AGGIORNAMENTI DALLA COMMISSIONE TEDESCA SUGLI ABUSI MINORILI: TESTIMONIANZA DI MIA

Image result for family violence

In data 13 settembre TdG Consapevoli aveva dato notizia dell' attività della Commissione indipendente su questioni relative all'abuso sessuale di minori - detta UBSKM (Unabhängigen Beauftragten für Fragen des sexuellen Kindesmissbrauchs).
Volevamo, vista la linea editoriale di questo blog, rispondere a chi ci chiedeva prova del coinvolgimento dei Testimoni di Geova come organizzazione nelle indagini di questa Commissione.
I Testimoni di Geova sono citati nel primo rapporto intermedio del 2017, che dice tra l'altro:

"La Commissione si concentrerà anche di più sugli abusi nelle istituzioni che hanno relazione con minori. I contesti istituzionali che sono stati conosciuti fino ad oggi includono la Chiesa protestante, la Chiesa cattolica, i Testimoni di Geova... "(pagina 82).

Vi alleghiamo il link al PDF completo.
Questa pubblicazione data 2017.
Vorremmo incoraggiare le persone colpite da abuso nel caso fosse accaduto in Germania a contattare direttamente la Commissione con questo link.
E' stato dato alle stampe i REPORT 2019 sui lavori della Commissione e vi sono citati anche i Testimoni di Geova. TdG Consapevoli allega la traduzione di una delle audizioni, ovvero l'esperienza di Mia (i nomi sono stati cambiati).
Il rapporto annuale 2019 è stato pubblicato in due volumi. Nel primo, vengono raccolti i punti principali delle audizioni delle parti interessate. Il secondo volume è composto da notizie sulle persone colpite, incluso una defezione tra Testimoni di Geova (pagg. 46-47)
Alleghiamo anche il PDF originale dei due volumi del REPORT 2019.
Vostro Corrado.

Nota di Redazione:

TdG Consapevoli, in armonia con la sua linea editoriale, non effettua censure. Desideriamo comunque avvertire il lettore del contenuto esplicito della testimonianza di questa sopravvissuta fatta alla Commissione.

Testimonianza di MIA:

