenza. Quindi se abitassimo in Africa potenzialmente dovrebbe essere arrivata la fine da parecchio tempo o parecchie volte. Le alluvioni verificatesi nelle Filippine, disastri e vento fortissimo negli USA con morti al seguito. Sono tutti eventi attribuibili al caso non ad una cosiddetta profezia. Per alcuni che ancora temono questo geova, ricordatevi che sono i burattini che ve lo fanno immaginare. Geova non esiste. Esiste Dio, e nessuno lo conosce come il Figlio, neanche Mosè.... ma questa è un'altra storia.

    RispondiElimina
  30. Ciao Anonimo capisco la tua angoscia, dopo anni di propaganda geovista diviene difficile ritornare alla realtà. Per anni sei vissuto in un baccello in cui ti veniva detto di credere solo in quello che ti diceva la Matrix WTS, una realtà fittizia. Adesso che hai preso la pillola blu hai cominciato a vedere la realtà con i tuoi sensi e inizialmente fai fatica ad abituare i tuoi “occhi” a vedere visto che fino ad oggi non li hai mai utilizzati.

    Per aiutarti ti consiglio di leggere: “il vecchio testamento, un introduzione”, e “il nuovo testamento, un introduzione” libri di Bart H. Ehrman, professore di studi religiosi alla North Carolina University . In questi libri viene analizzata la Bibbia dal punto di letterario e storico studiando gli antichi documenti a noi pervenuti. Oppure puoi leggere “Sulle tracce di Mosè” scritto da due autorevoli archeologi, Israel Finkelstein, Neil A. Silberman.

    Leggendo questi libri capirai perché non aver paura di quello che dice la Bibbia, un libro bello e interessante ma che ha la stessa autorevolezza di libri come “Il signore degli anelli”, dell’iliade e l’odissea o della “Divina commedia” cioè racconta miti e leggende.

    RispondiElimina
  31. @Anonimo resto colpito dalla tua frase”ho sbagliato tutto sono un peccatore io non lo merito”immagino ti riferissi alla vita eterna.Accantonando il discorso della contesa(scommessa sulla pelle degli esseri umani)universale che è una pura invenzione wts per cercare di dare un senso alle loro dottrine ma nella Bibbia non se ne fa menzione,la tua frase rivela pienamente la mortificazione ,la svalutazione e il disagio della condizione di chi è stufo di fare ciò che vogliono gli altri sopprimendo i propri desideri o le proprie opinioni e per questo ti ritieni peccatore o un uomo che sbaglia tutto.Fa parte della stoffa del genere umano fare qualcosa per far contenti altri,siano essi uomini o dio,perché questo da riconoscimento ovvero il nostro comportamento viene visto e valorizzato dagli altri.Questo va bene fintanto che non andiamo contro i nostri desideri però altrimenti anziché soddisfazione causa depressione e risentimento verso coloro o Colui che ci vuole solo in un determinato modo e non per come effettivamente siamo.Chi ha diritto di dire cosa è giusto o sbagliato?La Bibbia o al massimo le leggi statali basate sul progresso etico raggiunto dopo millenni di storia che si emancipano dal concetto di peccato morale per stabilire quello di reato?Chi ti proibisce di realizzarti incatenandoti in un dedalo di regole morali ti farà sempre stare male.Vale anche nel rapporto a due:se fingo di essere chi non sono con il partner per paura di perderlo o per farlo contento prima o poi scoppio e nel frattempo sto male e anziché vivere l’amore covo risentimento sentendomi mortificato e non alla sua altezza.Diamo il nostro tempo e il nostro amore a chi ci riconosce per come siamo e non per come vogliono che siamo.

