A.A.A. GIOVANI CONTRIBUENTI CERCASI



Cantava Mahmood: “Pensavi solo ai soooldiii, soooldiiii!
Non avete ancora visto l’ultimo video di Lele e Sofia?
Peccato! Vi siete persi l’ennesima imbarazzante richiesta di denaro. Eccovi il link:
Quel che è peggio è che questa forma di condizionamento è diretta ai bambini. Non è la prima volta. Come non ricordare il video in cui Sofia rinuncia al gelato per mettere la monetina nelle contribuzioni! (https://www.jw.org/it/cosa-dice-la-Bibbia/bambini/diventa-amico-di-geova/video/sii-generoso/)


Mica stupidi! L’effetto dei cartoni animati nella mente dei più piccoli è estremamente potente. Notate come lo descrivono le stesse pubblicazioni WTS.

Svegliatevi! 8 dicembre 1993 pag. 11
La natura stessa dei cartoni animati fa sì che le situazioni descritte siano fantastiche; significa questo che il pericolo sia minimo? La maggior parte dei giovanissimi che guardano con avidità i cartoni animati alla TV lo fanno evidentemente per divertimento. È vero che i cartoni animati divertono, ma possono avere altri effetti? Certamente, visto che ogni cartone animato può produrre un’impressione durevole.
Svegliatevi! 22 febbraio 1975 pag.11
I giovani, benché traggano profitto da alcuni programmi, sono le speciali vittime degli spettacoli televisivi scadenti. [...] Un altro problema è che i bambini molto piccoli credono a quello che vedono alla TV; non distinguono fra realtà e fantasia. [...] Poiché i fanciulli sono imitatori per natura, anche quelli “normali” possono ricevere un forte incentivo a ripetere quello che vedono.

Ma soprattutto, notate l’apostasia dal pensiero originario che doveva distinguere la “vera religione” (sostenuta da Dio), da quella “falsa”.


Il Regno è già una realtà pag.194-195
UNA volta il fratello Russell fu avvicinato da un ministro della Chiesa Riformata che voleva sapere come venivano finanziate le attività degli Studenti Biblici.
“Non facciamo mai collette”, spiegò Russell.
“Come reperite i soldi?”, chiese il ministro.
“Se le dicessi la verità pura e semplice stenterebbe a crederci”, replicò Russell. “Quando le persone si interessano a questa via, non si trovano il piatto della colletta sotto il naso. Nondimeno si rendono conto che ci sono delle spese. Si domandano: ‘Questa sala costa [...]. Come posso contribuire?’”
Il ministro guardò incredulo il fratello Russell.
“Quella che le dico è la pura verità”, continuò Russell. “Mi chiedono davvero come possono contribuire per questa causa. Quando uno riceve una benedizione e ha delle risorse economiche, prova il desiderio di usarle per il Signore. Se non ha i mezzi, perché dovremmo pungolarlo affinché dia qualcosa?” 
(Esatto! Perché continuate a pungolare perché i fratelli diano qualcosa? Se vogliono sanno benissimo come fare. No, non lasciatevi ingannare dalla foto in alto: QUELLA NON È UNA COLLETTA!)
[...]
Russell e i suoi collaboratori si rifiutarono di adottare i metodi di raccolta fondi così comuni nelle chiese della cristianità. Nel secondo numero della Torre di Guardia, sotto il titolo “Volete ‘La Torre di Guardia di Sion’?”, Russell affermò: “‘La Torre di Guardia’ ha, crediamo, GEOVA come suo sostenitore, e, stando così le cose, non chiederà  implorerà mai l’appoggio degli uomini. Quando Colui che dice: ‘Tutto l’oro e l’argento dei monti sono miei’ smetterà di provvedere i fondi necessari, capiremo che è tempo di sospenderne la pubblicazione
(Che sia giunto il tempo di sospendere la WTS...?)

I Testimoni di Geova, proclamatori del Regno di Dio pag. 342
Charles Taze Russell si rifiutò di imitare le chiese. Egli scrisse: “Riteniamo che il denaro raccolto mediante varie forme di elemosina nel nome del nostro Signore sia offensivo, non accetto a lui, e che non rechi la sua benedizione né sui donatori né sull’opera compiuta”.
(No comment)

L’uomo alla ricerca di Dio pag. 353
Fin dall’inizio Russell insisté che non si sarebbero fatte collette alle adunanze di congregazione né richieste di contribuzioni attraverso le pubblicazioni della Società (Watch Tower).

Ora non solo si richiedono contribuzioni attraverso le pubblicazioni, ma si usano video, assemblee, adunanze...

Che dire?

Un abbraccio “di valore”

Eliseo

Commenti

  1. ma questo video del gelato è da mo che è stato messo sul broadcast !
    Certo non è piaciuto nemmeno a me
    Livio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Livio, quello nuovo è un altro, se guardi l’articolo adesso ho messo anche il nuovo link

      Elimina
  2. Ammettiamo che ci siano 2 milioni di bambini tra i TDG, se tutti mettono anche 2 euro in 1 anno nella casettina ....sono 4 milioni di euro.......ma è probabile che ne entreranno molti di più.......i bambini hanno pagato per i casi della pedofilia, e saranno loro stessi a pagare.

    RispondiElimina
  3. Morris però può spendere 900 dollari in wischki. Sveglia!!!!

