NUOVO ARTICOLO ESPLOSIVO SU L’INDRO!!!



Cari Lettori,
Le notizie ultimamente si susseguono con rapidità sfidante. 
Questa è un’ultim’ora. Un articolo proprio de lindro.it, quotidiano che avevamo già incontrato per via di una recente vicenda (https://bit.ly/2ksx5Jk)
Forse il lavoro di informazione che abbiamo fatto di recente ha suscitato un approfondimento da parte della Redazione. La mole di informazioni messe insieme sembra enorme e dettagliato.
Finalmente, come la maggioranza di noi si augurava da tempo, qualcuno comincia a scavare anche in Italia e a parlare. Si comincia a togliere quel velo di nebbia che avvolge le attività della WTS. Davvero tanto di cappello alla Redazione de lindro.it e ad Alessio Foti per l’inchiesta e il materiale raccolto.
Mi sembra anche un articolo serio da condividere e girare a tutti i proto-consapevoli che conosciamo e a chiunque voglia informazioni attendibili sulla questione pedofilia tra i TdG. 
Prima di lasciarvi il link e di lasciarvi ai commenti, permettetemi un appello e al tempo stesso una dedica.
Questo articolo è anche per chi non ha mai avuto la forza di parlare.
Per chi ha dovuto lottare contro il Mostro per tutta la vita.
Per chi avrebbe avuto bisogno di ascolto e sostegno e invece ha avuto silenzi.
Per chi si è sentito dire di non dirlo per non recare biasimo sulla famiglia o su Dio.
Per Te.
Che non vuoi succeda lo stesso a qualcun altro.
Se vuoi condividere con noi la tua esperienza Ti ascoltiamo.
Noi ci siamo.
Tutti noi dovremmo esserci.
È anche questo il mondo che vogliamo. Un mondo in cui il diritto alla felicità sia tutelato in ogni modo. In cui il futuro non sia stuprato. In cui i Mostri siano bannati dal mondo dei bambini. In cui le religioni si occupino di spiritualità e lascino i reati alle autorità.
Un abbraccio
Eliseo
Per esperienze o segnalazioni scrivete a eliseofigliodisafat@gmail.com
Il vostro anonimato sarà totalmente tutelato

Commenti

  1. Eliseo, sei davvero una brava persona. Ce ne vorrebbero di più come te, sono felice di essermi imbattuta in questo blog, 10 mesi fà. Mesi di profonde riflessioni e turbamenti.
    Complimenti a tutto lo staff del blog.

    RispondiElimina
  2. Quanto godo,il sipario dove tutto era nascosto si sta squarciando

    RispondiElimina
  3. BEATRICE SEI ANCORA DENTRO? SCUSA LA MIA DOMANDA PERSONALE

    RispondiElimina
  4. Su un importante rete televisiva belga (RTL) è andata in onda questi giorni un inchiesta sulla pedofilia all'interno dei TdG. Certo che un pò ovunque si stanno facendo conoscere per quello che realmente sono (stiamo parlando dei vertici e le loro politiche)

    https://youtu.be/h6_gW7IAD9I

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ex anziano dimessosi18 settembre 2019 10:53

      La Bibbia insegna che "Niente di nascosto che non sia scoperto"

      Elimina
  5. Articolo che non lascia dubbi, scritto in modo obiettivo e attenendosi a fatti tutti documentati.. Voglio vedere se avranno ancora il coraggio di dire che sono solo menzogne di apostati.
    Dimenticavo, viene calorosamente invitato ogni membro jw a non leggere materiale provveduto dalle loro stesse fonti, che, guarda caso ,non menzionano il problema mal gestito nelle congregazioni, e pur essendo a conoscenza del fatto, manco chiedono scusa.... Mi domando con quale animo gli anziani possano rimanere inerti davanti a certe disposizioni del CD.... Farebbero lo stesso se si trattasse dei loro figli, o mogli, o nipoti?
    E poi sono al corrente che in molti casi il direttivo attribuisce la cattiva gestione degli abusi ai singoli anziani delle congregazioni che, ben sappiamo si attengono la maggior parte alle scrupolose direttive del quartier generale, come dall'inglese amano definirsi?
    Tanto di cappello ai risvegliati che si sono impegnati a dar voce a queste vittime, in alcuni casi anziani sinceri che hanno seguito iter legale coi famigliari... Ed hanno lasciato il cadreghino per amore di Dio e di Cristo.

    RispondiElimina
  6. Tanto di cappello a questo giornale L'INDRO e un grazie a Eliseo che ha permesso di concretizzare tutti gli sforzi a conseguire questo risultato. È ora che alziamo la testa perchè la nostra liberazione (dalle vere ingiustizie) si avvicina! La spocchia che hanno sempre mostrato era dovuta alla loro segretezza. Sarà adesso difficile far distinguere agli adepti la nuova realtà che spunta da questa organizzazione, ovvero la loro finta onestà e lealtà (pretesa verso la WTS da tutti i suoi adepti). Vedremo, come insegna la stessa WTS Dio si serve anche della mano dell'uomo per fare giustizia. Forse è arrivato il momento!