    RispondiElimina
  32. Ma poi come la racconta la WT , ma non vi sembra che Geova e satana , collaborano per fare adempiere le profezie ? ma come è possibile che il diavolo sia così stupido da fare il volere di Dio ? almeno che, Geova e satana siano un unico Dio come una stessa moneta a 2 facce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo no. Io credo che ci sia qualcosa . Per forza . Non potrebbe essere venuto tutto all'esistenza per caso.
      E non credo che collaborino insieme. Credo che, come questo virus, la cosa è sfuggita di mano. Pero a questo punto facci sapere qualcosa. Non credo nel cattolicesimo anche li troppa ricchezza. Io sono convinto e credo anche voi, che Dio è nel posto dove non ci sono interessi personali o economici. Ma dove? Non ne ho la più pallida idea.

      Elimina
    2. Anonimo, se stai cosi male, perché non fai uno sforzo e ti rimetti in linea con l'organizzazione?
      Se la paura ti domina, è probabile che ora tu creda di agire nella maniera errata. Stai male al punto di meditare il suicidio a cose fatte, quindi la questione è seria e ne dovresti parlare con uno specialista e non chiaccherare su un blog.
      Sempre se ciò che affermi di te sia vero.
      Se veramente il tarlo del dubbio ti assilla, fai ricerche, leggi libri e documentati iniziando dai dilemmi più profondi. Cerca di trarre conclusioni a livello personale, limitando l'influenza altrui.
      Devi agire tu, e per il tuo bene.
      Io potrei dirti che non vedo nulla di strano nel l'umanità che cerca la pace, nulla di strano nell'esistenza di pandemie, nulla di nuovo nei terremoti.
      Per quale motivo non dovrebbe accadere tutto ciò?

      Ma le mie parole sono solo opinioni.
      Cerca di fartene delle tue, sensate e convincenti.

      Saluti,
      Truman

      Elimina
  33. @Anonimo sai dopo aver lasciato anche io avevo dei timori e tormenti a causa del terrore psicologico di questa religione. Ma sai cosa ho ritrovato? Il vero me con pregi e difetti, la mia vera famiglia, l'unità in un momento durissimo per noi, quando secondo la dottrina tdg avrei dovuto dare ostracismo a mia sorella, ho trovato una bravissima compagna, le mie passioni e mi sento me stesso libero sereno e tranquillo! E sai cosa altro? Se questo Dio tdg è la personificazione dell'amore come dicono,non lascierebbe miliardi di sue creature nella confusione religiosa, secondo la bibbia ha fatto soffrire e morire suo figlio, sarebbe così paziente perché vuole salvare TUTTI! allora qui qualcosa non torna se questo Dio è così e ti lascia al caso a millemila religioni, a gente che contrae malattie terribili, o chi vive in denutrizione. Io credo ad una entità superiore, un fattore x, e usando la mia facoltà di ragionare mi rendo conto che davvero in situazioni difficili una strada siamo riusciti a trovarla! Rifarei la scelta di mollare i tdg ancora una volta. Penso che alcune cose successe nella vita non siano accadute per caso.. forza ragazzi.

    RispondiElimina
  34. Se Dio è un Dio di ordine e non di disordine, credo che non esista nessuna religione che lo rappresenti , inoltre la Bibbia dice che tutto il mondo giace nel POTERE , ripeto , nel POTERE del malvagio ( non dice che tutto il mondo è malvagio) dunque dentro a questo potere occulto , ci sta anche la santissima WT , con tutti i suoi interessi e intrallazzi economici e idealistici ... altro che angelo di luce ! è un vero truman show.