"Otto anni fa, ho lasciato fuori i Testimoni di Geova. La causa scatenante è stato l'abuso di minori. E non perché siano accaduti abusi, ciò può accadere ovunque, ma per come sono trattate le vittime. 
(Da questi abusi) tutti ne sono usciti bene. Tutti - solo io no. Ma ora ne ho abbastanza, voglio parlare. Allo stesso tempo, ho la sensazione che sto rivelando un incredibile segreto di famiglia: i miei genitori si sono conosciuti e si sono convertiti ai Testimoni di Geova all'età di 18 anni. Sono nata nel culto. Mio padre era estremamente egoista. Questa è ciò che attrae nella setta, posto in cui un maschio può crescere a suo agio. Quindi mio padre era un genio, io ero sempre una rompiscatole, dall'età di cinque anni, avevo già la sensazione di non poter mai compiacerlo e mi sentivo fuori posto. I Testimoni di Geova vanno di casa in casa per diffondere la verità di Dio. Mentre i miei genitori stavano facendo proselitismo, una donna della comunità si prese cura di me. Uno dei suoi figli aveva 15 anni. All'improvviso lui si  interessò a me. È stato il primo maschio umano ad essere felice quando ero lì. Era meraviglioso. Eravamo soli nell'appartamento. Si tolse i pantaloni e mi chiese di stimolarlo. Non sapevo che cosa avrebbe dovuto essere. Però sapevo esattamente che qualcosa non andava.
Il lamento era sempre un'indicazione di dolore. Perché voleva che facessi qualcosa che gli causasse dolore? Ma insisteva su questo. Nel tempo, la cosa cresceva sempre più, fino a quando non ho dovuto soddisfarlo per via orale. Un giorno la cosa è trapelata, perché non volevo più andare e mia madre si chiedeva perché. Era inorridita. Prima hai parlato con la madre dell'abusatore, poi con me. Mi è stato detto che non avrei dovuto parlare con nessuno del fatto che era qualcosa di molto brutto e non credibile che Dio non lo voleva. poi (mi è stato detto) che non avrei dovuto distruggere il futuro dell'abusatore. Secondo l'opinione dei Testimoni di Geova, quindi, ero coinvolta in qualcosa che Dio trovava assolutamente riprovevole. L'assoluzione può essere concessa solo da una corte interna della chiesa. Questa (corte o comitato) ha uno status più elevato nella Comunità rispetto al governo federale con i suoi tribunali. È latore di un giudizio divino. Lì siedono gli anziani, che non capiscono nulla degli abusi. Interrogano il bambino sui suoi cosiddetti peccati mentre i genitori sono alla porta.*
Se i genitori vogliono andare alla polizia, vengono esclusi. Questa è la morte sociale. I miei genitori hanno protetto se stessi e la loro religione in quel momento. Mi è stato risparmiato il tribunale della chiesa. Senza assoluzione, sono cresciuta con essa, con la "conoscenza" che sono indegna. Un bene danneggiato, non una vera vergine per il matrimonio. Per mia madre era molto importante che fossi vergine e che non ne parlassi mai con mio marito. Ne ho parlato più tardi con mio marito. Mi ha detto che sono la cosa più bella che abbia. E che non sono 'un bene danneggiato'. È carino vero?
Ho provato più volte ad uccidermi perché non riuscivo più a sopportare. Anche mio padre mi picchiava. Quando mia madre se ne andava, dovevo chinarmi su una sedia nuda. A mio padre piaceva farmi i lividi. L'ho visto dai suoi occhi. Non mi picchiava per quello che facevo. Mio padre voleva colpire e lo faceva.
L'abusatore (nel frattempo) si è quindi evoluto nella comunità. Divenne anziano, può partecipare ai tribunali della chiesa. La corte della chiesa si riunisce anche nelle cosiddette trasgressioni sessuali. Quando viene fuori che una giovane donna sta con un uomo, viene interrogata da questi vecchi, se vi è stato del petting, se ha visto lo sperma o ha avuto un orgasmo. All'età di 25 anni, mi sono trovata in questa situazione insopportabile. Quindi ho resistito (loro) e ho cancellato le loro domande con l'osservazione che da bambina di cinque anni avevo vissuto molto peggio. Per anni li avevo protetti tutti. Solo due anni fa mi sono resa conto che i miei genitori erano corresponsabili e hanno creato il clima per gli abusi. Questa realizzazione mi ha scosso. I miei genitori mi hanno venduto per la loro religione. Non è stata effettuata una assistenza post-terapia dopo l'abuso. Mi sono separata dal culto con l'aiuto di una terapia e di una rete (di persone) per sfuggire alla setta. Ora non sono più una vittima silenziosa. Ho dignità. Sono qualcuno ".

*(ndr: questo è accaduto nel caso di Mia, ma nel caso di minorenni la procedura del KS Manuale per gli Anziani, indica che vi debbono essere presenti uno o più genitori o chi ne fa le veci)  


Commenti

  1. Come al solito si dà sempre più importanza all'"immagine" di questa ipocrita associazione fatta da gente ignorante e molti presuntuosi che si atteggiano a giudici. Caro Corrado, faccio fatica a non dire parolacce, ma vorrei che queste commissioni speciali rilevassero questi sistemi giudiziari interni come inutili e dannosi sia per la protezione
    della privacy che della dignità delle persone. Nonchè all'indottrinamento delle famiglie, omologate al silenzio assoluto sul divulgare comportamenti schifosi come questi. Da non trattare solo a livello psicologico, ma da mettere in galera e buttare via la chiave, genitori senzienti e figli debosciati, tutti facenti parte di questa ignobile setta che di etico ha solo il sito jw.org!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anziano dimessosi19 ottobre 2019 10:33

      I Testimoni di Geova in modo particolare il Corpo Direttivo dei Tdg si sono mostrati il Capolavoro di Satana.

      Elimina
  2. Informazioni sicuramente di effetto. Quando postere le sentenze di qualche tribunale europeo, potremo aggiungere, credibili. Aspettiamo le verità processuali, e poi commentiamo? Per ora esercitiamo cautela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché europee? Quelle di oltreoceano non vanno bene?

      Elimina
    2. Con l'era di internet, c'e da prendere in considerazione l'informazione mediatica di qualsiasi materia a livello globale.
      E quindi tutte le sentenze giuridiche emanate nelle nazioni che girano attorno all'asse terrestre o che si trovano oltreoceano come giustamente ha scritto Beatrice , fanno scuola legislativa e di giurispudenza

      Elimina
    3. @Zorro "Scusa ma a te cosa cambia?"