    RispondiElimina
  7. un grazie di cuore all'INDRO e a te Eliseo per tutto il lavoro che hai svolto e continui a svolgere in questo blog. Finalmente un giornale che almeno ci prova a squarciare il velo della segretezza di questa organizzazione che ci ha tenuto all'oscuro per anni di tutte le nefandezze nascoste per passare come puro e veritiero, proprio come un sepolcro, bello fuori ma pieno di marciume dentro. Spero con tutto il cuore che, come è già successo in altre parti d'europa e America che la verità venga fuori e svergogni una volta per tutte i loro sporchi affari anche a livello finanziario. Spero presto di poter mostrare le prove a chi dice che se tutto ciò fosse stato vero, ne avrebbero parlato anche i media in Italia, la verità prima o poi viene sempre a galla!!!

    RispondiElimina
  8. L'attività principale dei TDG è la predicazione o informazione biblica con l' ausilio delle loro pubblicazioni per giudicare il "mondo lontano da Dio".
    Dopo ciò che è emerso ,
    mi chiedo con quale tipo di faccia di selce hanno il coraggio di presentarsi ancora davanti alle porte, o con l'espositore a fare pubblica dichiarazione dei valori morali cristiani?

    RispondiElimina
  9. Complimenti davvero a tutti voi e al giornale per aver avuto il coraggio di parlare. Speriamo che questo dia il via ad altre inchieste. Volevo anche far notare come ormai ogni cosa faccia la società gli si ritorca contro. Se invece di rispondere avessero ignorato le "menzogne di Satana" come hanno fatto sempre in passato tutto sarebbe finito lì. Invece ora sono in modalità panico e tentano di limitare i danni, producendone però molti di più. Ben fatto Watchtower. State proprio brancolando bel buio... Continuate così. In ogni caso raccoglierete quello che avete seminato. E avete seminato una montagna di 💩. La fine è proprio dietro l'angolo, ma non per il mondo: per voi.

    RispondiElimina
  10. Grazie ai giornalisti con gli attributi che stanno facendo questo grande lavoro prego che le povere vittime siano finalmente aiutate e grazie ai blog come voi che ci informano e che sicuramente aiutano anche i giorni a conoscer la verità dei fatti Adele

    RispondiElimina
  11. Se la Betel avesse lasciato stare e non avesse risposto all'articolo di Barillà, forse la cosa sarebbe finita li. Tuttavia le loro menzogne necessitavano di una risposta e, grazie ad Eliseo e a tutti coloro che sono intervenuti siamo riusciti a far comprendere cosa si nasconde dietro le parole che molto spesso i testimoni di Geova rivolgono ai loro ex-fratelli. La Betel( come il Corpo Direttivo del resto) accusa tutti coloro che gli muovono delle critiche, tacciandoli di disonestà, scorrettezza e rimproverandogli di aver attinto informazioni da fonti ostili. L'ottimo articolo scritto da Alessandro Foti è invece ben documentato, come del resto tutte le accuse mosse contro i Testimoni. Continuiamo così e presto non potranno più nascondersi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LA FINE è SEMPRE PIU VICINA,LA FINE è DIETRO L'ANGOLO,SI....LA LORO FINE,QUELLA DEI TDG

      Elimina
    2. @Alien, più che dei TdG credo che si tratti della WTS, una differenza sottile ma importante... le persone (i TdG) sono per la maggior parte vittime

      Elimina
    3. ok concordo con te,ma sarai anche tu d'accordo che quando finalmente uscira la notizia del tipo ''watch tower and tract society imputata,condannata ecc ecc'' il tdg medio a meno che non sia proprio fritto in testa qualche domanda finalmente se la farà o no?

      Elimina
  12. Grazie Eliseo di come ti sei impegnato e continui a farlo anche verso la stampa per rendere consapevoli anche loro di cosa si nasconde dietro la falsa santocchieria della WTS.
    Sono d'accordo con quello che dici: i TdG non sono la WTS. Come disse R. Franz nel suo libro Crisi di coscienza i TdG sono: "seguaci di seguaci e vittime di vittime".

    RispondiElimina
  13. Articolo immenso!!!!!! Tutte queste informazioni saranno sicuramente state rilasciate da voi, brava redazione state facendo un lavoro eccezionale davvero, vediamo adesso cosa risponde quello sporco governo italiano al giornale. Andrea

    RispondiElimina
  14. Ricordiamo alcune cose:
    - Siamo arrivati a questo punto grazie all credibilità sancita da voi lettori
    Nessun quotidiano che vive sulla credibilità e sulla fiducia del pubblico avrebbe dato ascolto ad un qualsiasi blog se non avesse fatto un serio "fact checking" sui post
    - Il numero di lettori è importante ma non fondamentale. Non è il numero che dà credibilità ma la credibilità aumenta la fiducia e quindi il numero di lettori
    - Il Blog di TdG consapevoli ha un afflato ideale: vuole aiutare chi è ancora dentro una struttura coercitiva ad uscirne rispettando le sue paure desideri e dubbi. Insomma il suo libero arbitrio. Di converso aiuta chi è già uscito a recuperare il suo tessuto sociale e confermare la sua scelta.

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)