    RispondiElimina
  35. Il vangelo credo chiarifichi il concetto da voi esposto e dice in Marco 10,42-45 Allora Gesù, chiamatili a sé, disse loro: «Voi sapete che coloro che sono ritenuti capi delle nazioni le dominano, e i loro grandi esercitano su di esse il potere. 43 Fra voi però non è così; ma chi vuol essere grande tra voi si farà vostro servitore, 44 e chi vuol essere il primo tra voi sarà il servo di tutti. 45 Il Figlio dell'uomo infatti non è venuto per essere servito, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti». Le organizzazioni religiose di questo mondo, che purtroppo fanno parte del sistema malvagio, trasgrediscono astutamente il comando di Gesù. Dato che Gesù aveva ordinato ai suoi discepoli che "tra voi però non è così", a cominciare dagli apostoli (libro di Atti), scopriamo proprio a partire da loro il non aver ascoltato questo ordine (non era un consiglio). Infatti oggi, assistiamo ad un allontanamento da Dio proprio a causa di queste sette, perchè non possono chiamarsi altrimenti. Lo schiavo fedele (è una parabola) si riferisce ad ognuno di noi che si fa o si ritiene cristiano, e sarà riconosciuto (come lo fu Gesù) dalle proprie opere non da una appartenenza. (Mia opinione ovviamente)

    RispondiElimina
  36. Atti Cap 7 versetti da 47 a 50, tutte le religioni sono solo speculazione delle scritture, bisenes nelle 4 mura.

    RispondiElimina
  37. Dimenticavo , 1 corinzi cap 6 v 19.

    RispondiElimina
  38. Bravo @Pensatore, le Scritture non si tradiscono ma l'uomo sì. Guarda invece cosa non dice Gesù sulla pace e sicurezza Matteo 24,4-14: Gesù rispose: «Guardate che nessuno vi inganni; 5 molti verranno nel mio nome, dicendo: Io sono il Cristo, e trarranno molti in inganno. 6 Sentirete poi parlare di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi; è necessario che tutto questo avvenga, ma non è ancora la fine. 7 Si solleverà popolo contro popolo e regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi; 8 ma tutto questo è solo l'inizio dei dolori. 9 Allora vi consegneranno ai supplizi e vi uccideranno, e sarete odiati da tutti i popoli a causa del mio nome. 10 Molti ne resteranno scandalizzati, ed essi si tradiranno e odieranno a vicenda. 11 Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti; 12 per il dilagare dell'iniquità, l'amore di molti si raffredderà. 13 Ma chi persevererà sino alla fine, sarà salvato. 14 Frattanto questo vangelo del regno sarà annunziato in tutto il mondo, perché ne sia resa testimonianza a tutte le genti; e allora verrà la fine. - Se la pace e sicurezza fosse stato un aspetto "profetico" per noi l'averebbe messo in risalto. In questo caso lo omette volontariamente. Quindi i tdg se ne facessero una ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto molti verranno nel mio nome, allora se questo Dio onnipotente onnisciente, che poteva prevedere l'avvento dei tdg che vuole salvare tutti e se la verità è chiara ed alla portata persino dei bambini, non avrebbe potuto fare scrivere chiaramente che molti verranno nel mio nome (di Cristo Gesù) ma voi dovrete ascoltare i testimoni di Geova? Così da togliere ogni dubbio, ma tutto questo non c'è e quindi tutto non ha una continuità ed un senso