      Elimina
    4. Caro Zorro, la Commissione non è un Tribunale, ma un organo che non dipende dai poteri dello Stato, ovvero non risponde al Parlamento, alla Magistratura e al Governo. Solo così può operare in perfetta indipendenza.
      Una sola Commissione ha concluso i suoi lavori, quella Australiana. Con estremo successo e ponendo una pietra miliare nella storia della Società Civile. Non a caso sociologi e storici dicono che vi è una storia prima e dopo la Royal Commission.
      Ora attive e simili alla Royal Commission d'Australia vi sono quella Neozelandese, IICSA dell'UK e Wales e la UBSKM appunto.
      Non comprendo comunque il tuo commento. Le Commissioni non emettono sentenze nel senso giuridico stesso, ma sono organi consultivi, emettono "sentenze" sociali. Ovvero fanno una fotografia dello stato in cui si trovano in questo caso le Istituzioni. E la fotografia è impietosa. Nessun TdG ha avuto problemi prima della Commissione Australiana a dire che il Clero della cristianità era corrotto. Perché? Perché riviste come Svegliatevi e Torre di Guardia hanno sino a tutti gli anni 90 e all'inizio del 2000 puntato il dito e svelato la corruzione non tanto del prete, chierico o chicchessia cattolico nel perpetrare crimini contro bambini innocenti (sottolineo crimini non peccati come giustamente Svegliatevi! e Torre di Guardia li nominavano) ma l'azione da stigmatizzare era la copertura che a questi crimini la Istituzione dava.
      Come mai oggi, dopo svariati processi TUTTI finiti con condanna, con la SCOTUS che ha rigettato gli appelli, con la Royal Commission Australiana che ha prodotto due volumi sui Testimoni, sento dire "aspettiamo le sentenze"?
      Le cose sono due, non vi è una terza via: o si è nella ignoranza che sentenze ci sono state, ma ad oggi basta informarsi visto che nell'era della comunicazione l'ignoranza è una scelta, scelta che NON rispetto, oppure vi è malafede (cosa che non rispetto similmente) dimostra quindi la volontà di accettare l'inaccettabile, che in nome di un dio che non oso definire, si ponga la facciata di una Istituzione al di sopra del lamento sordo del bambino e dell'adulto che durante tutta la sua vita dovrà convivere con la morte. Neanche Satana ci arriverebbe a tale perversione.
      Quindi per chi ora sta lottando contro i mostri liberati dalla politica scellerata di una istituzione che si definisce la sola vera religione io vi invito ad alzarvi in piedi ogni volta che sentite nomi come quelli di Justice MClelland o Justice Angus Stewart.
      Un PS:
      Improvvisamente la parola pedofilia dal 2002 sparisce da tute le pubblicazioni WTS sia da sola che associata con clero, prete, religioso Chiesa Cattolica etc. Indovinello: cosa è accaduto nel 2002 di così straordinario?

      Elimina
    5. Ben detto corrado. Purtroppo infiltrati anche da parte degli attivisti della congrega dobbiamo aspettarceli. Essi, come zorro, non crederanno neanche davanti alle evidenze. Vanno cercando sempre i risultati, le prove le testimonianze. Ma quando queste arrivano le fanno passare per false, perchè il mondo è falso, solo loro sono veri, onesti leali, ma solo verso la WTS, non verso Dio ed il prossimo. Era facile puntare il dito sulla chiesa cattolica. Chi sta dentro la WTS crede ancora alla fatina bleu. Non si rendono conto che la WTS sta cercando in tutti i modio di proteggere le sue ricchezze, attraverso le mucche da mungere ogni mese. Ascoltano solo quello che il "loro padrone" dice. Credono solo a quello che annunciano nelle loro sale del regno, dove c'è lo spirito di Dio. La pedofilia che si rendano conto o no è un problema grosso, e si trova anche all'interno dei testimoni di Geova. Solo che questi ultimi cercano di insabbiare il tutto, cosa ancora più grave. Ma le denunce i processi le comunicazioni giornalistiche, basta cercarle per trovarle. Chi non vuole trovare la verità, come fanno "loro" ovviamente non la troverà, perchè accetterà sempre quella del CD, il santissimo!!

      Elimina
    6. @Zorro, il CD ha stabilito che l'organizzazione dei tdG è una fratellanza mondiale senza confini di appartenenza nazionale. Inoltre il CD schiavo fedele e saggio è responsabile degli interessi dell'organizzazione del Regno wts, quindi quello che succede nell'orgaznizazione in America tocca anche a voi tdG in Italia. Proprio come in una azienda multinazionale

      Elimina
    7. @Zorro,
      I TdG sono una fratellanza mondiale , e un unico popolo sotto la direttiva del Corpo Direttivo schiavo fedele e saggio senza confini nazionali?