    RispondiElimina
  4. Purtroppo questa religione cerca solo soldi io non vado più ma mi dicono che ci sono tre cassette per contribuire oltre ai mutui che hanno si mutui perché voci come per sale regno 200euro al mese ed altre voci tutti i mesi la congregazione deve versare in più sorvegliante auto da comprare benzina per mantenerla bella la vita fare niente ed essere mantenuti poi dicono che siamo tutti uguali prova tu semplice proclamatore se sei in difficoltà a vedere se ti aiutano ti dicono mettiti nelle mani di Geova e questo sarebbe amore quanta gente ho visto soffrire e dire quanto mai sono entrato in questa religione quanto mai ho lasciato a casa la moglie dal lavoro altri ho visto le loro mogli tornare al lavoro perché non ce la facevano ad andare avanti e questi sfacciatamente chiedere soldi assurdo se potete state lontani da questi ipocriti loro vivono benissimo e se possono ti mandano a quel paese

    RispondiElimina
  5. Se andiamo a controllare i video che invogliano a contribuire, possiamo notare che da buoni esperti di marketing, usano sempre dei bambini nell'atto di mettere mano alla cassetta delle contribuzioni. Provare per credere, e al sabato Grande Festa! (citaz. noto spot anni '80)
    Un dono per Geova
    cantico "Ti do tutto quello che ho"
    Come fare una donazione online
    Lezione 19 Sii Generoso
    Come viene finanziata la nostra opera
    Aggiungo questo, non c'entra ma lo farei riguardare a Morris: "Alcol: pensaci bene prima".
    Sulla Torre 1987 1 Ottobre pag. 32 invitavano le famiglie a sottoscrivere un abbonamento alle riviste in modo che ogni figlio avesse il proprio. A quale età? Una zelante e solerte mamma teocratica indicava come esempio il suo figlio di DUE anni ! Giustificava il tutto perchè aveva provato lei a dargli delle copie vecchie durante le adunanze, ma il figlio prodigio (non prodigo) si accorgeva che non era la stessa della madre... Di sicuro oggi un bambino così attento, come minimo sarà finito nel reparto scrittori bethel.

    RispondiElimina
  6. Ciao a tutti sono un contabile di una congrega ho visto il nuovo video e devo dire che mi si è accapponata la pelle quando ho visto il video.
    Questa settimana dopo i bisogni locali e stata letta una lettera dove si raccomandava di non organizzare collette private sui social ma usare il sito ufficiale per fare contribuzione ho la cassetta della sala, addirittura per favore non specificate per che cosa devono essere usati i soldi 3 volte e stato ricordato ma solo opera del regno.
    Cosa sarà successo alla fine della adunanza?
    Dalla commozione volevo Telefonare io personalmente a Morris e dirle bro le prossime 12 bottiglie le (offriamo) compriamo noi per te , carissimo.
    Cassetta piena!! Bingo
    Saluti da Giova


    RispondiElimina
  7. È semplicemente vergognoso faris pubblicità attraverso i bambini, gli esseri più innocenti di questo mondo. Da quando in qua la watchtower si preoccupa di coloro che "hanno bisogno"? Con la solita sfacciata disinvoltura invitano a, notate il termine "donare" denaro per aiutare i poveri. Ma a chi la vogliono dare a bere? Se vogliamo aiutare qualcuno diamo il denaro o qualsiasi altra cosa vogliamo nelle mani dei diretti interessati. Figuriamoci se questi mangia soldi si mettono adesso ad aiutare il prossimo. Ma non esiste proprio. Ne va della loro onesta!...

    RispondiElimina
  8. Avete salutato la betel in Grecia, e in vendita era stupenda. Realizzata con il lavoro gratis dei fratelli. Tu Sophia rinuncia al gelato. Renata

    RispondiElimina
  9. Truffatori mangiasoldi. Non c'è altra spiegazione. Mentre loro si arricchiscono, lontani da qualsiasi problema un loro adepto possa affrontare, essi pensano ad aumentare i loro introiti. Tu lavora per costruire e contribuisci, loro poi vendono ed intascano il valore dell'immobile. Un bel sistema non c'è che dire. E noi ovviamente non dobbiamo sapere quanti bei soldini guadagnano ogni anno. Tanto non sono obbligati dalla legge perchè loro, dichiarano di essere "no profit". Mah. E tutti gli investimenti in titoli di cui si sospetta siano intestatari come la mettiamo?

    RispondiElimina
  10. Guardando meglio il video ci si rende conto che gli aiuti non sono per tutti ma per "i nostri fratelli"che hanno problemi a causa dei disastri. Insomma, non si tratta di aiutare i poveri ma di coloro che appartengono alla loro associazione. Stranamente gli adepti abboccano sempre. Quanto sono sensibili questi del corpo direttivo. Questi signori racchiudono il senso dell'amore altruistico al solo metodo di prestare soccorsi di grosse entità. Ma Gesù nella poarabola del buon samaritano dice ben altro. Anzichè scaricare la responabilità ad ogni adepto di mostrare misericordia nei confronti di altri perchè la watchtower non dà l'esempio scucendo loro dalle proprie tasche ad aiutare chi è nel bisogno. Non solo pensando ai loro "fratelli" ma a chiunque. Il buon samaritano non era un giudeo ed agì compassionevolmente a differenza di persone profondamente religiose ed "ipocrite" quali sono costoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la parabola del buon samaritano li smaschera in modo plateale

      Elimina
  11. Credo che per la $ocietà torre di guardia il termine onestà non la riguarda quando si tratta di chiedere soldi ai fedeli ...tanto loro sanno che quei soldi vengono dati felicemente sulla base di una fiducia cieca , è un po come avviene nelle altre religioni oppure organizzazioni per la beneficenza ,....loro tanto ti dico che l organizzazione è di Geova, e che quei soldi servono per il regno di Dio ( il loro regno ), sono solo dei gran speculatori della buona fede e della speranza umana.

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia il tuo commento, se lo lasci in modalità anonima ricorda di mettere un nickname :-)