      Elimina
  39. Batman ..aggiungo Luca 21 v 8

    RispondiElimina
  40. Caro @Unknown sarebbe facile mangiare con la tavola apparecchiata. Ma dato che dalla Bibbia comprendiamo per fede le cose Scritte (perchè nessuno di noi le ha mai viste), dobbiamo attingere a quel messaggio che Cristo ci ha lasciato attraverso i suoi discepoli. La creazione purtroppo di organizzazioni religiose, anzichè aiutare a conoscere meglio il piano divino lo ha distorto e persino reso vano. Nella citazione biblica che ho fatto in precedenza di Matteo 24,4-14, si evince il richiamo fatto da Gesù ai falsi Cristi e falsi profeti, "molti verranno in mio nome". Quindi da questo capiamo la mole di religiosi che si sarebbe presentata successivamente. Per fare che cosa? Per creare confusione. Ma come saprai questa non è una novità. Nel I secolo non attendevano il Messia? Certo. Gli scribi e farisei principalmente conoscevano le Scritture e dettavano legge su questo. Ma quando il vero Messia arrivò quali furono le reazioni? Quindi quì troviamo un parallelo moderno. Riconoscere Cristo allora ed oggi. Cosa lasciò scritto a proposito dei suoi discepoli? Che avrebbero fatto parte di una organizzazione? NO! Si sarebbero riconosciuti dall'amore mostrato al prossimo. Tutto qui. Quando sarebbe tornato (non possiamo fare ipotesi), come un ladro di notte, ciascuno di noi, per chi ha fede, nell'attesa del Salvatore si sarebbe dato da fare come uno schiavo fedele a trovarsi ad operare per il bene del prossimo, non certo a predicare. Quindi, secondo me non dobbiamo pensare a nessuna organizzazione di cui Cristo o Dio si sarebbe servito. Non c'è traccia di questo se non nella mente settaria della watchtower! Spero di averti dato un'idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna prima predicare con l esempio, Matteo 5.. versetti da 14 a 16 ci da conferma di questo , il cristiano deve essere un punto di riferimento per la società una persona di cui ci si può fidare e non un bigotto religioso, Luca 18.. v 10 a 14 , .,,,, solo in quel caso il cristiano riceverà libertà di parola sul insegnare su chi desidererà ricevere l insegnamento stesso.

      Elimina
    2. Hai detto bne @Pensatore. Il cristino, inanzitutto è una persona "libera" come affermò Gesù, e non come attesta la watchtower, che invece rende schiavi di un club. E come Gesù, se ci riteniamo cristiani dobbiamo essere un punto di riferimento come persone degne di fiducia, incoraggiamento, generosità e fede. Altro che dottrine, cosa di cui Gesù non si era mai occupato. Ma come saprai sono le dottrine che creano organizzazioni. Le dottrine rendono dogmatici e altezzosi, la verità di Gesù rende liberi senza pesi inutili. Nel I secolo, se la gente voleva fare Gesù Cristo Re d'Israele un motivo ci sarà stato...

      Elimina
  41. Io mi sento come Anonimo. Uscito dai Tdg ogni giorno della mia vita controllo google news in attesa di questa “pace e sicurezza” e questa cosa mi sta facendo perdere la voglia di vivere ... di apprezzare le cose che ho, il lavoro, gli affetti e l’amore della persona che amo. E continuo a ripetermi che non è possibile che esista un dio che “è amore” il quale decide di portare atroci sofferenze con la grande tribolazione ed in fine uno sterminio di massa. Purtroppo però al momento non riesco a darmi delle risposte e spesso mi sveglio al mattino con l’angoscia ... e pensando .... se alla fine fosse tutto vero? Figuriamoci poi con questo virus il lockdown e l’imminente cessate il fuoco a livello globale, sto ancora peggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo, non c’è alcun cessate il fuoco a livello mondiale.

      Se ti rasserena sapere che la gente continua a scannarsi nel mondo e che le guerre continuano ovunque, eccoti un paio di link.

      Il primo ti tiene aggiornato sulle guerre che si combattono attualmente in tutto il mondo: https://www.guerrenelmondo.it/?page=static1258218333

      La seconda è notizia di ieri, sulla guerra in Libia: https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/libia-al-sarraj-respinge-la-tregua-per-il-ramadan-offerta-da-haftar_17802089-202002a.shtml