      Elimina
    8. Caro Corrado, premesso che non sono un sostenitore delle politiche antiscritturali dei TG,e che gli stessi sono un organizzazione commerciale che torce il vangelo per interessi economici macinando la vita di molti, ti rispondo:
      1, le magistrature europee, sono organi indipendenti nello svolgimento delle loro attività, investigative e di giudizio. Le verità processuali, costituiranno per il futuro una base per fenomeni come i testimoni di Geova a garanzia della comunità.
      2, la commissione Australiana, ha evidenziato che il reato di pedofilia, veniva perpetrato in quasi tutte le organizzazioni religiose, sportive, e di volontariato presenti sul territorio, evidenziando che i testimoni di Geova sono un movimento di natura umana, settario, e con regole interne dannose per gli adepti. Da questo materiale, va individuato il Responsabile/i, che non possono cavarsela pagando con accordi economici ai danneggiati, rimanendo poi sconosciuti a tutti, ma portati in tribunale per rispondere penalmente.
      3, "aspettare le sentenze", non significa assolvere a priori i testimoni, ne ignorare la sofferenza delle vittime. Significa individuare i singoli responsabili, nome e cognome, e non gettare il fango su tutta una comunità, che nella base, è vittima, non attore di reati schifosi. Non è compito di un blog, emettere sentenze, ma fare informazione, possibilmente lasciando al lettore le conclusioni.
      4, ti ricordo, che Dio, da te citato, è parte lesa. Sono sempre gli uomini che lo "tirano per la giacchetta" per nascondere le loro porcate (chiedo scusa al porco).
      Parlare in modo perentorio, può danneggiare la fede di alcuni. Vogliamo aiutare gli ultimi, i più sensibili, chi ha già sofferto e soffre, per colpa di costoro, non demolendo la Fede, ma salvaguardandola. Ti saluto con cordialità

      Elimina
    9. @Zorro.
      Zorro è un personaggio di una serie televisiva che rappresentava un coraggioso giovane di una ricca famiglia, portatore di giustizia con nobili ideali nel difendere quella parte della popolazione vittima del sistema givernativo corrotto e della stessa casta sociale di cui faceva parte.
      Caro Zorro , volevo farti notare che qui non si vuole demolire la "fede" di nessuno! Poi bisogna vedere cosa intendi per fede? Perché a me la"fede" WTS l'ha demolita lo stesso CD /WTS e i suoi intoccabili "vigilantes" Anziani N. R. amici di dirigenti Betel , con il sostegno in congregazione di disponibili TdG lecca piedi per una salita in più sul podio senza libertà di parola , e la contraddizione ai insegnamenti del Cristo nei Vangeli.
      Solo dopo essermi allontanata dalla CCTDG , con l'aiuto di informazioni su blog come questo e amici vittime delle mie stesse esperienzenegative nei TdG , sono riuscita a togliermi la confusione e i sensi di colpa per aver abbandonato la congregazione. Ho riacquistato il mio equilibrio psico-fisico, la mia personale spiritualità (da non confondere con la religiosità ipocrita e la fede WTS ), ritrovando
      grande pace e serenita con me stessa e il prossimo.
      Comunque è il Corpo Direttivo della WTS responsabile di un movimento di natura umana settario , con regole interne dannose per gli adepti Testimoni di Geova.

      Elimina
    10. Caro Zorro, le politiche antiscritturali non sono dei "TG" o come penso volessi scrivere dei "Testimoni di Geova" in generale, ma le politiche antiscritturali sono emesse dal CD della WTS con sede mondiale a Warwick USA, che con ricatto morale e dottrinale le impone ai suoi adepti .
      Le politiche antiscritturali e regole interne dannose (psicologicamente manipolatorie) sono parte integrante del sistema WTS/JW.ORG, macinando (dustruggere) la vita dei suoi adepti e fuoriusciti con il deleterio ostracismo a vita indotto anche dai parenti TdG .
      Spero che vorrai far chiarezza almeno nei commenti non attribuendo le responsabilità del carnefice alle vittime

      Elimina
    11. Mi riferisco al CD. La base è una vittima. Per Jenny: so cosa hai vissuto, lo so per esperienza diretta. Comunicare la verità su una questione, salvaguardando la spiritualità altrui (non la religiosità ipocrita) non è semplice. Il rischio è di essere fraintesi, o di scatenare un livore cieco verso la Vera Fede. La verità non ha bisogno di clamore. Un abbraccio