      Elimina
    2. Eliseo è facile parlare. Anonimo siamo tutti sulla stessa barca. Stiamo vivendo nel 2020 nessuno può dirci se quel libro sacro sia verità o no. Come potete vedere anche su date storiche non vi è certezza. Tutti qui danno il proprio credo e dobbiamo rispettarlo. Ma se è giusto allora vivremo fino alla vecchiaia. Se è sbagliato allora Dio interviene e faremo i conti con lui. Ne io ne voi ne nessun altro può cambiare questo. Parliamo del CD che sta agendo male? Se la vedranno loro. Ognuno di noi porterà il proprio conto. Ti capisco anonimo che non riesci a dormire io sono 20 anni che non dormo. Quando sembra che la profezia stia per adempiersi ho il cuore che esplode. Mi dico: e adesso? Sogno sempre che ci sia giustizia. Che Dio dovrebbe capire che forse tutto questo non era necessario. Se è così che deve andare. Mettiamocelo in testa tutti amici miei, nessuno può sapere cosa è vero cosa è sbagliato. NESSUNO. Se vediamo delle cose che non vanno è perché c'è un motivo. Esempio: servizio sui testimoni che saccheggiano i supermercati, a me sembra giusto perché si aspettano tutti disordini sociali e saccheggiano i negozi se non hai una scorta cosa ti mangi ? Critichiamo le cose giuste e non le stupidaggini. Tutti dovrebbero avere delle scorte questo fa parte della sopravvivenza. Infatti eliseo su questo punto non si è espresso penso che mi dia ragione. Anonimo fai come me. Ogni giorno se apri gli occhi ringrazia il cielo che siamo ancora vivi.

      Elimina
    3. Caro anonimo, posso capire la tua angoscia, all'inizio quando scoprii che la WTS mi aveva ingannato anch'io provavo le tue stesse sensazioni di paura e mi chiedevo: e se i TdG avessero ragione sulla fine?
      Ma poi ho letto alcuni libri di studiosi della Bibbia, come Burt Ehrman, e lì ho capito che quel libro parla di miti e leggende. Le "profezie" menzionate nella Nuovo Testamento erano state scritte per i cristiani del primo secolo che credevano che la fine dei tempi sarebbe arrivata nel loro tempo, non erano state scritte per noi del XX secolo, e comunque non si sono mai avverate.
      Perciò stai tranquillo e goditi la vita e i tuoi cari, non perderti i momenti belli per la paura di un Armaghedon che non verrà mai.

      Elimina
    4. Miamei & Company3 maggio 2020 00:21

      @Anonimo 2 maggio
      13:06;
      la WTS manipola la realtà della vita, ecco perche la si affronta in certe condizioni mentali.
      Disintossicati delle informaziini martellanti e staccati dal sistema della WTS volta ai suoi scopi lucrativi , e vedrai che vivrai la vita per quello che ti riserva con più serenità perché senza interferenze di false aspettative.
      Si devono accettare le limitazioni dell'uomo per non perdere la gioia di ciò che ci riserva il presente.
      Solo se si riesce a scindere l'organizzazione religiosa dalla personale relazione spirituale si può ritrovare la propria identità e viverla con serenità.

      Le religioni pur non possedendola, nel nome del loro Dio sono venditori di vita eterna per lucrarci;
      è storia delle religioni!

      Elimina
    5. D'accordo con Leggenda. Una cosa su cui rifletto per quanto riguarda l'esortazione del CD/WTS a rifornirsi di cibarie per l'ignoto futuro, più che essere un saggio consiglio si tratta di un illusorio avvertimento: Fratelli siamo agli sgoccioli, la fine è dietro l'angolo, provvedete per quanto vi è possibile. Come se questo volesse dire, preparate le valige perchè si parte. Ma per dove? Nel I secolo (per chi crede) i cristiani fuggirono ai monti (raccontato da Giuseppe Flavio) e nel 70 storicament ci fu un attacco dei romani. Questo credo sia indiscutibile. Ma, anzichè scervellarsi, oddio cosa mi aspetta in futuro? Ci si preoccupa di una fine immane! Ma basta osservare cosa sta accadendo col coronavirus diciamo che ci troviamo nella più grande fake news catastrofica mai annunciata. In realtà si tratta di numeri e solo numeri, che non sono superiori all'influenza dell'anno scorso. La protezione civile non fa altro che annunciare che i morti sono 27-28 mila, ma di che morte sono decedute ste persone? Di coronavirus? Di grazia allora, la protezione civile dovrebbe elencare fra i deceduti anche chi ha subito incidenti stradal, gli assassinii, i suicidi, gli aborti, etc etc.. Ma non lo fa. Perchè? A chi non verrebbero tali dubbi della bontà di tali annunci funebri? E poi, il futuro nessuno lo conosce. Pe ri cristiani non devono temere alcuna vendetta divina. Non è contemplato nei disegni di Dio. Purtroppo, spesso una mentaltà del genere è demonica terrena.

      Elimina
  42. Ti auguro Anonimo delle 3:17, di riuscire ad avanzare nella crescita personale: tutti noi nella vita facciamo dei passi a volte frutto di volontà personale, altri causati da eventi esterni oppure dolorosi. Il sistema TdG blocca questa crescita lasciandoci in una sorta di limbo, dove si aspetta che un Padre superiore ci risolva i problemi o ci protegga. Ma se ci pensiamo, questo è un tratto dell'infanzia, e una volta diventati grandi i genitori ci lasciano, e siamo costretti a fare i conti con la nostra vita e le nostre scelte. Purtroppo ci è stato insegnato che la religione non dovrebbe essere come una musichetta che ci accompagna nelle attività giornaliere senza infastidire, ma una potente sinfonia che regola ogni decisione della vita.
    I risultati li stai vedendo sulla tua pelle, benchè tu sia fuori dai TdG. Se pensiamo che questo sia un periodo difficile, forse non ci rendiamo conto di quanto l'umanità abbia sofferto nel passato, tra infinite guerre atroci, povertà e malattie. Ebbene, dov'era Dio? Chi lo desidera può credere in Dio, ma deve rimodulare il concetto di un Padre che risolve ogni problema, perchè la Storia ha dimostrato senza possibilità di smentite, che l'Uomo ha da sempre dovuto lottare e conquistare i diritti con sacrifici, e molte volte a costo della vita stessa. Prima ci libereremo da questa sudditanza di un regno celeste magico, e meglio sarà per la nostra serenità mentale, accettando che la vita è così, che ce la doviamo cavare con le nostre forze.

    RispondiElimina
  43. Si, ma allora che speranza mi date x il futuro? Ho perso mio figlio e vorrei rivederlo nella resurrezione. Vivo per questo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miamei & Company18 giugno 2020 02:51

      Caro Anonimo, ci dispiace per il lutto che ti ha addolorato la vita per la perdita del figliolo.
      La speranza di fede nella risurrezione dei morti è per volontà Divina non per l'appartenenza a una organizzazione religiosa.
      La maggioranza delle religioni sulla dottrina della risurrezione ci lucra , e in particolar modo la WTS oltre a lucrarci che di per sé può anche essere tollerato, ma quello che non può essere tollerato alla WTS è che
      sottopone i suoi adepti a un regime di regole abusanti e settarie , e chi decide di fuoriuscire viene ostracizzato da amici e parenti TdG, dandogli la morte sociale e individuale procurandogli forti sensi di colpa se non ritorna nell'org. ad associarsi, e tutto questo facendo leva sulle debolezze umane.
      Caro Anonimo rifletti , se una organizzazione come la WTS ti dà la "morte " individuale da vivo come può essere il tramite per essere promotore di peranza di vita eterna e risurrezione dai morti?
      Non c'è alcuna relazione tra il CD /WTS dei TdG anch'egli soggetto alla morte , e la risurrezione promessa da Dio tramite il sacrificio di suo figlio Gesu Cristo che sarà secondo la sua volontà quando e come avverrà.
      Confida in Dio, perché nell'uomo non c'è salvezza!