      Elimina
    12. Dissento! La verità e la giustizia devono fare da spartiacque, devono fare tanto, tantissimo rumore!
      Il silenzio delle vittime è durato sin troppo. Dobbiamo preoccuparci che con lo scoprirsi delle carte molti dovranno fare i conti con una vita data al servizio di una delle tante religioni, non certo l'unica vera? Ci rimarranno male? Pazienza. Chi desidera cercare Dio lo farà comunque, solo i paladini della wt rimarranno ancorati al loro Totem.
      Rumore, moltissimo! Per dar voce a chi non l'ha avuta.
      Questo vale ovviamente per la wt come per le associazioni dei Boy Scout come per la Chiesa di Vattelapesca.
      Poi inutile nasconderci dietro un dito: la wt ha per decenni vituperato la Chiesa cattolica per la pedofilia, millantato una purezza superiore. Questo fa ancora più orrore, questo merita ancora più rumore.

      Elimina
  3. Cara Mia, probabilmente non leggerai mai il mio commento. Sono una mamma e vorrei abbracciarti forte e dirti che ci sono genitori pronti alla morte per i loro figli. Lo fanno anche le belve...a volte gli umani sono di molto inferiori a loro.
    Non ho mai avuto la sventura di subire un abusi sessuale, quindi parlo da un piano emotivo diverso.
    Eppure ti dico che la tua frase " i miei genitori mi hanno venduta per la loro religione" mi ha causato un fortissimo malessere. Ho pianto, ho odiato i miei genitori. In parte ti capisco, sai cara che ti capisco? Ci si sente stupidi oggetti, inferiori a una maledetta organizzazione.
    Mi piacerebbe abbracciarti e piangere con te, grande e coraggiosa Mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Beatrice, chiedo perchè tribunali europei?
      Negli Stati Uniti, la persona giuridica, viene citata in giudizio prima civilmente. Se ci si accorda(per alcuni reati) con un risarcimento in privato con la parte lesa, la faccenda si chiude così; paga la società con il suo patrimonio(che nel caso dei TG, sono i soldi delle contribuzioni della base), e non si arriva ad un procedimento penale, producendo ,in alcuni casi, uno sbilanciamento a favore dei più ricchi o potenti, oltre che il totale oblio dei responsabili VERI. In Europa, non è così, i reati come la pedofilia sono perseguiti d'ufficio senza bisogno della denuncia della vittima, e un accordo in sede civile, costituisce ammissione di colpa e autodenuncia, quindi segue il rinvio a giudizio per il reato penale, dall'amministratore delegato fino all'ultimo dei dirigenti, oltre chi ovviamente ha materialmente commesso il fatto. Si vede la differenza?

      Elimina
  4. Che schifo infinito, basta con questa organizzazione falsa e ipocrita!!! Manca solo l Italia!!!! Andrea

    RispondiElimina
  5. Mentre i TdG con le pubblicazioni stampate dalla WTS predicavano condannando l'imoralita e l'ipocrisia dell'impero mondiale della falsa religione destinata alla distruzione eterna da parte di Dio , lei stessa si è macchiata degli stessi reati e peccati, così che si è rivelata uguale al resto di Babilonia la Grande .

    RispondiElimina
  6. Caro "Zorro" forse sarebbe meglio che come nickname tu usassi " Tenente Garcia" ... anzi , forse nemmeno quello , perché almeno il tenente Garcia era simpatico anche se faceva la parte dello zimbello della storia. Dal tuo post emerge solo acidità di stomaco e problemi di bile. Dici che bisogna aspettare le verità processuali europee prima di sentenziare . Ebbene già Beatrice , Corrado , Batman ed altri ti hanno fatto notare che ci sono delle sentenze emesse negli USA , paese in cui certe faccende vengono prese molto sul serio, e già questo dovrebbe indurti a pensare bene a quello che scrivi. Ma dimmi , quale autolesionistica attitudine ti fa alzare il ditino di fronte ad un' organizzazione che non si e vergognata di puntare il dito contro gli altri quando ben sapeva di quanto lerciume c'era al suo interno , conculcando il legittimo desiderio delle vittime di abusi di essere ascoltate , difese ed aiutate da autorità che , benché imperfette, portano la "spada" per punire i malfattori come dice l'apostolo Pietro . Zorro , facci una cortesia, risparmiaci i tuoi patetici , biliosi e anacronistici commenti. Marco

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)