      Elimina
    2. Ciao. Credo non ci sia dramma peggiore della perdita di un figlio.
      Ora,anche per quello sono sorte le religioni e superstizioni,per in un certo qual modo scongiurare quello che è a quanto pare un processo naturale; viene difficile infatti all'essere pensante che è l'uomo accettare che la morte sia solo una fatalità, vorrebbe non poter morire, e si è così inventato varie dottrine (nessuna con prove certe...), come l'anima immortale, la reincarnazione o la resurrezione.
      Direi infine che sperare non costa niente, anzi potrebbe anche essere di sollievo, ma di quello che accade alla nostra morte, l'unica cosa certa è che... si muore.
      Per chi non l'ha vista, suggerisco l'animazione Disney "Coco", un'interessante modo di vedere la morte...
      Un abbraccio.

      Elimina
    3. Carissimo mi spiace tanto per tuo figlio.
      La speranza?
      Nessuno lo sa.
      Nessuno può dartela.
      Vogliamo credere nei tg?
      Allora è assurdo.
      Dio esiste, adamo ed Eva peccano, dio non fa nulla.
      Lascia passare anni e anni di sofferenza, per giocare una partita a scacchi con satana, e tu ed io siamo le pedine.
      Si ma ha dovuto farlo sennò gli angeli potevano credere che satana avesse ragione!
      Ok, allora sei dio?
      Raduna gli angeli e di loro....Ragazzi ho visto il futuro ce la sentiamo di ammazzare 7 miliardi di persone?
      Questo andava fatto.
      Oppure sei onnipotente?
      Ok riazzera tutto. Hai il potere di tornare indietro?
      Si ma non sarebbe giusto.
      Ok ed è giusto ammazzare 7 miliardi di persone?
      Vedi?
      Io non credo che dio è così.
      Non lo so qual è la verita.
      Ti posso dire solo prega e spera che qualcosa o qualcuno si riveli.
      Un abbraccio.
      By Mattia.

      Elimina
  44. Caro Anonimo mi spiace veramente per il lutto che ti ha colpito così duramente, ma riguardo alla tua richiesta credo che nessuno può darti una speranza che sia certa, nessuno e sottolineo nessuno ha la verità in tasca nemmeno i teologi o le religioni. Quello che succede dopo la morte rimane un mistero visto che nessuno è tornato mai dalla morte per poterci dire cosa c'è "nell'aldilà". In futuro ci sarà una risurrezione qui sulla terra? Andremo in paradiso in cielo? Ci rincarneremo in qualcosa d'altro? Non c'è niente e torneremo solo polvere?
    Solo dopo che saremo morti, forse, lo sapremo.
    Però se la speranza dei TdG ti da il coraggio di vivere tienitela stretta e sii felice.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  45. Se è vero Anonimo (delle 08,25) che ci sarà una resurrezione sia dei giusti che degli ingiusti, allora potrai rivedere tuo figlio, ma mi sembra di capire che avverrà a prescindere dalla chiesa che si frequenta, quindi se stai ancora coi TdG per questo motivo, ci farei un pensierino. Fuori dal discorso biblico, ti posso dire che nella mia famiglia sono successi dei fatti inspiegabili (anche quando eravamo ancora TdG), come a rassicurarci che dopo la morte i nostri cari si preoccupano per noi e ci tengono d'occhio. Io grazie ad un sogno sono riuscito per tempo a guarire da una malattia grave. Ti potrei raccontare altre cose, ma una certezza ormai l'abbiamo raggiunta, che la vita continua dopo la morte. E' la nostra esperienza, non pretendiamo di avere la verità in tasca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei essere daccordo lo sai?
      Mi chiedo sempre che se dicono che noi siamo anime....allora cos'è quella cosa che se io ti parlo e ti dico una cosa riesco automaticamente a parlare dentro di me e pensare un altra cosa.
      Che sia quella l'anima che non muore?
      Quel pensiero dentro di noi che non è carnale ma interno in noi?

      Elimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)